Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

News dal mondo


Recommended Posts

  • Replies 6.9k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Il sistema sanitario non era assolutamente pronto ad affrontare questo virus: gli ospedali sono andati in tilt ed anche per questo, ma non solamente, sono morte tante persone... tra cui mio padre

Cosa ho fatto di male per leggere ancora affermazioni quali "meno di diritti dei cani" o "lo Stato continua a vendere tabacco": sono estremismi che non tengono conto di esigenze fisiologiche (il cagar

ma sarà pieno di asintomatici ancora, figuratevi quanti ne usciranno ancora in tutta italia.  succede da noi perché siamo un popolo senza regole e cultura,  con un governo che si è permesso di no

Posted Images

38 minutes ago, UGoverALL said:

@kekko110780 intanto il primo morto è arrivato e il ragazzo di 38 anni è grave. Trasferimento a Milano 

Spero non sottovalutino come hanno fatto prima 

Vatti a leggere quanti morti ha fatto oggi l'influenza stagionale e quanti incidenti stradali. Io nn dico che dobbiamo far finta di niente ma neanche pensare che stiamo per morire tutti.

Link to post
Share on other sites
5 hours ago, kekko110780 said:

Persona tornata dalla Cina da picchiare onestamente e da schifo il fatto che non gli si sia imposto alcun controllo. Detto ciò ragazzi il 98% delle persone contagiate sono guarite, ok a non sottovalutare ma si muore ancora di più in macchina.

No.

Siamo nell'ordine d 3 % di mortalità e 26,8% di guariti. Gli altri hanno ancora il virus.

Quindi non diciamo eresie.

 

Seconda cosa: Anche se il virus non è letale come Sars e Mers ha una diffusione e un contagio molto ma molto più ampio. Il che significa che se non viene tenuto a bada ci ritroveremo ad avere i normali casi gravi di influenza più le polmoniti da coronavirus.

Significa far collassare i sistemi sanitari.

Non è che la Cina ha messo in quarantena decine di milioni di persone perdendo punti di Pil e miliardi di Dollari così per gioco.

Edited by Valiero24
  • Thanks 2
Link to post
Share on other sites

Scusate, ma questo 78enne di Padova dove e come avrebbe preso il coronavirus?

Poi mi fa un po' ridere che le istituzioni rassicurino come tutto fosse previsto ed avessimo già un piano. Capisco non debbano creare psicosi, ma di fatto è bastata una persona per contagiare in un pomeriggio mezzo ospedale, che dovrebbe essere il luogo più preparato per definizione.

Link to post
Share on other sites

il problema in Veneto é proprio che si tratta di casi di persone che NON erano state in Cina e apparentemente NON erano state in contatto con persone che erano state in Cina di recente.

Comunque a questo punto i casi non sono 20 ma probabilmente 200, visto che il 38enne ora in fin di vita aveva continuato tranquillamente a lavorare e a svolgere la sua vita normale.

L'unica soluzione efficace é la quarantena e auto quarantena, sperando che il numero di malati venga limitato e le strutture ospedaliere non collassino.

Link to post
Share on other sites

Seconda vittima e casi saliti a 29. Chi è della zona si chiuda in casa e basta.

In neanche 24 ore siamo diventati il paese più colpito in tutta Europa, con il paziente 0 asintomatico e senza sapere come il tutto si stia trasmettendo. Prontissimi a fronteggiare l'emergenza, no problem.

Chissà chi cazzo l'ha creata sta merda.

Link to post
Share on other sites

Tra un po' arriverà ovunque, è stato detto dagli esperti e così sarà. Magari la nostra vita non la perderemo (se saremo fortunati e prudenti), ma di certo la nostra "libertà" e serenità SI'. Quella va a puttane senza dubbio.

Poi come diceva TB in un paese come il nostro, dove già nella normalità di tutti i giorni c'era mancanza di personale medico tanto da andare a chiamare persino i pensionati, figuratevi in un casino come quello del coronavirus se dovesse scoppiare l'emergenza....il Virus di per sè non è altamente mortale, ma devi essere assistito, prendere i costosissimi antivirali, essere intubato, curato da specialisti..e insomma, dipende come vanno le cose non tutti avranno queste fortune, che fino a ieri ritenevamo scontate. 

Però se a @kekko110780 fa più paura una panda fiat che cammina in città buon per lui, basta mettersi le cinture di sicurezza e stare attenti quando si guida in tangenziale, o quando si attraversa la strada. Tutti gli altri invece a breve avranno altro di cui preoccuparsi....

 

Link to post
Share on other sites
33 minutes ago, LA Confidential said:

 

La psicosi inizia a serpeggiare.

