Jump to content

Dedo

Members
  • Content Count

    3,575
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    12

Dedo last won the day on February 16

Dedo had the most liked content!

Community Reputation

494 All-Star

1 Follower

About Dedo

  • Rank
    Sophomore
  • Birthday 10/09/1969

Profile Information

  • Location:
    Padova
  • Fan since:
    1982: Show Time, baby!!!!

Recent Profile Visitors

6,981 profile views
  1. Dedo

    Wilde4Soccer

    @big bonzo è tranquillo e fiducioso per il futuro del MiIan perchè sa che l' 1 luglio KD (o, alla peggio Kawhi) firmano per i rossoneri Maldardo (la versione calcistica del duo Maginka) ha già l'accordo in tasca, abbiate fede
  2. Dedo

    Wilde4Soccer

    Aridaje, e chi ha scritto che saresti stato INcoerente? Io ho affermato esattamente il contrario...... Forse è veramente il caso che torni a rileggere con più attenzione il mio primo post. Davvero. Per quanto riguarda invece le tue argomentazioni sulla presunta impossibilità per la Juve di ribaltare lo 0-2 dell'andata (mi par di ricordare ti fossi espresso in termini di impresa. Cioè rendiamoci conto, un'impresa recuperare in casa due goal di scarto, vabbè....), ti assicuro che il riferimento alla difesa dell'Atletico è stato -a voler esser larghi- marginale. Tutte le tue sicurezze si basavano -as usual mi vien da dire, visto la tua fede cieca (a corrente alternata però) nelle statistiche- sui precedenti nella storia dell'Atletico. Anche relativi a match disputati quando Godin andava all'asilo nido in Uruguay e Griezmann non era nemmeno nato! Che, ripeto, fa ridere solo a scriverla una roba del genere... Vabbè dai, chiudiamola qua che è meglio
  3. Dedo

    Wilde4Soccer

    Secondo te ho scritto questo? Te l'hanno già fatto notare in molti, a questo punto mi aggiungo anch'io -seppur controvoglia- al coro: come sai svicolare e/o rigirare le frittate tu, nessuno mai. E aggiungo un'altra cosa: ho notato che quando ti viene evidentemente toccato un nervo scoperto (?) tendi a scadere sul giudizio personale ("tu non stai bene"). Non è la prima volta, e non basta certo accompagnare al commento le faccine per evitarne la portata offensiva, anzi. Dopodichè è difficile che io mi possa offendere per uscite infelici del genere, ma questo è tutt'altro discorso
  4. Dedo

    Wilde4Soccer

    Ammirevole il "sottile" tentativo di risultare coerente e provare a dare un senso a posteriori alla tua rassegnazione post andata degli ottavi di Champions Mi ha fatto quasi tenerezza Però no, non ha funzionato: per quanto mi riguarda le tue certezze granitiche sull'impossibilità di ribaltare lo 0-2 subito al Wanda Metropolitano basate nientepopodimeno che sullo storico dell'Atletico in situazioni analoghe (mi fa ridere ancora adesso, giuro) resta un'evidente puttanata di proporzioni gigantesche che continuo a credere avesse in sè una notevole dose di scaramanzia/piagnisteo preventivo. Non fosse così, quella serie di post intercorsi tra andata e ritorno improntati al pessimismo più nero ed alla totale rassegnazione assumerebbero ai miei occhi un significato ancor più inquietante ....
  5. Dedo

