Jump to content

keitaro

Members
  • Content Count

    21,746
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    137

keitaro last won the day on July 24

keitaro had the most liked content!

Community Reputation

2,889 Retired Jersey

About keitaro

  • Rank
    トミー
  • Birthday April 20

Profile Information

  • Location:
    Brianza alcolica, Firenze accademica
  • Interests
    "humani nihil a me alienum puto"
  • Fan since:
    nba'96 lal'99

Recent Profile Visitors

19,379 profile views
  1. Bastoni è a rischio Ranocchia perchè come sempre all'inter distruggiamo i nostri talenti e la stampa di regime piccona finchè non riesce a spezzarli. Guardate cosa succederà a Skriniar in tre mesi.
  2. Qualcuno lo leghi al letto per il prossimo mese
  3. @KB24 -Black Mamba- sono due discorsi diversi, non si può metterli insieme. Proprio perchè sono cose che succedono da sempre guarda caso le tiriamo fuori a campionato finito per "paracularsi". Come quando a Dortmund va in eurovisione a dire che sostanzialmente è fuori dalla champions perchè non gli hanno comprato abbastanza gente. Ma ti rendi conto? Al primo anno ogni volta che le cose sono andate male (per colpa anche sua) ha alzato i toni, non in generale, non con gli arbitri o il sistema, ma CONTRO la "sua" stessa società. Quindi come prima cosa dobbiamo riconoscere che abbiamo preso in panchina uno che pur di difendersi piccona tutto e tutti senza remore, uno che non si fa scrupoli a deprezzare gli acquisti per avere il suo alibi, uno che lamenta la mancanza di forza e indebolisce pubblicamente la società appena si sente attaccato. Il secondo discorso è che ha anche rotto le palle questa favoletta del canale diretto del proprietario o della proprietà "assente", questa idea è una stortura tutta italiana con l'abitudine al patron che dalle piccole alle grandi squadre è sempre appiccicato ai dirigenti e all'allenatore, anche al Chelsea il genio Conte voleva parlare solo con Abramovich e gli han sempre ricordato che il miliardario aveva anche altro a cui pensare e lui era un dipendente che rispondeva ai dirigenti. Le società moderne che investono nel calcio hanno diverse attività e non vivono per il calcio. Suning sembra stia facendo anche più del compitino, ricordo dichiarazioni forti della proprietà contro la Lega, presenza al lancio dell'allenatore e via dicendo. Siamo in grado di capire che se vogliamo essere una società top europea sono per sempre finiti i tempi e lo stile dei Moratti, Berlusconi ma anche degli Zamparini, Gaucci, Preziosi, De Laurentiis... siamo in grado? Il fatto che conte usi l'argomento è ridicolo, come sempre regalando argomenti e titoli ai giornalai di regime, e chiaramente un diversivo, a meno che lui non si aspetti veramente di chiamare al telefono Zhang e dirgli chi comprare a qualunque prezzo. SOLO DOPO questi discorsi possiamo prendere in considerazione il contenuto, il nostro rapporto fallimentare coi media, le notizie che escono a orologeria e via dicendo. Lo affronto volentieri, anche perchè penso sia un argomento interessante e un grande rompicapo. Ma non mi faccio fregare da uno che mi dice "guarda là" quando il grosso della puzza viene, molto più banalmente, da vicino.
  4. Vabbè Allegri vuol dire suicidarsi
  5. No, assolutamente no. I modi sono una cosa, il contenuto è un'altro
  6. Che se ci lasciamo schiavizzare dell'idea che Conte sia l'unica possibilità che abbiamo per tornare grandi continuiamo come quest'anno a tollerare tutto quello che fa, dal boicottare gli acquisti danneggiando gli investimenti della società a questi attacchi ad alzo zero. I risultati della stagione, il nostro "gioco" che dopo i primi due mesi hanno imparato tutti a bloccare, tutte le rimonte subite e tutte le partite-chiave fallite sono lì, non so in che modo diverso si possono vivere. Accetto un giudizio diverso, ma i dati sono quelli.
  7. A me sembra da cornuti e mazziati questo tuo atteggiamento. Da moglie che prende le botte e poi torna sempre a casa a prenderle ancora. Conte non ha mai colpe, è un top allenatore del mondo (sarà...), ne "vale la pena". A mio parere si ingigantisce il valore e si sminuisce la pena per far tornare l'equazione. Nessuno pretendeva il campionato, ma almeno possiamo dire che il mancato passaggio del girone di champions è un grosso fallimento? Per non parlare di cose sotanziali che non c'entrano coi risultati che ci si aspettava e invece niente: zero carattere, monomodulo fino all'autolesionismo e poco gioco. Questo si è presentato dicendo "basta pazza inter" e ha passato la stagione a farsi rimontare e a sottoperformare in tutte le partite-chiave, TUTTE. Anche se fossero veri i contenuti (quali poi? è stato volutamente così vago che ognuno ci può leggere quello che vuole) è completamente contraddittorio dirlo alla stampa che non aspetta altro che "spalare cacca", dichiarazioni così indeboliscono e sviliscono la società Inter e lui lo sa benissimo. Infatti l'intento non era certo quello eroico, ma la solita rabbiosa paraculaggine, così in qualunque modo vada l'anno prossimo lui è a posto: se va male non è colpa sua, se va bene è solo merito suo. E in qualunque situazione che non sia trionfo restano solo macerie, ambiente diviso e una rosa deprezzata. Non riuscire ad ammettere che è stata una cosa vergognosa è molto "strano", se si tifa inter.
  8. Lo giustifichiamo anche adesso? Anche dopo questo? Voglio proprio vedere con che faccia i VERI INTERISTI perdoneranno questa prestazione "alla Lippi". Ci mancava solo che sussurrasse nell'orecchio a Caressa (che stava avendo un orgasmo sotto al tavolo) un bel #stron9er Almeno ammettete gli errori e tra di noi facciamo pace, l'inter è più importante di tenere una posizione autolesionista.
  9. Seee certo, adesso per provare registra Eriksen bisogna picconare mediaticamente e vendere Brozovic. Dio che pena...
  10. Tecnicamente non mi sembra nemmeno vero l’assunto iniziale: se si strutturasse con un seeding che influenza il tabellone (e giocare in casa o altro) i più forti avrebbero comunque facilitazioni e gli scontri diretti sono comunque ancora più influenzabili da un singolo episodio. Mi sembra davvero tutta una grande caciara e fa rumore di fondo. Se le regole sono cambiate periodicamente e volutamente sempre con formule sempre più ambigue per aprire a interpretazioni forzate quando serve, se il VAR viene boicottato, stravolto e applicato in maniera disomogenea, se le designazioni continuano ad essere fatte in un certo modo e se ogni anno ci sono sempre episodi strani non cambia nulla sia che coi playoff che con il formato tradizionale. Sono ben altri i problemi del calcio italiano
  11. Ma infatti il punto è chiedersi da dove deriva lo strapotere di qualcuno/qualcosa. Io preferirei agire a monte piuttosto che a valle.
  12. Come sempre si dà risalto alle sparate più singolari come quella di ADL così nel rumore di fondo i temi importanti rimangono intonsi...
  13. Mhhhh, sono sospettoso della cosa.
  14. Lo stadio della Juve come esempio di pulizia LOL
  15. Mi spiace, non volevo deprimerti... Dai sul lato positivo le iniezioni alle labbra si riassorbono ogni tot mesi, dipende da lei se fare "refill". Non so dirti dalla frangia se ha fatto un lifting tirando dalla fronte, lì è irreversibile e l'effetto Renée Zellweger è dietro l'angolo.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.