Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

EUROBASKET 2015


Recommended Posts

  • Replies 715
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Superbo Pau,ovviamente correttissime le precisazioni di TB.Contento per la Francia.Non mi aspettavo la Lituania battesse anche la Serbia,onore a loro.

Ataman ci ha infinocchiati dal primo secondo.

Bobby Dixon ha letto la nostra difesa manco fosse un libro di Harry Potter e ci ha stuprati con quel maledetto pick'n'roll.

 

Bargnani è indecente. Gallinari è un marziano, fuoriclasse assoluto.

Link to post
Share on other sites

Fa male perderla così. Immenso il Gallo.

Questi sono i due sentimenti che prevalgono ora, senza dubbio.

 

Purtroppo guardando la gara soltanto da un punto di vista tecnico/tattico più distaccato i nostri problemi sono talmente evidenti da rendere quasi insperabile un miglioramento, quantomeno nel breve-brevissimo periodo.

Link to post
Share on other sites

Vado controcorrente e parto dalle cose belle che ho visto: Danilo per questo contesto è semplicemente di un altro pianeta, illegale, nella metà campo in cui attacca. I tiri liberi si sbagliano, non mi aspettavo onestamente sbagliasse l'ultimo, mentre lo inquadravano addirittura ho pensato "va' che grande, c'ha proprio la faccia giusta", peccato.

 

E' stato pasticcione e si porta sempre dietro quell'aria da casinista che probabilmente non si leverà mai, ma Ale a me è piaciuto stasera, soprattutto negli ultimi 2 minuti quando difendeva in punta e si faceva seguire dagli altri, è stato un leader vero, verissimo; tabellino alla mano è stato in campo più di tutti (e questo è male, da buon toscano Simone se pure lui non gli fa fare 30 minuti di fila finchè muore non è contento), ma non serve guardare quello per capire quanto sia importante - anche - per questa squadra.

 

Drammatico l'approccio difensivo generale, sodomia perenne in situazione di PnR, agonia costante sotto i tabelloni, dove paghiamo in una maniera ferale il fatto di essere costretti a presentare Bargnani nella posizione di 5: in attacco è troppo importante perchè ci dà soluzioni che sono ossigeno (jumper dai 4 metri, PnP dal vertice, certo Andrea magari una volta ad andare a fare a botte sotto potresti pure tentarci, ma vabbè...), ma dietro ci ha costretto ad assistere all'apologia di Semih Erden, uno che quelli che seguono l'Eurolega sanno benissimo essere facilmente tra le 5 seghe peggiori di tutto il continente. Non esiste, non si può.

 

In attacco l'Italia ha lampi di talento accecante (triple prima del Gallo e poi del Beli alla fine completamente assurde), ma difendendo così in un torneo come questo non vai da nessuna parte. Io dico, forzando un po' la mano e abbracciando il vecchio amico paradosso, che stasera sono stati persino bravi, perchè hanno fatto schifo e quasi vincevano la partita (p.s. Ataman sei uno straccione come tutti quelli che fanno commettere ai propri quei falli, ma giocatela a pallacanestro).

 

Sull'allenatore mi trattengo perchè è presto, ma ce ne sarebbe da dire...

 

Ben ritrovati a tutti  :drinks:

Link to post
Share on other sites

E' stata tutta una questione di testa. Quando dietro siamo passati dal "prego, il canestro è qui" al "facciamo almeno finta di difendere" siamo rientrati. A giocare così dall'inizio non ci sarebbe stata partita ed è quello che mi fa incazzare di più. Se capiscono che sono stati dei cazzoni e che possono fare molto bene se giocano come sanno, svoltiamo

Link to post
Share on other sites

Questi sono i due sentimenti che prevalgono ora, senza dubbio.

 

Purtroppo guardando la gara soltanto da un punto di vista tecnico/tattico più distaccato i nostri problemi sono talmente evidenti da rendere quasi insperabile un miglioramento, quantomeno nel breve-brevissimo periodo.

