Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Mone 24

Members
  • Content Count

    26,029
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    61

Everything posted by Mone 24

  1. Mertens dici? Manco c'era.. A differenza del fallo di Bernardeschi che da il via al vostro gol, quello c'era..
  2. Nessun dubbio, però dopo ieri io voglio le scuse da parte dell'AIA per quel rigore dato alla Juve nella gara contro l'Inter. Lì sono 3 punti, avrebbero reso inutile la partita finale contro l'Hellas. Quello che si sta vedendo dopo la partita col Milan è una roba..
  3. La Juve fuori dalle prime 4 è impossibile, esattamente come lo scorso anno. Ci sono tante partite, ne vedremo delle belle. Lo sappiamo tutti, su.
  4. Un tempo ci sarebbe stato il papero col suo magico regolamento a spiegarmi che il rigore su Soppy in realtà non era rigore ma addirittura fallo in attacco. Son passati i bei tempi, ora è tutto più triste.
  5. Premettendo che ieri ho visto Barça vs Real Madrid e non la partita di Milano, io però non capisco cosa caspita stia succedendo ad Allegri. Non è mai stato un allenatore di schemi e tatticismi, oggettivamente il calcio espresso dalle sue squadre è sempre stato uno spettacolo orrendo; finché vinceva e andava bene, questa cosa veniva evidenziata da poche persone e godeva di un successo mediatico impressionante (vedere le ospitate ai club di Sky); ora che non riesce nemmeno a vincere partite e trofei, il tutto esce fuori in modo molto più netto. Però, detto questo, non mi aspettavo che dopo
  6. Non c'entra nulla il purismo. L'Australia sono due anni che adotta certe politiche molto restrittive per l'accesso al paese, il fatto che per 'sto scemo possa esser fatta una eccezione così è semplicemente sbagliato. Piuttosto faccio mea culpa per il fatto che in passato non mi stava molto simpatico Andy Murray.. Invece è veramente un mito:
  7. Vabe di fatto hai detto Ancelotti. Sarri ha vinto un titolo (sculando pure un bel po e con uno squadrone) e l’avevo citato. Di Matteo non è un allenatore, per piacere. Vabe di fatto hai detto Ancelotti. Sarri ha vinto un titolo (sculando pure un bel po e con uno squadrone) e l’avevo citato. Di Matteo non è un allenatore, per piacere. Vabe dai ma la difesa è responsabile negli individui, non può esser sempre colpa dell’allenatore.
  8. Ah boh, io mi riferisco al fatto che Abraham ha ammesso che sia stato Mou a convincerlo ad andare alla Roma, la scorsa Estate. Poi non sarà Lukaku, Kane o Halaand, ma è un giocatore di caratura elevatissima per il campionato di m***a che ci ritroviamo. Siamo onesti..
  9. Mourinho non è italiano per un semplice motivo: vince le competizioni europee. Gli allenatori italiani in Europa non vincono, Sarri al Chelsea è stata l'eccezione che conferma la regola. Prendi Conte, miglior allenatore italiano in attività con enorme gap sul secondo: in Europa fa solo figure di merda. Comunque Abraham senza Mourinho non sarebbe andato a Roma, quindi sì. Lui. Ma Sergio Oliveira sarà un altro di questo discorso.
  10. Mou è uno di quei 6-7 allenatori che genera appeal per l’acquisto di nuovi giocatori, il che non è affatto banale per squadre senza una storia vincente e gli fa valere i soldi che chiede. Con le proporzioni del caso, anche Benitez a Napoli faceva un sacco di cazzate tattiche ma tra appeal sul mercato e impostazione di una mentalità che di italiano non ha nulla (in senso positivo), ha chiuso un biennio eccellente.
  11. Però qualcuno dia un microfono in mano a Kyrgios, che voglio un po' sentire come fa di merda il serbo.
  12. E' sempre stato piuttosto instabile mentalmente, ma chissà se quel contatto helmet to helmet con Myles Garrett non abbia peggiorato una situazione già di suo molto complessa.
  13. Ma proprio per tutte le merdate che ho visto nelle nostre gare che godo come un bastardo alla prima volta che facciamo bottino pieno con una cagata arbitrale. Ora capisco perché la gente diventa juventina, la vittoria è più gustosa se arriva con l'aiuto della terna.
