Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

News dal mondo


Recommended Posts

7 hours ago, COOPapERino21 said:

Ma prima o poi si parlerà anche della gestione sanitaria (nonché del trasporto locale) delle Regioni? Lo scrivo in risposta al tuo post (visto che vivi in una regione a guida PD) perché non vorrei che Dedo se ne avesse a male se parlassi dello scempio fatto dalla Regione Lombardia da Formigoni in giù... ooopppsss m'è scappato, non tenete conto dell'ultima frase.

Non so se non siano da condannare gli assembramenti in Darsena o per il  derby o per la partita di UCL dell'Atalanta o... quello che non è comprensibile è che non ci fosse nessuno a far rispettare le normative di contrasto al COVID. Bah. 

Arcuri non ci mancherá, ma spero non passerá sotto il radar il disastro compiuto dalla stragrande maggioranza delle regioni da Febbraio 2020 ad oggi.

In Puglia, dove vive la mia famiglia, ogni settimana ci si chiede se le scuole saranno aperte o no :asd ma non ho alcuna certezza riguardo ai vaccini.

Nell'Italia post pandemia mi auguro venga rivisto per intero il titolo quinto della costituzione repubblicana soprattutto al capitolo competenze.

ps anche l'attuale riforma del titolo quinto é guarda caso un lascito del Leader Maximo, come quell'altra cosa innominabile che citavo una pagina fa. 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • Replies 6.9k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Il sistema sanitario non era assolutamente pronto ad affrontare questo virus: gli ospedali sono andati in tilt ed anche per questo, ma non solamente, sono morte tante persone... tra cui mio padre

Cosa ho fatto di male per leggere ancora affermazioni quali "meno di diritti dei cani" o "lo Stato continua a vendere tabacco": sono estremismi che non tengono conto di esigenze fisiologiche (il cagar

ma sarà pieno di asintomatici ancora, figuratevi quanti ne usciranno ancora in tutta italia.  succede da noi perché siamo un popolo senza regole e cultura,  con un governo che si è permesso di no

Posted Images

1 hour ago, Magic Luke said:

Arcuri non ci mancherá, ma spero non passerá sotto il radar il disastro compiuto dalla stragrande maggioranza delle regioni da Febbraio 2020 ad oggi.

In Puglia, dove vive la mia famiglia, ogni settimana ci si chiede se le scuole saranno aperte o no :asd ma non ho alcuna certezza riguardo ai vaccini.

Nell'Italia post pandemia mi auguro venga rivisto per intero il titolo quinto della costituzione repubblicana soprattutto al capitolo competenze.

ps anche l'attuale riforma del titolo quinto é guarda caso un lascito del Leader Maximo, come quell'altra cosa innominabile che citavo una pagina fa. 

Io credo che il più grande problema sia il personale politico che fa pessimo uso dei poteri attribuiti. Ed è un vero peccato perché se ci fossero Governatori (ed opposizioni) capaci l'intero sistema ne trarrebbe giovamento.

Federalismo vuol dire avvicinare la gestione della cosa pubblica al cittadino e alla sua capacità di controllo, e ciò trova la sua massima espressione nel Comune. Il problema è che in Italia si vota il partito e non il candidato e quindi il sistema federale perde efficacia.

Cioè Fontana, che non vorrei nemmeno a pregare per me in chiesa, governa la Lombardia! 

La gestione della scuola è il marchio della vergogna per i governatori delle regioni italiane, con fenomeni che invocavano la riapertura degli impianti sciistici e, al contempo, la chiusura delle scuole.

 

 

Link to post
Share on other sites
21 hours ago, BlackSoul said:

Qua a Bergamo è iniziata la vaccinazione per gli over 60 ed è tutto super organizzato. Sabato ho accompagnato mia nonna e non pensavo di essere in Italia. 

veramente?

a Milano sto provando a far vaccinare i miei genitori (81 e 79 anni) ma i messaggi che ricevo sono "siamo in ritardo ma almeno ve lo diciamo"

16 hours ago, COOPapERino21 said:

Federalismo vuol dire avvicinare la gestione della cosa pubblica al cittadino e alla sua capacità di controllo, e ciò trova la sua massima espressione nel Comune. Il problema è che in Italia si vota il partito e non il candidato e quindi il sistema federale perde efficacia.