    Wilde4Soccer

    Purtroppo prima o poi accadrà. Spero solo non succeda troppo presto perchè in linea di massima a me piace l'idea di sconfiggere gli avversari più forti (e forse favoriti con più frequenza, anche se continuo a credere non sia questa circostanza a spiegare gli 8 scudetti consecutivi....), non quella di festeggiare trofei e vittorie in competizioni abbandonate dagli avversari di cui sopra per abbracciare contesti più sfidanti (e soprattutto piu' remunerativi, perchè ahimè sarà il Dio Soldo a far sì che il tuo auspicio si realizzi. E questo la dice lunga sulla deriva che a quel punto avrà preso il mondo del calcio/sportivo più in generale....) Nel mio piccolo -da tifoso del gloriosissimo e pluriscudettato Petrarca Padova- questa cosa la sto vivendo da anni nel rugby: è capitato anche recentemente di vincere lo Scudetto ma il grado di soddisfazione, orgoglio e gioia provate sono molte vicine allo zero e assolutamente non paragonabile alle emozioni vissute per i trionfi degli anni Settanta ed Ottanta visto che il nostro avversario storico -la Benetton Treviso- non è iscritta alla serie A Italiana dato che oramai da anni partecipa alla Celtic League insieme alle migliori formazioni del Regno Unito e a quelle francesi. Immaginare (anzi sapere) che questo possa capitare (anzi capiterà senz'altro, è solo una questione di tempo) anche nel campionato di calcio non mi fa sentire per niente in santa pace. Ma proprio per niente. Preferisco non vincere uno scudetto da qui a vent'anni (non una cosa così improbabile, da interista sono piuttosto abituato) piuttosto che fregiarmi un giorno del titolo di Campione d'Italia ma non poter annoverare tra gli avversari sconfitti l'odiata Juventus...
  6. Dedo

    Wilde4Soccer

    @LozAh adesso ho capito l'origine dell'equivoco! Tu hai interpretato il mio "la solita stampa incompetente" nel senso di "la parte di stampa incompetente" (da qui il tuo quesito "qual è quella competente?") e quindi mi hai voluto dimostrare che il fronte della stampa/esperti (o presunti tali) era tutto compatto nell'accreditare quello status (anti-Juve, seconda forza del campionato) all'Inter Beh, non ce n'era alcun bisogno: io considero tutta la stampa incompetente per definizione Quindi con il mio "la solita stampa incompetente" intendevo proprio "tutta la stampa, al solito incompetente"...
  7. Dedo

    Wilde4Soccer

    @Loz quasi sempre trovo centrati i tuoi interventi (e solitamente sono pure d'accordo sui contenuti degli stessi) ma stavolta non ho capito il tuo quote con tanto di rassegna stampa: a meno che non intendessi darmi ragione, ma non mi pare. Io avevo parlato di Stampa incompetente e mi par di poter dire che la sequenza di puttanate da te riportate confermi assolutamente la mia affermazione. Grazie. Per quanto riguarda la mia opinione sul valore dell'Inter e quella contraria di appartenenti ad altre tifoserie anche su questi schermi (secondo punto che sostenevo nel mio post mattutino), pesco a caso un post di settembre (avrei un' amplissima scelta) che mi pare piuttosto esplicativo Così decontestualizzato potrebbe non essere chiaro (a me sembra comunque chiarissimo), d'altra parte non mi sembrava il caso di riportare uno scambio di 6/7 post: in estrema sintesi nel post che segue facevo notare a @Mone 24 quanto risultassero completamente scentrate (già il 29 settembre....) le sue previsioni/valutazioni sull'Inter; sfido infatti chiunque a non trovare involontariamente comiche le considerazioni su Keita, Ninja e secondo anno di Spalletti (tutte rigorosamente made in Mone, posso assicurarlo)
  8. Dedo

    Wilde4Soccer

    A parte che è tutto da vedere se l'Inter arriverà davvero terza A parte che, nel caso, c'è modo e modo di arrivare terzi. Farlo con un distacco di 30 punti dalla prima e quindici dalla seconda senza aver MAI dato la sensazione di poter minimamente infastidire le squadre di testa (l'Inter era già in affannosa rincorsa -mai minimamente abbozzata, tra l'altro- alla quarta giornata!!!!!) non è propriamente un merito. A parte che l'immancabile etichetta estiva di "Seconda Forza del Campionato" (o se preferisci, "Anti-Juve") le era stata attribuita -anche a causa di equivocabili esternazioni del filosofeggiante Luciano- dalla solita stampa incompetente e al limite dalle tifoserie avversarie (anche su questi lidi, basterebbe andarsi a rileggere qualche paginetta di agosto-settembre....). Gli interisti invece non c'hanno mai creduto. A parte tutto ciò, Spalletti è stato protagonista di una pessima seconda stagione all'Inter: dalla gestione della campagna acquisti condizionata pesantemente dalla sua "fissa" per il fu Ninja, passando per l'incapacità di dare un gioco/identità alla squadra, per finire alle cocenti eliminazioni in Champions, Europa League e Coppa Italia. Chiedo: si può essere soddisfatti di uno schifo del genere!!??!! Dopodiche' personalmente non ho nulla contro l'accantonamento di Icardi e di Naingolan, ma anche su questi fronti la gestione da parte di Spalletti a livello di dichiarazioni pubbliche poteva e doveva essere molto migliore
  9. Dedo

