Pre Season: Los Angeles Lakers vs Golden State Warriors 83-110 (0-1)


I nuovi Los Angeles Lakers di Eddie Brown e Kobe Bryant scendono sul parquet a Fresno per la prima sgambata pre-stagionale contro i Golden State Warriors.


Dwight Howard è ancora assente, Mike Brown quantomeno si è degnato di mettersi un paio di pantaloni con una giacca e gli starter sfruttando grossa parte delle proprie cartucce nei primi 24′.
Nei primi due periodi Steve Nash regala un paio di cioccolatini a destra e a manca, Kobe fa il suo, Pau sembra in buona forma e i Lakers si trovano sempre sopra, tra i 7 e i 10 punti di margine. Dopo un reiterato pick’n’roll, a 2 minuti dall’intervallo, Steve Nash si nasconde dietro a Pau Gasol per la tripla che vale il 54-44. Ma da quel momento in poi sarà una lunga parabola discendente. In un secondo tempo dove viene dato grosso spazio alle seconde e alle terze linee, i Lakers vivono una carestia di punti lunga ben dodici minuti, subendo un clamoroso parziale di 35-0 a cavallo tra terzo e quarto quarto e scivolando sotto di ben 27 lunghezze(66-93).
I Golden State Warriors, sospinti dal migliore sul parquet, David Lee (19 punti e 7 rimbalzi) e da un’ottima prova del rookie Harrison Barnes, vincono 83-110.

Next stop: Portland, la notte tra mercoledì e giovedì.


Lakersland.it © 2006-2019