dissento profondissimamente

al Comune (parliamo dei comuni grandi) voti il sindaco, il quale nomina la sua giunta, non ha nessun tipo di controbilanciamento e fa quello che vuole senza la minima vicinanza né controllo da parte della cittadinanza che, sostanzialmente, delega a una persona e a un gruppo di suoi nominati la gestione completa e assoluta per 5 anni. Il consiglio comunale è del tutto inutile e privo di poteri

Link to post
Share on other sites
54 minutes ago, Loz said:

veramente?

a Milano sto provando a far vaccinare i miei genitori (81 e 79 anni) ma i messaggi che ricevo sono "siamo in ritardo ma almeno ve lo diciamo"

 

Mia nonna vaccinata sabato con Pfizer, richiamo il 20 marzo.

Mia madre (60) e mio padre (65) vaccinati oggi, richiamo, ancora non certo al 100% da quello che ci è stato riferito, fissato il 19 maggio (Astra Zeneca).

Sistema di prenotazione e vaccinazione filato tutto liscio, solo un po' di affollamento in fase di compilazione moduli ma niente di insopportabile.

Link to post
Share on other sites
1 hour ago, verdastro said:

Salgono a 17 gli stati USA che a breve abbandoneranno l'obbligo di mascherina.

Credo tutti quelli repubblicani. 

Lo vedo più che altro come un atto di contrasto a Biden. Non hanno ancora una situazione tale per abbassare la guardia. 

Link to post
Share on other sites
Credo tutti quelli repubblicani. 
Lo vedo più che altro come un atto di contrasto a Biden. Non hanno ancora una situazione tale per abbassare la guardia. 
Può essere
Link to post
Share on other sites

Io continuo a non capire.

Da più parti ho letto che il vaccino protegge dall'infezione e non dalla malattia. In pratica, una persona vaccinata può beccarsi il virus ma esserne un portatore sano. Come può essere addirittura portata ad uso opzionale la mascherina?

Posso capire in Australia, dove la situazione attuale è che non ci sono contagiati e quindi è una situazione di assenza del virus. Ma in America?!

Link to post
Share on other sites
3 hours ago, Mone 24 said:

Io continuo a non capire.

Da più parti ho letto che il vaccino protegge dall'infezione e non dalla malattia. In pratica, una persona vaccinata può beccarsi il virus ma esserne un portatore sano. Come può essere addirittura portata ad uso opzionale la mascherina?

Posso capire in Australia, dove la situazione attuale è che non ci sono contagiati e quindi è una situazione di assenza del virus. Ma in America?!

Una persona vaccinata può beccarsi il virus in forma lieve oppure essere totalmente asintomatica.

Il vaccino esclude nella quasi totalità dei casi le degenerazioni del virus. E' chiaro con l'aumentare delle persone vaccinate, gioco forza, il virus circolerà meno e, di conseguenza, si indebolirà, rimanendo sotto forza di un raffreddore, come molti hanno anticipato. 

La vera svolta, a mio parere, sarà la cura con gli anticorpi monoclonali. Leggevo sul corriere della sera di ieri che al momento in Italia, in Toscana è molto avanti la sperimentazione di un farmaco con tali anticorpi e l'obiettivo dei ricercatori è quello di averlo sul mercato per la fine dell'estate/inizio autunno. Sostanzialmente dicevano che attraverso una iniezione si potranno curare covid e varianti. La cura, molto più del vaccino, può essere determinante per il ritorno alla normalità. 

 

Link to post
Share on other sites
2 hours ago, D-GenerationLakers said:

Una persona vaccinata può beccarsi il virus in forma lieve oppure essere totalmente asintomatica.

Il vaccino esclude nella quasi totalità dei casi le degenerazioni del virus. E' chiaro con l'aumentare delle persone vaccinate, gioco forza, il virus circolerà meno e, di conseguenza, si indebolirà, rimanendo sotto forza di un raffreddore, come molti hanno anticipato. 

Però questo significa che una persona vaccinata può essere comunque un tramite per il virus, è quindi una persona pericolosa per chi non è vaccinato. No?

E' per questo che mi sfugge come possano rendere le mascherine facoltative. A meno che in Texas, per fare un esempio di luogo dove elimineranno l'obbligatorietà e tutte le attività saranno aperte al 100%, non c'è una percentuale elevatissima di persone vaccinate.

Link to post
Share on other sites
11 hours ago, Mone 24 said:

Però questo significa che una persona vaccinata può essere comunque un tramite per il virus, è quindi una persona pericolosa per chi non è vaccinato. No?