    Sport americani (NFL, MLB, NHL, ...)

    Per nulla sorpreso. Mi faceva sorridere (molto amaramente) che si fosse innescata un'accesa dialettica sullo status di "merda" di Burfict mentre la medesima qualifica ai danni dei Patriots (evidentemente data per scontata) fosse passata tranquillamente Ripeto, sorpreso per nulla ma schifato abbastanza
  10. Dedo

    Sport americani (NFL, MLB, NHL, ...)

    Pensate che a me il commento di Heze è suonato molto (ed ingiustificatamente) offensivo nei confronti dei Patriots......
  11. Dedo

    Wilde4Soccer

    Centurioni non sapevo nemmeno che esistesse e che faccia avesse prima di stamattina.... La salvezza del Padova non sarebbe un miracolo, di più. Nemmeno Pep Guardiola sarebbe in grado di portare a termine una simile impresa con quella cinquantina (ho perso il conto) di scappati di casa che indossano (disonorandola ogni santa domenica) la gloriosa maglia biancoscudata PS: anche voi lagunari non ve la passate troppo bene; ci andrei cauto a fare lo splendido
  12. Dedo

    Wilde4Soccer

    Vero. E per quanto mi riguarda puoi già aggiungerci anche F1 e MotoGP dove -anche se mi è stato spiegato sia da sciocchi esprimersi in tali termini ad inizio Mondiale- i miei idoli (Vale/Yamaha e Ferrari) non hanno A MIO MODESTO PARERE la benchè minima possibilità di insidiare Mercedes/Hamilton e Marquez/Honda Detto ciò, ti saresti dimenticato però un piccolo particolare: i PATRIOTS
  13. Dedo

    Wilde4Soccer

    Stagione di merda "salvata" dalla doppietta di vittorie (goduriosissime per come sono maturate in entrambi i casi, tra l'altro ) nel derby cittadino. Che tristezza, pare di essere tornati alla prima metà degli anni Ottanta (pre avvento di Berlusconi, per intenderci) quando il primato cittadino era l'unico traguardo alla portata delle due compagini meneghine in totale disarmo... Certo poteva andare molto peggio, tipo per l'appunto perdere anche entrambi i derby, l'uno subendo goal al 92' e l'altro al termine di un match in cui l'atteggiamento è stato a dir poco rinunciatario pur essendoci arrivati da favoritissimi e con il vento in poppa
  14. Dedo

    Formula 1 championship 2018

    Il mio disinnamoramento* per la F1 ha fatto sì che io abbia seguito ancor più distrattamente del solito le recenti vicende, dalle presentazioni delle scuderie ai test vari. Ricordo però di aver letto en passant una dichiarazione di Hamilton che aveva aperto uno spiraglio di speranza nel mio cuore di tifoso Ferrarista: "tra noi e le Ferrari c'è un secondo di differenza". Non avevo capito che Lewis intendesse a favore delle Frecce d'argento.... *dovuto esclusivamente all'evidente mancanza di equilibrio o perlomeno suspance rispetto all'esito finale della competizione. Pare di assistere alle stesse dinamiche della nostra serie A con la Mercedes nei panni della Juve e le povere Ferrari e Red Bull in quelli di Napoli e Roma.... Sono però sicuro che anche qui ci saranno gli emuli del Papero che mi spiegheranno quanto invece sia aperto il Mondiale e assolutamente superficiale basarsi e trarre conclusioni dalla prima sessione di prove del primo GP. Certo, certo...
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.