Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Cosa Suona Il Tuo Stereo?


Guest Anonymous

Recommended Posts

  • Replies 5.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ohhhhhhhhhh menomale almeno di musica ci capite qualcosa :-D

Mi sono regalato il loro concerto a Seattle settimana scorsa, x il mio compleanno All'entrata hanno allestito anche una mini-mostra con foto/cimeli vari      

R.I.P. Mark Hollis , con i suoi Talk Talk ha segnato l'epopea pop dei primi anni '80 prima di virare su sonorità più sperimentali e anche con sfumature jazz che gli preclusero le vette delle classific

Posted Images

Comunque sono sempre sconvolto dalla mancanza di LA-ness musicale su questo forum

 

Early in the morning Rising to the street Light me up that cigarette And I strap shoes on my feet

:smiley-dance013: :headphones:

Link to post
Share on other sites

i green day dovevano suonare ieri sera a bologna

 

ho aspettato 9 anni questo momento

 

 

dopo 20 minuti che eravamo all'arena hanno anunciato che il concerto era stato annullato perchè billie joe si è sentito male e i dottori gli hanno detto di non suonare :lolfuckthat:

 

 

mi è caduto il mondo addosso :suicide2:

 

 

mi sono fatto genova-bologna a vuoto :trueeestory:

 

 

torno a deprimermi

Link to post
Share on other sites

@heze

Un gruppo che andava di moda e faceva musica che spaccava.

Poi sono spariti.

Poi sono tornati, emo per le fichette delle tredicenni facendo musica scarsa.

Parliamone nel topic della musica

 

 

so di essere di parte però provo a dare un giudizio su di loro

 

 

innanzitutto ho iniziato a sentirli nel 2003 e musicalmente mi hanno salvato (ho iniziato a sentire altre band grazie a loro)

 

 

il mio discorso, non conoscendo i tuoi gusti musicali, è questo: Trovo la loro carriera una sorta di perfetta "evoluzione musicale"

 

musicalmente hanno fatto quello che dovevano. Sono diventati grandi con un tipo di musica ma poi, arrivati ad un certo punto, hanno deciso di cambiare (a mio parere giustamente)

 

 

non si può andare avanti a fare sempre le stesse cose. Il continuo ripetersi per me porta le band alla distruzione e alla noia. I cambiamenti si sono iniziati a vedere in Nimrod e in Warning. American Idiot ha segnato l'inizio vero e proprio di una nuova era. Quest'era si è conculusa con l'ultimo album (21st century breakdown). Per me è il loro album peggiore però musicalmente hanno fatto quello che dovevano: hanno alzato uloteriormente l'asticella, hanno provato a fare qualcosa di ancora più grande. Non si sono ripetuti ma hanno provato a fare ancora qualcosa di diverso e più "epico". Per alcuni ci sono riusciti per altri no, di certo si sono confermati a livello planetario (intendo che ormai hanno raggiunto un livello tale che riempiranno stadi arene e palazzetti dello sport a prescindere da quello che pubblicano)

 

 

ora fanno uscire una trilogia e penso che tutti troveranno i Green Day che preferiscono in questi 3 album (il primo è più vecchio stile, il secondo più garage, il terzo più epico. Secondo quanto hanno detto yesss )

 

 

 

a parte tutto, non sono spariti mai del tutto...però rischiavano di implodere

 

 

per il discorso emo e tredicenni, direi che è un pò generalizzato yesss

 

 

le band emo sono un altra cosa dai :asd

 

 

se mi dici che sono emo per la matita allora anche il cantante dei social distorsion dovrebbe esserlo :D

 

 

direi che le scelte di look sono dettate dalla casa discografica

 

le tredicenni sono un problema per tutto il mondo musicale, bisogna sperare che crescano in fretta e che si ripiglino ahah

 

