Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Wilde4Soccer


Recommended Posts

13 hours ago, keitaro said:

Si, hai ragione, è un po' poco in realtà. Ovviamente a meno che non ti formi una cultura calcistica sui media controllati dalla vostra holding. :asd 

Io non so leggere. Ormai si è perso il senso della realtà. 
115 milioni più bonus per Lukaku. 😂

Vedremo quest’anno che combina. 
 

Cioe. Il Real ha offerto 120 per MBappè. MBappè!!

Link to post
Share on other sites
  • Replies 69.3k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Mone 24

    6606

  • COOPapERino21

    4750

  • Tony Brando

    3899

Top Posters In This Topic

Popular Posts

avete pensato anche a cosa sarebbe la nazionale dell'impero romano? 

No niente, figurati... Sono sicuro che l'improvvisa inversione a u su Morata sia del tutto scollegata dalla vicenda Suarez, che una mattina si è svegliato con addosso una sensazione di incomplete

Diego, Diego..... Diego Armando Maradona  che ricordi Padova, 36 anni, 2 mesi e circa 2 settimane fa, dialogo tra me (interista quindicenne) e mio padre (milanista tiepido): "papà, hai v

Posted Images

1 hour ago, UGoverALL said:
  1. Vedremo quest’anno che combina. 
  2. Cioe. Il Real ha offerto 120 per MBappè. MBappè!!
  1. I valori dei giocatori non si fanno sulle prestazioni future ma su quelle passate che portano alla valutazione. Quanti attaccanti europei hanno fatto più di 30 gol e quasi 10 assist di media in due anni? Il prezzo lo valuti su quello non su quello che farà da qua in poi. Non vi è bastato il titolo ridicolo della Gazzetta "quest'uomo vale 80 milioni?"?
  2. I prezzi si valutano su affari conclusi non su presunte cifre offerte. Nel 2019: Joao Felix 126, Griezmann 120, Hazard 100. Stai dicendo che Lukaku non è in quella categoria di giocatori? E ho citato volutamente tempi recenti e giocatori importanti ma non i più grandi del mondo.
Link to post
Share on other sites
3 hours ago, keitaro said:
  1. I valori dei giocatori non si fanno sulle prestazioni future ma su quelle passate che portano alla valutazione. Quanti attaccanti europei hanno fatto più di 30 gol e quasi 10 assist di media in due anni? Il prezzo lo valuti su quello non su quello che farà da qua in poi. Non vi è bastato il titolo ridicolo della Gazzetta "quest'uomo vale 80 milioni?"?
  2. I prezzi si valutano su affari conclusi non su presunte cifre offerte. Nel 2019: Joao Felix 126, Griezmann 120, Hazard 100. Stai dicendo che Lukaku non è in quella categoria di giocatori? E ho citato volutamente tempi recenti e giocatori importanti ma non i più grandi del mondo.

No. Secondo me Lukaku non è in quella categoria di giocatori. Intendo Hazard o Griezmann

Secondo me ha beneficiato di una annata “fortunata “ come spesso capita alle squadre allenate da Conte all’inizio 

Magari sbaglio. Vedremo cosa combinerà al Chelsea. 

Link to post
Share on other sites
2 hours ago, keitaro said:
  1. I valori dei giocatori non si fanno sulle prestazioni future ma su quelle passate che portano alla valutazione. Quanti attaccanti europei hanno fatto più di 30 gol e quasi 10 assist di media in due anni? Il prezzo lo valuti su quello non su quello che farà da qua in poi. Non vi è bastato il titolo ridicolo della Gazzetta "quest'uomo vale 80 milioni?"?
  2. I prezzi si valutano su affari conclusi non su presunte cifre offerte. Nel 2019: Joao Felix 126, Griezmann 120, Hazard 100. Stai dicendo che Lukaku non è in quella categoria di giocatori? E ho citato volutamente tempi recenti e giocatori importanti ma non i più grandi del mondo.