E' per questo che mi sfugge come possano rendere le mascherine facoltative. A meno che in Texas, per fare un esempio di luogo dove elimineranno l'obbligatorietà e tutte le attività saranno aperte al 100%, non c'è una percentuale elevatissima di persone vaccinate.

A meno che tra vaccinati e persone guarite non ci sia una percentuale superiore al 70% circa degli abitanti eliminare le mascherine è una follia.

In Italia ad esempio quella soglia "di tranquillità" dovrebbe essere intorno ai 42/44 milioni. 

Link to post
Share on other sites
5 hours ago, D-GenerationLakers said:

A meno che tra vaccinati e persone guarite non ci sia una percentuale superiore al 70% circa degli abitanti eliminare le mascherine è una follia.

In Italia ad esempio quella soglia "di tranquillità" dovrebbe essere intorno ai 42/44 milioni. 

Ecco, perciò resto perplesso dalle scelte degli stati americani.

Link to post
Share on other sites

Domanda per l'australiano Magic Luke: é una fake che il ministro sanità aussie è messo male dopo vaccinazione AZ?

La Danimarca sospende la somministrazione, troppi coaguli dice

Link to post
Share on other sites
7 minutes ago, verdastro said:

Domanda per l'australiano Magic Luke: é una fake che il ministro sanità aussie è messo male dopo vaccinazione AZ?

La Danimarca sospende la somministrazione, troppi coaguli dice

Sospeso in Danimarca sì, ma con la correlazione tutta da dimostrare. Eventualmente.

 

Link to post
Share on other sites

cmq l'AZ era partita che doveva essere usata solo per gli under 55. Poi è passata miracolosamente ai 65enni, ora anche agli over 70....tra un po' si potrà prendere la mattina con latte e biscotti.

 

Link to post
Share on other sites
50 minutes ago, BengaLaker said:

cmq l'AZ era partita che doveva essere usata solo per gli under 55. Poi è passata miracolosamente ai 65enni, ora anche agli over 70....tra un po' si potrà prendere la mattina con latte e biscotti.

 

Il fattore tempo, o meglio fretta, è sempre il lato negativo di qualsiasi produzione, però la sperimentazione continua e si vede che ora hanno dati sufficienti per allargare la fascia di età

Link to post
Share on other sites
55 minutes ago, BengaLaker said:

cmq l'AZ era partita che doveva essere usata solo per gli under 55. Poi è passata miracolosamente ai 65enni, ora anche agli over 70....tra un po' si potrà prendere la mattina con latte e biscotti.

 

ci sono paesi che hanno sperimentato sulle altre fasce di età e hanno visto che funzionava, non è "miracolosamente". più si va avanti e più si hanno dati.

2 hours ago, D-GenerationLakers said:

Sospeso in Danimarca sì, ma con la correlazione tutta da dimostrare. Eventualmente.

 

in realtà è un singolo lotto. come ne è stato bloccato uno anche qui in italia. non è il vaccino az di per sé tout court.

Link to post
Share on other sites
6 minutes ago, Tony Brando said:

Che poi è pieno di lotti bloccati di ogni cazzo de farmaco. Ma adesso qualsiasi cosa sui vaccini va in prima pagina, pure se l'etichetta è scolorita. 

Così si fa solo del terrorismo. 

Esattamente così, ma oramai i mezzi di informazione vivono per le notizie sensazionalistiche, poco importa dell'effetto. 

Link to post
Share on other sites

Non vorrei dire cazzate, ma in Danimarca, Islanda e Norvegia hanno sospeso la somministrazione di AZ. I lotti bloccati sono stati in Italia e Austria.

Giustissimo comunque tutto ciò che dite sui lotti farmaceutici bloccati. Del resto ci mancherebbe anche che su una produzione di così larga scala non ci sia qualche elemento di scarto.

Link to post
Share on other sites

l'Agenzia europea per i medicinali (EMA) dice:

1) "i benefici del vaccino continuano a superare i rischi e la sua somministrazione può continuare, mentre proseguono le indagini sulle trombosi";

2) al momento non ci sono indicazioni di correlazioni tra vaccinati e casi di trombosi segnalati;

3) sono 30 i casi trombosi su quasi 5 milioni di vaccinati, dato non difforme ad altri periodi e in assenza di vaccino.

 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.