 

concludendo: Per me hanno avuto un' evoluzione musicale perfetta. Certo il cambiamento può piacere (come è accaduto a molti) o può non piacere (ed è accaduto ad altrettanti). La cosa da apprezzare è che hanno avuto le palle di sperimentare cose nuove e il coraggio di cambiare. E la cosa che a me fa più piacere è questa: il loro approccio alla musica è rimasto sempre lo stesso. Il modo in cui facevano musica a fine anni 80 inizio 90 e il modo in cui la fanno ora è lo stesso, la passione è la stessa. I mezzi sono cambiati. Alla fine che piaccia o no sono diventati una band di livello mondiale e hanno fatto la storia.

Link to post
Share on other sites

@heze

 

 

 

so di essere di parte però provo a dare un giudizio su di loro

 

 

innanzitutto ho iniziato a sentirli nel 2003 e musicalmente mi hanno salvato (ho iniziato a sentire altre band grazie a loro)

 

 

il mio discorso, non conoscendo i tuoi gusti musicali, è questo: Trovo la loro carriera una sorta di perfetta "evoluzione musicale"

 

musicalmente hanno fatto quello che dovevano. Sono diventati grandi con un tipo di musica ma poi, arrivati ad un certo punto, hanno deciso di cambiare (a mio parere giustamente)

 

 

non si può andare avanti a fare sempre le stesse cose. Il continuo ripetersi per me porta le band alla distruzione e alla noia. I cambiamenti si sono iniziati a vedere in Nimrod e in Warning. American Idiot ha segnato l'inizio vero e proprio di una nuova era. Quest'era si è conculusa con l'ultimo album (21st century breakdown). Per me è il loro album peggiore però musicalmente hanno fatto quello che dovevano: hanno alzato uloteriormente l'asticella, hanno provato a fare qualcosa di ancora più grande. Non si sono ripetuti ma hanno provato a fare ancora qualcosa di diverso e più "epico". Per alcuni ci sono riusciti per altri no, di certo si sono confermati a livello planetario (intendo che ormai hanno raggiunto un livello tale che riempiranno stadi arene e palazzetti dello sport a prescindere da quello che pubblicano)

 

 

ora fanno uscire una trilogia e penso che tutti troveranno i Green Day che preferiscono in questi 3 album (il primo è più vecchio stile, il secondo più garage, il terzo più epico. Secondo quanto hanno detto yesss )

 

 

 

a parte tutto, non sono spariti mai del tutto...però rischiavano di implodere

 

 

per il discorso emo e tredicenni, direi che è un pò generalizzato yesss

 

 

le band emo sono un altra cosa dai :asd

 

 

se mi dici che sono emo per la matita allora anche il cantante dei social distorsion dovrebbe esserlo :D

 

 

direi che le scelte di look sono dettate dalla casa discografica

 

le tredicenni sono un problema per tutto il mondo musicale, bisogna sperare che crescano in fretta e che si ripiglino ahah

Si sono venduti con American Idiot. Il look emo può essere dettato dalla casa discografica, ma se tu sei cornadure te ne sbatti e fai la musica col look che vuoi.

Per me da allora sono scaduti.

Warning, BasketCase, questi erano i Greenday

Link to post
Share on other sites

Si sono venduti con American Idiot. Il look emo può essere dettato dalla casa discografica, ma se tu sei cornadure te ne sbatti e fai la musica col look che vuoi.

Per me da allora sono scaduti.

Warning, BasketCase, questi erano i Greenday

 

Vorrei che mi spiegassi cosa intendi per "venduti", in generale proprio.

Link to post
Share on other sites

Vorrei che mi spiegassi cosa intendi per "venduti", in generale proprio.

Hanno rinunciato a se stessi per vendere di più con le ragazzine tredicenni emo

Link to post
Share on other sites

Si sono venduti con American Idiot. Il look emo può essere dettato dalla casa discografica, ma se tu sei cornadure te ne sbatti e fai la musica col look che vuoi.

