Lakers results


LAKERS vs BULLS 82-72 (7-3)

Posted Image

In una gara caratterizzata da molti errori e basse percentuali i Lakers, guidati da Odom e Bynum,hanno la meglio nei confronti degli uomini di Skiles. Nonostante la brutta serata al tiro di Bryant e compagni, i gialloviola, complice la pessima vena degli esterni Bulls, prolungano la striscia vincente e si portano sul 7-3.

Non ? stata certamente un gara spettacolare e non ? stata una vittoria facile, ma i Lakers versione 2006-2007 sembrano essere diventati una squadra pi? cinica e concreta, in grado di portare a casa la W anche nelle serate di scarsa vena offensiva.
Con un Bryant poco efficiente al tiro, ma comunque attivo difensivamente e disciplinato offensivamente, i Lakers hanno dovuto chiedere una mano al giovane Bynum, autore di una brillante doppia doppia condita da 4 fragorose stoppate. Buone risposte sono arrivate da Odom, aggressivo sin dal primo minuto e intenso nei momenti chiave della gara, Lamar ha commesso qualche errore di lettura che ha portato a pi? di una palla persa, ma nel complesso ha disputato una gara pi? che discreta. Da segnalare anche il buon impatto di Kwame Brown che ha catturato 9 rimbalzi in meno di 20 minuti di utilizzo.
Le note negative in casa Lakers non sono comunque mancate: troppe palle perse in maniera banale hanno rischiato di compromettere il buon lavoro difensivo e a rimbalzo. Per ci? che riguarda i singoli da segnalare la prima prova sotto il par di Luke Walton, stranamente fuori ritmo e poco in partita, ha sofferto la versatilit? di Nocioni e non ha fornito il solito contributo a tutto campo, caratteristico delle prime partite stagioneli. L’insufficiente prestazione di Smush Parker non ? purtroppo una novit?: il giovane play ha mostrato scarsa aggressivit? ed ? parso molto poco coinvolto nel sistema offensivo mostrandosi inoltre alquanto passivo nella difesa sulla palla.
In casa Bulls pessima la prova del reparto guardie: mai in partita Hinrich(limitato dai falli) e Duhon, fuori ritmo gli evanescenti Deng e Gordon, ? stato il ‘chapu’ Nocioni(30 pts, career high) a tenere in partita gli uomini di coach Skiles. Le altre note positive per i tifosi Bulls vengono dall’atteggiamento della squadra, mostratasi molto intensa soprattutto nella met? campo difensiva e dal buon impatto del rookie Thabo Sefolosha che ha portato energia ed atletismo dalla panchina.
I Lakers torneranno in campo nella notte tra marted? e mercoled? nel derby contro i Clippers. Un incontro da non fallire che potrebbe segnare un importante passo avanti nel processo di maturazione che gli uomi di Jackson sembrano aver intrapreso.
Ci sono da ristabilire le gerarchie cittadine dopo una stagione passata a guardare i cugini dal basso verso l’alto, la gara di marted? ? la prima occasione…


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lakersland.it © 2006-2019