Jump to content

Welcome to LakersLand!

Registrati qui

kobemaniac

Politica

Recommended Posts

Che i dirigenti debbano pagare le conseguenze per la mala gestione non ci piove.

 

@verdastro, se sei un ignorante che non sai quello che stai facendo si è colpa tua (il tu è generico ovviamente :asd).

 

Prima di un investimento ti fanno firmare 3000 carte dove ti prendi tutte le responsabilitá del caso e dichiari di sapere come gira il mondo finanziario (semplifico è)...

 

Poi cos'è la storia del voler indietro i soldi delle obbligazioni SUBORDINATE?

Sono titoli di RISCHIO signori!

Poi penso che lo sappia pure un bimbo di 3 anni che più sale il tasso d'interesse più si è a rischio, però fa piacere prendere dei soldini in più!

 

 

Dai su non lasciamoci ingannare dai media, forza ce la possiamo fare...

Master ti consiglio di informarti meglio perché probabilmente non conosci il significato di frode.

 

Le cose che stanno emergendo è che tanti obbligazionisti le carte non le hanno neanche viste in fase di rinnovo. Cioè tizio che ha dato soldi per l'obbligazione A che in fase di rinnovo, senza alcuna firma o informativa, è stato raggirato modificando la destinazione dei soldi facendoli migrare sull'obbligazione B.

 

Da altre carte invece è emerso che mancano diversi fogli di spiegazione. Ti fanno firmare 3000 fogli? Beh, loro ne facevano firmare 2999 e 1 finiva in un cassetto.

 

Insomma se sei un fesso e le banche seguono tutte le procedure è tutto regolare, se sei un fesso e i funzionari sfruttano questa cosa per derubarti di tutti i tuoi averi diventa un reato punibile penalmente.

 

Questi sono i fatti, altro che media e media. Ovviamente bisogna andare a prendere caso per caso tutti gli obbligazionisti e capire quale sia stata la situazione perché ci sono anche quelli che consapevolmente hanno puntato forte sui junk. A loro ovviamente non deve andare un centesimo.

 

Ma la vecchietta che è stata raggirata deve riavere i soldi. Sorge il problema: da chi? Ma questa è un'altra faccenda.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Master non so se tu sei un fine economista e quindi non ti fai fregare, però non ho mai sentito un oste dire che il suo vino può far tanto male (non so se hai inteso la metafora)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Master non so se tu sei un fine economista e quindi non ti fai fregare, però non ho mai sentito un oste dire che il suo vino può far tanto male (non so se hai inteso la metafora)

Ma non è neanche questo...

 

Se tu mi dici che mi stai facendo firmare la stessa obbligazione dell'altra volta con determinati tassi e poi invece mi fai firmare delle carte in cui do i miei soldi alla "floppydisk sono il futuro" tu sei un criminale e oltre a rendermi i soldi te ne vai pure in galera.

 

Ok io sono stupido che ho firmato magari senza leggere o semplicemente sono ignorante in materia e farei meglio a fare cose che conosco invece di buttare una liquidazione così a ufo ma resta il fatto che tu mi hai imbrogliato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Master non so se tu sei un fine economista e quindi non ti fai fregare, però non ho mai sentito un oste dire che il suo vino può far tanto male (non so se hai inteso la metafora)

Non sono un fine economista ed infatti avrò messo piede si e no 4/5 volte in una banca in tutta la mia vita :asd

Infatti mi affido a persone di cui mi posso fidare.

 

"Pubblicizzare" un proprio prodotto mi sembra normale e ovvio (non vado oltre riferendomi a pratiche illegali), però direi che a rigor di logica più alzo il mio investimento più DEVO dapere che sto facendo, mi devo informare, documentare capite bene il sistema e poi decido. Se ci si affida alle persone sbagliate (ce ne sono in tutti i settori e ne incontriamo tutti i giorni nella nostra vita) detta in parole povere son cazzi tuoi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A cosa?

Prendo giusto la mossa degli "aiuti umanitari" per le "vittime delle banche".

Ma dobbiamo farci ridere dietro da tutti per forza? Non é il primo, ne l'ultimo caso dove delle banche vendono titoli junk senza farlo bene intendere ai clienti, di certo non é lo stato che deve pagare.

Si va nel penale e si decida tutto in tribunale, come accade dovunque.