Quella domanda, all'epoca, era pienamente giustificata
Lukaku veniva da stagioni in cui rendeva poco ad alti livelli
E' arrivato all'Inter dove ha trovato un ambiente perfetto, un allenatore che lo ha fatto rendere come mai prima
Sinceramente non credo che rientri in quella categoria di giocatori che tu hai citato (per dire, Griezmann ha più del doppio dei gol in Champions dove è arrivato due volte a segnare gol importantissimi in semifinale)

Link to post
Share on other sites
7 hours ago, UGoverALL said:

Io non so leggere. Ormai si è perso il senso della realtà. 
115 milioni più bonus per Lukaku. 😂

Vedremo quest’anno che combina. 
 

Cioe. Il Real ha offerto 120 per MBappè. MBappè!!

Mbappé ha il contratto in scadenza nel 2022. 

Link to post
Share on other sites
9 hours ago, KB24 -Black Mamba- said:

È sempre mercato a livello europeo quindi il metro di paragone lo uso, avranno più soldi e le medio-piccole spendono più delle nostre big ma questo non giustifica il fatto che da noi vengano svalutati in proporzione agli scarsoni che giocano nel loro campionato a livello medio.

Lukaku è nel suo prime e l’età è quella giusta in cui doveva essere pagato più dei 115 milioni…almeno 140/150 visto che di attaccanti in giro di quel livello ce ne sono pochi e quei pochi non si muovono a causa di stipendi folli.

Comunque adesso voglio proprio vedere con chi lo sostituiranno, Dzeko a completare il reparto come quarta punta insieme a Sanchez mi può andare ma serve il sostituto giovane che potrà giocare con Lautaro.

1 - mmm no, è il mercato premier su premier ed è diverso. 

2 - no, non è nella categoria degli mbappe e ha 29 anni. per cui 140-150 mai nella vita. cristiano ronaldo che è cristiano ronaldo è costato 100 milioni alla juve a 33 anni e veniva da 4 champions vinte in 5 anni, 3 consecutive, palloni d'oro su palloni d'oro, miglior giocatore del mondo. 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
14 minutes ago, Tony Brando said:

cristiano ronaldo che è cristiano ronaldo è costato 100 milioni alla juve

Tutto il mondo sa perchè Cristiano è costato solo 100.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
2 hours ago, keitaro said:

Tutto il mondo sa perchè Cristiano è costato solo 100.

certo certo... perché al  comune di Torino c'erano amministratori bianconeri che ci hanno dato la continassa,  che gli agnelli , che la Fiat, che al mercato mio padre compro

Link to post
Share on other sites
5 hours ago, keitaro said:

Vabbè, colpa mia, non so cosa mi aspettavo...

qualcosa di diverso dalla realtà?

Link to post
Share on other sites
19 hours ago, keitaro said:
  1. I valori dei giocatori non si fanno sulle prestazioni future ma su quelle passate che portano alla valutazione. Quanti attaccanti europei hanno fatto più di 30 gol e quasi 10 assist di media in due anni? Il prezzo lo valuti su quello non su quello che farà da qua in poi. Non vi è bastato il titolo ridicolo della Gazzetta "quest'uomo vale 80 milioni?"?
  2. I prezzi si valutano su affari conclusi non su presunte cifre offerte. Nel 2019: Joao Felix 126, Griezmann 120, Hazard 100. Stai dicendo che Lukaku non è in quella categoria di giocatori? E ho citato volutamente tempi recenti e giocatori importanti ma non i più grandi del mondo.

Kei il punto uno è pacificamente sbagliato altrimenti le valutazioni dei Joao Felix, degli Haaland, ecc. ecc. sarebbero sballate. Il prezzo lo fa il mercato quindi se Lukaku è stato pagato 115 è perché nessuno lo ha valutato 140.

Link to post
Share on other sites

la serie A si sta ormai trasformando nella Ligue 1, ma senza il PSG. Societá tutte con le pezze al culo e senza una lira ma tifosi sempre caldi e violenti, pronti a parlare della prossima stagione dell'OM come se fosse il M City. Ormai si punterá a investire nei giovani per poi fare plusvalenze milionarie e riciclare qualche vdm per cercare di fare figure decenti in CL.