Per me da allora sono scaduti.

Warning, BasketCase, questi erano i Greenday

 

 

ho editato troppo tardi leggi l'ultima parte :asd

 

 

per me il discorso del vendersi non ha molto senso! per te cosa vuol dire vendersi? essere commerciali? firamre una una major? allora si sono venduti e sonoo diventati commericiali nel 1993 al momento della firma con la warner

 

American Idiot lo hanno voluto fare loro, hanno voluto fare quell'album. Non glielo ha imposto nessuno yesss

 

 

per me una band diventa schiava quando non può far più la musica che vuole

 

 

hanno pubblicato american idiot e la casa discorgrafica voleva che facessero uscire un altro album entro 2 anni per sfruttare il loro successo. lo loro riposta è stata: fanculo decidiamo noi quando fare il prossimo album. L'album è uscito 5 anni dopo (2009)

 

 

non sono mai stati schiavi della casa discografica e mai lo saranno, questo te lo posso garantire

 

 

ora fanno uscire 3 album in 4 mesi (più o meno)

 

 

a livello commerciale può essere un suicidio...però se ne sbattono le palle :lol

 

 

hanno sempre fatto la musica che vogliono

 

 

 

credo che siano una delle band più contradditorie della storia: "meglio i vecchi green day", "meglio i nuovi"

 

ti assicuro che qualunque cosa facciano a qualcuno non va bene ahahah

 

 

poi quando escono i nuovi album ascoltali! vorrei un tuo parere! :D

Link to post
Share on other sites

ho editato troppo tardi leggi l'ultima parte :asd

 

 

per me il discorso del vendersi non ha molto senso! per te cosa vuol dire vendersi? essere commerciali? firamre una una major? allora si sono venduti e sonoo diventati commericiali nel 1993 al momento della firma con la warner

 

American Idiot lo hanno voluto fare loro, hanno voluto fare quell'album. Non glielo ha imposto nessuno yesss

 

 

per me una band diventa schiava quando non può far più la musica che vuole

 

 

hanno pubblicato american idiot e la casa discorgrafica voleva che facessero uscire un altro album entro 2 anni per sfruttare il loro successo. lo loro riposta è stata: fanculo decidiamo noi quando fare il prossimo album. L'album è uscito 5 anni dopo (2009)

 

 

non sono mai stati schiavi della casa discografica e mai lo saranno, questo te lo posso garantire

 

 

ora fanno uscire 3 album in 4 mesi (più o meno)

 

 

a livello commerciale può essere un suicidio...però se ne sbattono le palle :lol

 

 

hanno sempre fatto la musica che vogliono

 

 

 

credo che siano una delle band più contradditorie della storia: "meglio i vecchi green day", "meglio i nuovi"

 

ti assicuro che qualunque cosa facciano a qualcuno non va bene ahahah

 

 

poi quando escono i nuovi album ascoltali! vorrei un tuo parere! :D

 

 

non vendi 15 milioni di copie solo a ragazze emo eh

io non capisco perché lo stile emo se non per vendere di più. sembrano i bringmetheorizon, cazzarola!

non riuscirò mai a convincerti che hanno sempre fatto ciò che volevano? :piantoacatinelle

Non col fatto che adesso sono emo. tutta trovata pubblicitaria

Edited by Heze
Link to post
Share on other sites

Si sono venduti con American Idiot. Il look emo può essere dettato dalla casa discografica, ma se tu sei cornadure te ne sbatti e fai la musica col look che vuoi.

Per me da allora sono scaduti.

Warning, BasketCase, questi erano i Greenday

 

Contestualizza il CD e il periodo in cui l'anno scritto-proposto, santo Iddio!

 

Hanno registrato TUTTO il cd in pochissimo tempo (come hanno fatto anche altri, tipo i NOFX con "The war on errorism") e l'hanno dato al pubblico mondiale. Qualsiasi uomo marketing avrebbe marcato molto il look per dare visibilità a un prodotto che di per sè non avrebbe avuto successo.