Poi magari é stata solo una mossa per tener buona l'opinione pubblica? Perché era un piano così stupido che si sapeva già sarebbe stato stroncato dall'UE.

 

Poi cerco ancora di capire che migliorie ci siano state a Roma mandando via Marino...

Share this post


Link to post
Share on other sites

@valiero

 

Sull'illegalitá non c'è nemmeno da discutere ok?

 

Però ho sentito parlare di lamentele per obbligazioni subordinate e in seconda battuta azioni ma stiamo scherzando?

Lo sanno pure le pietre che son rischiose, vuoi "accontentarti" di qualcosa di meno vai su altri titoli.

 

Poi le affermazioni del tipo "la famigliola ha perso tutto" "i risparmi di una vita" se hai investito tutto il tuo capitale senza differenziarlo attuando le adeguate coperture ragazzo era meglio ce stavi a casa (come faccio io :asd)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Nigma

Prendo giusto la mossa degli "aiuti umanitari" per le "vittime delle banche".

Ma dobbiamo farci ridere dietro da tutti per forza? Non é il primo, ne l'ultimo caso dove delle banche vendono titoli junk senza farlo bene intendere ai clienti, di certo non é lo stato che deve pagare.

Si va nel penale e si decida tutto in tribunale, come accade dovunque.

Poi magari é stata solo una mossa per tener buona l'opinione pubblica? Perché era un piano così stupido che si sapeva già sarebbe stato stroncato dall'UE.

 

Poi cerco ancora di capire che migliorie ci siano state a Roma mandando via Marino...

 

Stai dicendo che avresti fatto fallire le banche lasciando che i risparmiatori (truffati e non) andassero in tribunale a reclamare soldi che COMUNQUE le banche non avrebbero potuto restituire più? Apriti cielo! :asd

 

Ora, non conosco esattamente i contenuti del decreto, ma se almeno una parte dei risparmiatori ha potuto aver salvo il proprio capitale, considerando che lo Stato non è responsabile dell'operato (piuttosto si deve verificare se davvero gli organi di vigilanza hanno fatto tutto il possibile) e non può erogare denaro in via diretta agli istituti bancari (legge UE), per me è già un risultato positivo.

 

Poi è chiaro che son tutti capaci di fare i Salvini e dire "io mi sarei impegnato a salvaguardare i soldi di tutti". Eh, pure io mi impegno a diventare milionario con tre sventole gratis ai miei piedi (o non esattamente ai miei piedi: che spreco  :asd ), ma tra il dire e il fare...

 

PS. Valiero e Master, state dicendo cose perfettamente complementari ed esatte entrambe: chi ha investito soldi in titoli tossici o ad alto rischio senza essere ben informato di cosa fossero, se ne fosse stato a casa sua; chi invece ha dovuto investire perché estorto da una banca ai fini di aprire un mutuo o chi ha visto i propri investimenti convertiti in titoli pericolosi senza alcuna richiesta nè comunicazioni, ha tutto il diritto di reclamare risarcimenti e patrie galere. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stai dicendo che avresti fatto fallire le banche lasciando che i risparmiatori (truffati e non) andassero in tribunale a reclamare soldi che COMUNQUE le banche non avrebbero potuto restituire più? Apriti cielo! :asd

 

Ora, non conosco esattamente i contenuti del decreto, ma se almeno una parte dei risparmiatori ha potuto aver salvo il proprio capitale, considerando che lo Stato non è responsabile dell'operato (piuttosto si deve verificare se davvero gli organi di vigilanza hanno fatto tutto il possibile) e non può erogare denaro in via diretta agli istituti bancari (legge UE), per me è già un risultato positivo.

 

Poi è chiaro che son tutti capaci di fare i Salvini e dire "io mi sarei impegnato a salvaguardare i soldi di tutti". Eh, pure io mi impegno a diventare milionario con tre sventole gratis ai miei piedi (o non esattamente ai miei piedi :asd ), ma tra il dire e il fare...

Una piccola postilla...

 

Nella riforma sulle popolari fatta qualche mese fa in cui la Boschi era fuori dal consiglio dei ministri a prendere un caffè quindi non poteva sapere le decisioni del governo (LOL) il padre della Boschi ha fatto delle operazioni finanziarie, che avrebbe fatto solo chi era sicuro che sarebbero accadute determinate cose, in cui ha guadagnato 10 milioni di euro in un solo giorno. Certo, se sai prima degli altri che sta per succedere qualcosa è proprio semplice rubare soldi...manco ti devi sforzare!