  14. Una erezione nelle mutande che nemmeno tutta la discografia di Bonnie Rotten.
  15. Ieri la Roma mi ha fatto godere troppo, e per quanto sta facendo cacare il Napoli negli ultimi tempi devo ringraziare Jose perché un po’ di gioia pallonara era ciò che mi serviva. Che poi non solo 4 palloni all’Atalanta sono già di suo una goduria, ci si mette pure Gasperini col pianto post partita.. Impossibile salvare le mutande, godurioso.
  16. Anguissa che però stava anche peggio di Insigne, che pareva essere al 50% delle condizioni ottimali. Che poi non è manco colpa sua, nella partita di Sassuolo era uscito al 45esimo per il problema fisico. Nel frattempo la Salernitana rischia l'esclusione dal campionato se non trovano degli acquirenti entro il 31/12.
  17. Boh, si parla ancora di dubbi vari attorno a lui. Con l'Empoli era imbarazzante, è cascato su se stesso un paio di volte dopo aver fatto uno scatto di 20 m. Intanto si discute dell'annullamento della Coppa d'Africa 2022. Dispiace per i giocatori africani, che tengono alla loro Nazionale molto più di europei e americani, ma sarebbe una manna dal cielo per il Napoli.
  18. Li ha fatti per l'infortunio di Zielinski, ma già con l'Empoli era a rischio convocazione per un problema al polpaccio.
  19. Eh ma ti credo Kei, qua con una partita ogni tre giorni ed una situazione "ambientale" non semplice (comunque il COVID c'è e ci sarà) il rischio di ritrovarsi falcidiato dagli infortuni è enorme. Il Napoli partirà per Milano senza Koulibaly, Mario Rui, Fabian Ruiz, Lobotka, Insigne, Zielinski ed Osimhen. Giocherà con Demme e Politano che avevano il COVID una settimana fa, Anguissa che è tornato l'altro ieri da quasi un mese di infortunio, Manolas che viene da 2 mesi di stop ed è tornato in campo giovedì. Anche il Milan sta messo male eh, per carità.. Però boh, così è impossibile gioc
  20. Senza voler passare per gufo e minchiate simili, ma l'Inter è anche la squadra italiana con il minore impatto di infortuni. A turno, chi più e chi meno, hanno tutte avuto un periodo di infortuni di massa che ha comportato periodi a media punti bassa: l'Atalanta un po' all'inizio (quando aveva problemi tra difesa e terzini), la Juve nel periodo senza Chiesa e Dybala, il Milan e il Napoli ora. Bravi all'Inter a fare bene le cose dal punto di vista atletico.
  21. Masterclass di Acciughina che scula due sorteggi su due. Se fosse anche solo un allenatore discreto vincerebbe più Champions di Milan e Real Madrid messe insieme per il culo che si ritrova ogni volta. Solo respect per lui.
  22. Il Genoa presenta spesso squadre orrende per la Serie A, poi si salva sempre in qualche modo. Quest'anno sono orrendi e il livello delle squadre di bassa classifica è davvero da mani nei capelli. Genoa, Salernitana e Cagliari credo si avvieranno tranquillamente verso la Serie B, permettendo addirittura allo Spezia di salvarsi. Incredibile come la Serie A resti ancora a 20 squadre nonostante ogni anno ci siano 2-3 squadre impresentabili.
  23. Dai che forse è l'anno buono che il Genoa si toglie dal ca**o.
  24. Lo so che considerata la risonanza mediatica che ha la squadra bergamasca, sto per dire una cosa controcorrente e che dopo la loro vittoria al Maradona può anche risultare stupida (e magari lo è), ma dopo ieri mi sento di dire che l'Atalanta è un pochino troppo sopravvalutata. Sarà anche che mi aspettavo venissero a prenderci a pallonate, considerando che eravamo senza Koulibaly, Anguissa, Fabian, Insigne e Osimhen ed avevamo tre giocatori di rotazione (Demme, Politano e Ounas) appena usciti dagli infortuni e totalmente fuori forma.
  25. No ma figurati, lo so che non eri “polemico”. Ma ti giuro, non è colpa mia. Io vedo robe che mi mandano ai matti. Ora addirittura due giornate di squalifica a Spalletti per le offese all’arbitro: ma le passate espulsioni degli allenatori per episodi simili non erano di una giornata ?!?
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.