 

Formalmente è stato concepito in 11 mesi, ma in studio ci sono stati per pochissimo tempo. Hanno impiegato 4 mesi soltanto per "Homecoming" e "Jesus of Suburbia", poi il resto: restante track list, registrazione, post-produzione, stampa, promozione e uscita.

Link to post
Share on other sites

Contestualizza il CD e il periodo in cui l'anno scritto-proposto, santo Iddio!

 

Hanno registrato TUTTO il cd in pochissimo tempo (come hanno fatto anche altri, tipo i NOFX con "The war on errorism") e l'hanno dato al pubblico mondiale. Qualsiasi uomo marketing avrebbe marcato molto il look per dare visibilità a un prodotto che di per sè non avrebbe avuto successo.

 

Formalmente è stato concepito in 11 mesi, ma in studio ci sono stati per pochissimo tempo. Hanno impiegato 4 mesi soltanto per "Homecoming" e "Jesus of Suburbia", poi il resto: restante track list, registrazione, post-produzione, stampa, promozione e uscita.

Non avrebbe avuto successo??? Il ritorno dopo non so quanti anni e non avrebbe avuto successo???

Link to post
Share on other sites

Detto da un mezzo metallaro come il sottoscritto, American Idiot non è affatto un cd orrendo, a mio parere.

 

E non è perchè un gruppo decide di ammorbidire il proprio sound che "si vende", altrimenti, ammettendo e non concedendo questa definizione spicciola, si son venduti pure Machine Head, Mastodon e Baroness di recente, ed invece han sfornato tutti e 3 i rispettivi capolavori discografici.

Link to post
Share on other sites

Contestualizza il CD e il periodo in cui l'anno scritto-proposto, santo Iddio!

 

Hanno registrato TUTTO il cd in pochissimo tempo (come hanno fatto anche altri, tipo i NOFX con "The war on errorism") e l'hanno dato al pubblico mondiale. Qualsiasi uomo marketing avrebbe marcato molto il look per dare visibilità a un prodotto che di per sè non avrebbe avuto successo.

 

Formalmente è stato concepito in 11 mesi, ma in studio ci sono stati per pochissimo tempo. Hanno impiegato 4 mesi soltanto per "Homecoming" e "Jesus of Suburbia", poi il resto: restante track list, registrazione, post-produzione, stampa, promozione e uscita.

 

 

 

ma guarda che loro hanno sempre registrato i cd in pochissimo tempo

 

 

il loro primo cd lo hanno registrato in meno di un giorno

 

 

ora esce la trilogia con 37 canzoni: sono entrati in studio a metà febbraio e hanno finito a fine luglio inizio agosto più o meno

 

 

 

hanno registrato il primo cd dei foxboro hot tubs (sono sempre loro con un altor nome) in una notte da ubriachi :icon_bananaride: e il cd è anche bello ahah

 

 

diciamo che la velocità di registrazione non significa che non si facciano il culo per le canzoni

Link to post
Share on other sites

Detto da un mezzo metallaro come il sottoscritto, American Idiot non è affatto un cd orrendo, a mio parere.

 

E non è perchè un gruppo decide di ammorbidire il proprio sound che "si vende", altrimenti, ammettendo e non concedendo questa definizione spicciola, si son venduti pure Machine Head, Mastodon e Baroness di recente, ed invece han sfornato tutti e 3 i rispettivi capolavori discografici.

Infatti io non parlo del sound ma dell'immagine

Link to post
Share on other sites

E' un CD orrendo. A livello compositivo, di liriche e di suoni.

 

 

Si non avrebbe venduto 15 milioni di copie.

Imho li avrebbe venduti. Non 15, ma 10 sicuro.

É palesemente una trovata commerciale che a me non è piaciuto affatto

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.