 

C'è un conflitto d'interessi spaventoso perché un membro del governo ha dapprima favorito (eh ma ci vogliono le prove......andate a cagare) la sua famiglia facendo operazioni di insider trading e poi si ritrova il padre (e il fratello) che non poteva non sapere delle operazioni criminali che si facevano nella sua banca.

 

Sarà un caso che la Boschi non sia alla Leopolda (c'è ma la madrina si nasconde) a farsi "interrogare"?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stai dicendo che avresti fatto fallire le banche lasciando che i risparmiatori (truffati e non) andassero in tribunale a reclamare soldi che COMUNQUE le banche non avrebbero potuto restituire più? Apriti cielo! :asd

 

 

Vabbe le banche non falliscono, mai :asd

Io parlavo degli aiuti umanitari (sic) cioè dei soldi che il governo voleva dare ai truffati.

Ma scusa, li ha truffati lo stato? No.

Quindi perché deve pagare lo stato?

Si rivolgessero ai tribunali, tanto le banche verranno accorpate a qualche altra e si troverà il modo di riprendere qualcosa.

Quello che davvero dovrebbe fare lo stato é inasprire le pene (come negli usa) e aumentare i controlli (NON come negli usa)

Share this post


Link to post
Share on other sites

@valiero

 

Sull'illegalitá non c'è nemmeno da discutere ok?

 

Però ho sentito parlare di lamentele per obbligazioni subordinate e in seconda battuta azioni ma stiamo scherzando?

Lo sanno pure le pietre che son rischiose, vuoi "accontentarti" di qualcosa di meno vai su altri titoli.

 

Poi le affermazioni del tipo "la famigliola ha perso tutto" "i risparmi di una vita" se hai investito tutto il tuo capitale senza differenziarlo attuando le adeguate coperture ragazzo era meglio ce stavi a casa (come faccio io :asd)

Master condivido la tua analisi anche se qualche dubbio mi rimane, cioè trovo difficile che l'ignorante (nel senso buono) in materia si impunti nel non volere diversificare il suo portafoglio, la gran parte di clientela che si reca in banca cerca fiducia, competenza, consigli e sicurezza su chi ha davanti, se questi non gli da tutto questo non me la sento di colpevolizzare la vittima.

O i clienti sono tutti avidi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Imho o conosci personalmente la persona che ti consiglia e ti segue o non faccio gestire i miei soldi a chi non ha la mia piena fiducia.

 

Se rimanessi "fregato" d'istinto me la prenderei con la banca si, poi lucidamente mi darei del coglione perchè i soldi glieli ho dati in mano io.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però ci sono anche (molti) casi di imprenditori che vengono "costretti" a fare ciò che gli dice la banca se vogliono avere del credito.

Succedeva anche coi derivati: vuoi un prestito per la tua azienda? Ok ma mi firmi anche questo.

Ovviamente si parla di ditte non impeccabili finanziamente, che sanno già non avrebbero altro credito da altre banche..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusatemi, è il mio primo intervento su questo Forum, vorrei dire sommessamente la mia dato che mastico un poco la materia:

senza dubbio ci sono risparmiatori raggirati, impiegati e funzionari di banca poco onesti, consiglieri d'amministrazione e direttori generali decisamente scaltri,

ma la pecca più grande in tutta questa vicenda, a mio avviso è ascrivibile agli organi di controllo, Banca d'Italia e Consob.

Tali organi devono vigilare( tra le altre competenze) sulla solidità delle banche e sul fatto che queste collochino i propri strumenti finanziari secondo i dettami previsti.

E' palese che nel caso in specie, ciò non è sempre  avvenuto. Pertanto ogni singolo risparmiatore se ritiene di aver subito un torto, è legittimo chiami in giudizio gli impiegati, i funzionari e la banca

che gli hanno allocato strumenti finanziari non a lui adeguati, ma soprattutto che vengano radicalmente cambiati i vertici e non solo degli organi di vigilanza.