Beh ci credo, basta leggere i post qui sopra, i tuoi in primis ..... :facepalm:

Roba da matti. 

L'anno prossimo alle prime avvisaglie di influenza pretendo tamponi a go go, obbligo di mascherina a chiunque, chiusura di scuole, fabbriche e locali pubblici, interruzione dei servizi di trasporto nonché ovviamente isolamento e quarantena di tutta la popolazione del comune (e dei comuni limitrofi) in cui un abitante risulti positivo. 

È tutto così grottesco: voglio proprio vedere tra un paio di settimane (e sono ottimista) quando le Codogno, Vò Euganeo, Dolo si saranno moltiplicate e copriranno l'intero territorio nazionale da Siracusa a Bolzano passando per Roma

Cosa facciamo, mettiamo in stand by per un tempo indefinito ed indefinibile un'intera nazione? 

Nel 2020 per un'influenza?!? 

Ma cos'è uno scherzo? Un esperimento sociale in scala mondiale dove ovviamente noi italiani dobbiamo per forza distinguerci in termini di reazione spropositata? 

Taci che sempre in questo meraviglioso Paese alla seconda domenica in cui sarà sospesa la serie A ci sarà una tale sollevazione popolare al grido "ma chi se ne frega, è solo una cazzo di influenza, non potete trattarci come appestati! " che le autorità dovranno ridurre drasticamente le misure di contenimento 

In fiduciosa attesa che arrivi quel giorno, un saluto da PADOVA 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Io quel coglione che è arrivato da Shangai fresco fresco come una rosa buttandosi senza indugio in cene e serate lo ammazzerei barbaramente di botte.

Ma va', figurati se capita a me! Mica sono cinese io! (cit. Italiano medio). Eh, infatti...

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
47 minutes ago, Dedo said:

Beh ci credo, basta leggere i post qui sopra, i tuoi in primis ..... :facepalm:

Roba da matti. 

L'anno prossimo alle prime avvisaglie di influenza pretendo tamponi a go go, obbligo di mascherina a chiunque, chiusura di scuole, fabbriche e locali pubblici, interruzione dei servizi di trasporto nonché ovviamente isolamento e quarantena di tutta la popolazione del comune (e dei comuni limitrofi) in cui un abitante risulti positivo. 

È tutto così grottesco: voglio proprio vedere tra un paio di settimane (e sono ottimista) quando le Codogno, Vò Euganeo, Dolo si saranno moltiplicate e copriranno l'intero territorio nazionale da Siracusa a Bolzano passando per Roma

Cosa facciamo, mettiamo in stand by per un tempo indefinito ed indefinibile un'intera nazione? 

Nel 2020 per un'influenza?!? 

Ma cos'è uno scherzo? Un esperimento sociale in scala mondiale dove ovviamente noi italiani dobbiamo per forza distinguerci in termini di reazione spropositata? 

Taci che sempre in questo meraviglioso Paese alla seconda domenica in cui sarà sospesa la serie A ci sarà una tale sollevazione popolare al grido "ma chi se ne frega, è solo una cazzo di influenza, non potete trattarci come appestati! " che le autorità dovranno ridurre drasticamente le misure di contenimento 

In fiduciosa attesa che arrivi quel giorno, un saluto da PADOVA

Vai a dirlo al 38enne in gravi condizioni che rischia di morire per un influenza, va.

O al mio amico che è padre di due figli e pensa dalla mattina alla sera a chi possa aver dato anche solo due buffetti sulle guance dei figli nell'ultimo mese.

Capisco che il tasso di mortalità sia ancora molto basso, ma ha poco senso fare spallucce. 

E non so cosa c'entri la retorica sulle sollevazioni popolari e le manifestazioni sportive.

Sono post esagerati i miei? Io so solo che da noi le persone sono preoccupate perché tra Prato, Campi Bisenzio e Sesto Fiorentino c'è un vulnus potenzialmente molto pericoloso, con sacche di clandestini che hanno fatto avanti indietro nell'ultimo periodo.

Poi che sia arrivato da noi e si stia diffondendo, è semplicemente un fatto.

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

La solita pagliacciata all'italiana. 

Partita rinviata 40 minuti prima del fischio d'inizio...così, visto che il "problema" è Cremona non hanno fatto uscire squadra e tifosi dalla città...

Ah no...:testadura

Io domani sera andrò a San Siro per Inter-Samp e personalmente non ho alcun tipo di timore...giusto non sottovalutare nulla ma stanno facendo del terrorismo mediatico da far paura...

Link to post
Share on other sites

Intanto però siamo arrivati già a 50 casi in Italia, io sono l'ultimo che si fa prendere dalla psicosi, però ci sono già due morti qua in Italia (anche se anziani e quindi magari più cagionevoli o deboli) e quindi questo vuol dire che non abbiamo proprio tutti gli strumenti per guarire dall'infezione per ora...

Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Dedo said:

Beh ci credo, basta leggere i post qui sopra, i tuoi in primis ..... :facepalm:

Roba da matti. 

...

Le città in Cina con milioni e milioni di persone in quarantena, tutti cojioni

I virologi - magari attratti dalla popolarità - che spargono benzina sul fuoco

La Oms "elevato pericolo rischio globale" una manata di ignoranti sbruffoni

etc etc etc...

no bene, perchè io invece iniziavo a preoccuparmi. Vado a chiamare subito il Ministro della Salute, così lo rassicuro.

Link to post
Share on other sites

E' giusto prendere le misure più precauzionali possibili. Tendenzialmente sono a rischio decesso solo soggetti giá compromessi ed avanti con l'età? Benissimo, ma non vedo perché si debbano aumentare le probabilità che ci lascino le penne, solo perché vecchi. A sentire certe conferenze sembra quasi ci sia motivo di consolazione, se non compiacimento. Ma dico, forse, se non fossero state contagiate, queste due persone, potevano pure farsi un po' di vita in più, no? Non credo avrebbe fatto loro schifo e neanche ai rispettivi cari. Poi a Prato stamani qualcun altro ridacchiava parlando di capannoni. Se dobbiamo affidarci a questa gente stiamo freschi.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
33 minutes ago, LA Confidential said:

E' giusto prendere le misure più precauzionali possibili. Tendenzialmente sono a rischio decesso solo soggetti giá compromessi ed avanti con l'età? Benissimo, ma non vedo perché si debbano aumentare le probabilità che ci lascino le penne, solo perché vecchi. A sentire certe conferenze sembra quasi ci sia motivo di consolazione, se non compiacimento. Ma dico, forse, se non fossero state contagiate, queste due persone, potevano pure farsi un po' di vita in più, no? Non credo avrebbe fatto loro schifo e neanche ai rispettivi cari. Poi a Prato stamani qualcun altro ridacchiava parlando di capannoni. Se dobbiamo affidarci a questa gente stiamo freschi.

Tutto giusto. Ma non è molto chiaro cosa proponi. Chiudiamo tutto (uffici, scuole, negozi, fabbriche, frontiere) fino alla fine della crisi? Così quando ricominciamo (potrebbero volerci mesi) metà delle aziende sono fallite e la disoccupazione balza al 50%?

Io non so giudicare se si sta facendo abbastanza o no, ma mi rendo conto che non ci sono soluzioni magiche, soprattutto nel nostro attuale mondo globalizzato.

  • Like 3
Link to post
Share on other sites
14 minutes ago, No Concept said:

Tutto giusto. Ma non è molto chiaro cosa proponi. Chiudiamo tutto (uffici, scuole, negozi, fabbriche, frontiere) fino alla fine della crisi? Così quando ricominciamo (potrebbero volerci mesi) metà delle aziende sono fallite e la disoccupazione balza al 50%?

Io non so giudicare se si sta facendo abbastanza o no, ma mi rendo conto che non ci sono soluzioni magiche, soprattutto nel nostro attuale mondo globalizzato.

Ma lo sapranno le autorità cosa fare, cristosanto! ma di certo non è una semplice "influenza" o un incidente stradale che si poteva evitare causa alcool.

Sentite, spesso si arriva a sapere la metà della verità - quando va bene - negli eventi critici. Qua stanno chiudendo città, scuole, fermando eventi... senza andare per forza a sbirciare cosa sta accadendo in Cina. A volte basta leggere tra le righe.

Non dico sia l'avvento dei 4 cavalieri dell'apocalisse, ma che sia un evento TOTALMENTE FUORI DAL COMUNE mi sembra ormai di poterlo dire senza rischio di smentita. Poi oh, ognuno faccia quel che vuole...fin quando si potrà fare :asd 

ps: io mi arrangio, so muovermi, ma ho due genitori anziani e per loro sono giustamente preoccupato.

Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Dandi said:

Giustamente rinviata mezz'ora prima dell'inizio, così quelli di Cremona hanno fatto in tempo ad arrivare ad Ascoli... Tranquillo @Dedo, siamo in buone mani...

già.

questo fa capire però anche che la situazione inizia a essere poco arginabile e si prendono decisioni in totale confusioni, tardive...pare quasi non si voglia cedere alla difficoltà, cercando di tenere un apparente normalità, ma che poi non si possa proprio fare. Aumentando così solo gli errori.   

Ricordo che in medicina spesso ii dottori dicono "prevenire è meglio che curare"...

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.