 

In effetti i problemi che abbiamo non si risolvono in 1-2 giorni. Dobbiamo aggrapparci all'intensità e a qualche intuizione di Pianigiani (stasera perchè non ha fatto più giocare Cusin dopo o 2 falli?)

 

 

E' stata tutta una questione di testa. Quando dietro siamo passati dal "prego, il canestro è qui" al "facciamo almeno finta di difendere" siamo rientrati. A giocare così dall'inizio non ci sarebbe stata partita ed è quello che mi fa incazzare di più. Se capiscono che sono stati dei cazzoni e che possono fare molto bene se giocano come sanno, svoltiamo

 

 

Purtroppo la svolta doveva esserci già stasera, questa era già decisiva. Ora è tutta in salita.

Link to post
Share on other sites

Ma secondo me è, fino a un certo punto, una questione di testa. Nel concreto non abbiamo un lungo capace di difendere sul pick'n'roll.

Abbiamo trovato un po' di ossigeno con il quintetto piccolo perchè almeno Melli o chi per lui si sbatteva e ci provava, ma qualcosa ad Erden concedi perchè sul piano fisico ti surclassa.

 

Francamente mi sfugge il motivo per cui Cusin non è più rientrato dopo il secondo fallo.

E' ovvio che ti da meno in attacco, ma se prendi 51 punti in due quarti devi pensare più ad aggiustare la difesa che a non perdere in attacco.

 

Abbiamo perso una partita pesantissima, perchè con Serbia e Spagna sono due L già scritte, almeno questa contro la Turchia andava vinta.

Vittorie obbligate contro Germania ed Islanda, sperando che Serbia e Spagna ammazzino il girone battendo anche le altre tre 'piccole'.

Link to post
Share on other sites

Sarà anche la prima, ma come mi rode... sul penultimo possesso me la sentivo troppo, e invece ci hanno infinocchiato.

 

p.s. ma la partita l'avevano preparata? No, perchè non so se è più preoccupante il fatto di non averla preparata, o di averla preparata così. Almeno si è visto che il quintetto con Gallo da 5 è l'unica strada... maledetti siano Bargnani, Melli e chi li fa giocare.

Link to post
Share on other sites

Purtroppo si sono palesati immediatamente i dubbi e le incertezze che aleggiavano su questa squadra: problemi mentali e di approccio, nei primi minuti si è vista una squadra impaurita e con le idee poco chiare, come se le buone cose viste nelle amichevoli fossero sparite all'improvviso... Ma soprattutto un buco enorme nella posizione 5, ovvero il ruolo più importante in un contesto FIBA.

 

Bargnani e Hackett da incubo a difendere il pick&roll, hanno fatto sembrare un fenomeno Erden che ha letteralmente banchettato schiacciando almeno quattro volte.

 

Non vorrei esagerare ma direi che l'europeo mi pare già abbastanza compromesso, bisogna battere la Germania padrone di casa (Dirk+Dennis) per poi incontrare probabilmente la Francia.

 

PS: Il Gallo in un contesto del genere è illegale.

Link to post
Share on other sites

Qui una variazione offensiva di Ataman in partita:

 

10904016_730997557034835_849651908156554

 

Come potete vedere, siamo nel quarto quarto.

Per tutta la partita, la Turchia ha usato molto un pick'n'roll semplice con Dixon ed uno tra Osman, Erden e Aldemir; è andato sempre bene perchè le capacità difensive di Bargnani sono limitate a dir poco. Quando però la difesa italiana ha alzato l'intensità di gioco, muovendo più le gambe ed alzando un po' i gomiti, Ataman ha ideato questa azione qua: pick'n'roll tra Dixon e Erden con Osman che porta un blocco cieco a Bargnani. Guardate dov'è Gentile, marcatore di Osman: come può finire questa azione? O Erden schiaccia e si porta via il canestro, o se Dixon non chiude il pick'n'roll e va al tiro c'è una situazione di vantaggio numerico e di centimetri pro Turchia a rimbalzo.

 

Bargnani ieri è stato osceno in tutto e per tutto, però la squadra intera ha difeso malissimo.