(La mia semplice opinione è riferita al caso dei quattro istituti oggetto del recente decreto, poi se vogliamo allargare il discorso alla totalità del sistema bancario, le negligenze, gli errori, le colpe

si ampliano decisamente)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma a che serve sta Leopolda? Potevo capire durante la stagione delle primarie, era la voce della nuova corrente che chiedeva spazio, ma adesso? Non gli basta quello che già hanno? Mi pare una di quelle feste che fa Berlusconi nei circoli delle libertà o come si chiamano, solo autoreferenzialità tra discepoli imbevuti. Ci fosse qualcosa da festeggiare poi. La murassero quella stazione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'avete mai vista una convention americana?

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'avete mai vista una convention americana?

Mi stai dicendo che se una cosa brutta viene fatta in America allora la dobbiamo accettare come bella? O possiamo dissentire, se per noi rimane brutta?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi stai dicendo che se una cosa brutta viene fatta in America allora la dobbiamo accettare come bella? O possiamo dissentire, se per noi rimane brutta?

 

Ti sto solo dicendo che la politica-spettacolo spara-slogan e confezionata come uno special tv sono 20 e passa anni che l'america l'ha reso uno standard, sia per la sua sinistra che per la sua destra.

Tirare in mezzo Berlusconi non mi sembra abbia nessuna ragione se non quella di spingere il solito assurdo paragone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti sto solo dicendo che la politica-spettacolo spara-slogan e confezionata come uno special tv sono 20 e passa anni che l'america l'ha reso uno standard, sia per la sua sinistra che per la sua destra.

Tirare in mezzo Berlusconi non mi sembra abbia nessuna ragione se non quella di spingere il solito assurdo paragone.

Vabbè ma che significa 😅 Mica stiamo in America.

 

Qui in Italia Belluscone sono decenni che fa convention stile Leopolda (non quella originale in cui magari ci potevano essere spunti interessanti). È un circolo composto da gente che fa affari (finanzieri,banchieri,politici e imprenditori) e la plebe che so spertica per difendere Matteo.

 

Esemplare una signora ieri che ha detto alla fine della frase "resta sempre Matteo mio"

 

L'esercito di Sil...Matteo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esemplare una signora ieri che ha detto alla fine della frase "resta sempre Matteo mio"

 

Non sei mai stato ad una festa dell'Unità in centro italia vero? Se no anche il PCI era Berlusconiano secondo questo criterio.

La fanbase acritica è la fanbase acritica. Ben poco indicativo prendere i supporter per dimostrare similitudini che non esistono.

 

Dire che Renzi è come Berlusconi perchè fanno politica-spettacolo è come dire che Turner è come Monet perchè entrambi dipingevano la luce. Checchè che dica McLuhan il medium NON è il messaggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' il tipo di messaggio che quello spettacolo e quegli slogan veicolano che è drammaticamente simile. Escludente, fidelizzato aprioristicamente, centralizzato su un'unica persona. Queste sono dinamiche che più berlusconiane non si può. Immedesimazione, appartenenza, che palle. Abbiamo un inno alla Leopolda? Mi pare sia l'unica cosa che possa mancare. Poi davvero non capisco, ma forse sarà un limite mio, hai un incarico istituzionale quale capo di Governo, puoi indire un'altra conferenza del CdM se vuoi dirci due cose in più che ritieni opportuno farci sapere. Le recite a metà strada tra reclutamento e lecchinaggio hanno rotto i coglioni, basta con questo clima perenne da campagna elettorale latente. Altro che rottamatore, ripropositore dei soliti schemi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sei mai stato ad una festa dell'Unità in centro italia vero? Se no anche il PCI era Berlusconiano secondo questo criterio.

Apparte l'amore verso Berlinguer poi non mi pare che i vecchini del circolo sbavassero su qualunque candidato gli venisse proposto anzi.

 

Più che altro c'era amore verso il partito e per il partito ingoiavano rospi 😅

 

Come se la politica fosse il campionato e il partito una squadra di calcio da amare incondizionatamente.

Questo è sempre stato il problema degli italiani.

In pratica il discorso che ti ho sempre fatto sulla necessità di punire i partiti che fanno male per spingerli al cambiamento e non sperare sempre che il nuovo candidato possa far la rivoluzione.

 

Ma la spettacolarizzazione dell'evento e dell'uomo solo al comando con esercito annesso l'hanno portata prima Berlusca e ora Renzi, che con la scusa della rottamazione ha fatto fuori tutti gli avversari del partito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.