Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Mone 24

Members
  • Content Count

    25,635
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    59

Mone 24 last won the day on August 18

Mone 24 had the most liked content!

Community Reputation

1,269 Retired Jersey

1 Follower

About Mone 24

  • Rank
    Hall of Famer
  • Birthday 01/31/1994

Contact Methods

  • Twitter:
    @__SimoneLP

Profile Information

  • Location:
    Napoli
  • Interests
    Music, NBA, NFL, MLB, Napoli.
  • Fan since:
    2007

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Maignan è un portiere davvero forte. Mi ricorda moltissimo Mendy del Chelsea, sembra avere la stessa tranquillità nel giocare ogni tipo di partita in ogni tipo di squadra.
  2. Però se considerate centrocampista anche Pellegrini, direi che comunque siete messi molto bene. Pellegrini è uno che farebbe il titolare in ogni centrocampo d'Italia.
  3. La potenza offensiva dei Chiefs mi lascia sempre impressionato, nonostante siano anni che devastano ogni difesa in RS. E con il pubblico sono ancor più ingiocabili in casa: la marea rossa sugli spalti regala un colpo d'occhio bellissimo. Quest'anno ho aspettative altissime su Murray. Ho notato che ha messo su un bel po' di kg di muscoli (o almeno così sembra) ma comunque sembra non aver perso in corsa ed agilità. Il football con i tifosi sugli spalti è veramente un altro sport.
  4. Troverete la quadra, Papero. E' solo questione di tempo, ma tornerete a rullare in Italia perché avete giocatori che impongono una solidità difensiva tale per cui potete fare filotto e recuperare punti su tutti. Io non escludo che questo possa essere l'anno per la sorpresa (cioè scudetto ad una che non sia Juve o Inter), ma il campionato è così livellato verso il basso che se voi o l'Inter fate 10-11 W consecutive allora lo ammazzate e buonanotte.
  5. Nole ieri è sembrato umano, forse per la prima volta da quando lo vedo giocare. Ha palesato una debolezza mentale che, nel contesto storico, era perfettamente comprensibile: la pressione di fare la storia è insostenibile, anche per lui. Però lode a Medvedev, un giocatore fenomenale con una durezza ed una maturità mentale da vero top. Sempre in partita, non ha mai perso la concentrazione ed ha seguito il suo game plan sul servizio. Ha divorato Nole dal primo all'ultimo game, mostrando di essere (con Zverev, secondo me) il futuro n.1 del mondo, colui che prenderà il posto del magico trio no
  6. Ma infatti i due gol presi dalla Juve sono errori individuali ma sono anche figli di una scelta precisa di Allegri, che si è quasi consegnato alla pressione del Napoli abbassando il baricentro e compattando i reparti manco fosse l'Udinese di Gotti. Se resti 70' e più a massimo 35 metri dalla porta è chiaro che ti esponi all'avversario e devi avere una concentrazione complessiva totale per non incombere in errori individuali che ti costano caro.
  7. Quindi non sei d'accordo col commento tecnico della Gazzetta:
  8. Cristo che goduria immensa, mamma mia Kalidou quanto ti posso amare non lo so.
  9. La finale WTA dell'US Open si giocherà tra una 18enne ed una 19enne, rispettivamente la numero 150 e la numero 73 del ranking. Ciò che sta facendo la Raducanu in questa edizione del torneo è impressionante, nonché storico: ingresso al torneo dalle qualificazioni, ha vinto ogni singola partita per 2-0.
  10. Come a Wimbledon, quindi. Primo set a Matteo e poi entra in gioco quella solidità e continuità mentale di Nole, che martella l'avversario sui punti deboli e ti obbliga a giocare una partita ai massimi livelli possibili pur di rimanerci dentro. Dopo essersi conservato dalle Olimpiadi per giocare questo US Open, non so davvero come possa essere fermato. Se già di solito ha la solidità mentale di un alieno, ora che è un uomo in missione ancor di più.
  11. Sinceramente, non vedo Berrettini oltre il 20% di possibilità contro Nole. Se c'è uno che mi sembra capace di rompere le scatole a questo Nole, secondo me è più Medvedev che Zverev o Berrettini. Poi chissà, spero di sbagliarmi.
  12. In realtà nel secondo set ha giocato complessivamente bene: nonostante sia finito 4-6 come il primo, c'è stato molto più Sinner del precedente. Ha commesso un paio di errori parecchio grossolani in momenti del set in cui colpire bene lo avrebbe portato avanti, nel punteggio come nell'inerzia della gara. Al momento, tra Zverev e Sinner c'è tanta differenza ed è giusto che sia così: non ne capisco molto di tennis ma credo che con età così giovani, 3 anni in più o in meno facciano parecchio la differenza per esperienza cumulata e per costruzione della struttura fisica. Poi Zverev è in u
  13. Beh, direi Medvedev più che Zverev per quel discorso sull'ostacolo di Nole.
  14. Ok il black-out di Sinner, però Monfils ha nelle corde certi sprint in singola partita in cui gioca come uno che nel tennis mondiale avrebbe potuto dominare. Nel rush di recupero del quarto set ci sono errori di Sinner ma ci sono anche tantissimi meriti del francese.
  15. Che forte Abraham.. Su lui, Mount e Reece James ci aveva visto lunghissimo Lampard.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.