Questa azione è stata molto 'comune' con Gentile che non comunica il blocco cieco e gli esterni che osservano l'azione da spettatori non paganti.

 

 

P.s.

Giusto per dire, ma questo set offensivo è un'arma usata spesso dalla Turchia di Ataman.

Qui lo potete osservare contro la Lituania. Pianigiani, se ci sei batti un colpo!

Link to post
Share on other sites

Per me Gentile ha giocato male tutta la partita, ma son punti di vista. Hackett invece ha difeso bene sui cambi con Ilyasova.

Link to post
Share on other sites

Qui Bargnani ha fatto 3 passi indietro verso il centro dell'aria, me lo ricordo paro paro, ma non a proteggere il canestro.

Link to post
Share on other sites

Bargnani ieri sera mi ha dato l'impressione di essere completamente inadeguato al gioco del basket. Seriamente, può fare altro perchè così francamente è una zavorra inestimabile. Anche Belinelli in nazionale torna a mostrare tutti i suoi difetti. E' brutto dirlo ma finchè deve limitarsi ad essere l'ingranaggio di un meccanismo il saldo è positivo, di converso appena la pallacanestro cui è chiamato debba essere meno inquadrata, apriti cielo.

Link to post
Share on other sites

Non si può giocare a basket con l'80% del roster che in carriera non ha mai difeso.

O ne fai 130, o perdi.

Game set & match. Non aggiungo altro perché sarebbero solo ingiurie. Non si può buttare via così tanto talento, tutti a fare le superstar e dietro si prendono lay-up anche dalle cheerleader.

Poi boh, il gallo per me rimane uno (al netto del doppio crociato) dei 10 migliori europei di sempre, lui e gentile dalla prossima devono aprire il culo a chiunque non dia l'anime.

Link to post
Share on other sites

Gallo top 10 di sempre (europeo) mi sembra abbastanza esagerato, comunque é l'unico fuoriclasse che abbiamo.

 

In generale la sensazione che avevo dal torneo di Trieste è di una buona dose di talento ma male assortita e amalgamata e purtroppo é così.

 

Pianegiani continua a convincermi meno di zero, ad esempio trovo abbastanza assurda la gestione di Datome, per non parlare della questione Cusin/Bargnani/Melli.

 

Credo che in questa squadra servano degli equilibri molto piú sofisticati. Bargnani é letteralmente un cancro si sa ma se vuoi provare a sfruttarlo mettilo in un quintetto dove magari c'é gente che gli sappia dare una mano e cavalcalo molto in attacco dove comunque é un rebus per tutti. Tenerlo in campo mentre Gentile si spara i suoi tiri da 8 metri e poi entrambi si guardano i penetratori mi sembra inutile.

Ci vuole equilibrio nei quintetti, gerarchie piú chiare (chi sta in campo a fare cosa, a fare lo specialista da tre, a difendere, ad attaccare etc), e letture piú pronte del coach (magari Bargnani me lo sparo in quei minuti in cui la Turchia gioca senza il play di ruolo e non attacca dal pnr ad ogni azione, invece di tenerlo seduto proprio in quel frangente).

Link to post
Share on other sites

Bargnani ieri sera mi ha dato l'impressione di essere completamente inadeguato al gioco del basket. Seriamente, può fare altro perchè così francamente è una zavorra inestimabile. Anche Belinelli in nazionale torna a mostrare tutti i suoi difetti. E' brutto dirlo ma finchè deve limitarsi ad essere l'ingranaggio di un meccanismo il saldo è positivo, di converso appena la pallacanestro cui è chiamato debba essere meno inquadrata, apriti cielo.

 

E' perchè Belinelli in NBA riconosce la sua dimensione, mentre in Nazionale crede di essere il primo giocatore della squadra.

Oltre al fatto che spesso gioca da PG, e paga tutti i suoi limiti nel ruolo; ad esempio, lui è un ottimo giocatore di pick'n'roll, ma nel sistema di Pianigiani se ne vedono pochi portati fino in fondo, la maggior parte li giocano ad inizio azione per portare al cambio la difesa, tutto qua.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.