Un lento e inesorabile declino. Del resto possiamo parlare di quello che volete, ma basta guardare i conti della EPL per capire come sul medio-lungo termine non ci sia luce in fondo al tunnel.

La Juve mi pare abbia fallito la trasformazione nel modello Bayern di cui tanto si era parlato negli ultimi 5 anni. Senza soldi e senza superlega, l'unico modo per tornare competitivi é investire nel settore scout e andare a prendere i 16enni in sudamerica a modiche cifre, oltre ovviamente ai 16 enni migliori in Italia. Perché poi appena un giovane esplode e la valutazione sale oltre i 20-30 milioni, ogni affare diventa un calvario.

Per restare a galla in questo contesto finanziario peró non puoi piú permetterti di dare ingaggi faraonici, specie ai vdm, che poi é stato il vero cappio al collo degli ultimi 5 anni di gestione bianconera. Guardate come finirá il capitolo Dybala per comprendere quale sia l'evoluzione sul medio-lungo termine.

Senza una vera "rivoluzione" epocale della finanza calcistica europea (salary cap, superlega, diritti tv, quello che volete), nessun club italiano ne uscirá vivo dal punto di vista della competitivitá (non parlo di libri in tribunale). Ma non ho alcuna speranza.

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
11 hours ago, Loz said:

Benino stasera, dai

Leggendo il tuo post mi sono guardato il primo tempo... Beh a fronte di un gol in contropiede ed il jolly stagionale di Bernardeschi la nostra difesa. Limite dell'area ha concesso 4 imbucate rigore, traversa, ulteriore occasione Goosens e Muriel) oltre a due recuperi alti con conclusioni di Goosens e Muriel... Benino... Anche no. In Italia te la puoi cavare in Europa l'obiettivo è il superamento dei gironi perché poi il tasso tecnico degli avversari trasforma in più di un gol quelle 6 occasioni.

Concordo col post di Magic Luke.

Link to post
Share on other sites
Leggendo il tuo post mi sono guardato il primo tempo... Beh a fronte di un gol in contropiede ed il jolly stagionale di Bernardeschi la nostra difesa. Limite dell'area ha concesso 4 imbucate rigore, traversa, ulteriore occasione Goosens e Muriel) oltre a due recuperi alti con conclusioni di Goosens e Muriel... Benino... Anche no. In Italia te la puoi cavare in Europa l'obiettivo è il superamento dei gironi perché poi il tasso tecnico degli avversari trasforma in più di un gol quelle 6 occasioni.
Concordo col post di Magic Luke.

Ma tu speravi di vincere la Champions? Fammi capire
L’ha detto anche Allegri: scudetto e passaggio gironi sono gli obiettivi
Per altro, ricominciamo l’anno prossimo
Link to post
Share on other sites
34 minutes ago, Loz said:


Ma tu speravi di vincere la Champions? Fammi capire
L’ha detto anche Allegri: scudetto e passaggio gironi sono gli obiettivi
Per altro, ricominciamo l’anno prossimo

Dove ho scritto che speravo di vincere la UCL? 😂

Ho solo scritto che in Europa la mezza dozzina di occasioni avute dall'Atalanta nel primo tempo ti sarebbero costate assai più care contro le squadre di livello europeo (ai gironi ne becchi una ma passandone due... Se per sfiga ne becchi una seconda forte rischio di non passare nemmeno il girone)

Link to post
Share on other sites
4 hours ago, Magic Luke said:

Ormai si punterá a investire nei giovani per poi fare plusvalenze milionarie e riciclare qualche vdm per cercare di fare figure decenti in CL.

@Magic Luke Al netto che faccio fatica a definire "violento" il tifo italiano, in linea di massima condivido le considerazioni del tuo post, in particolare l'auspicio che fai in chiusura (senza chissà quali speranze, giustamente) di una rivoluzione a livello europeo delle regole/logiche finanziare calcistiche

Per quanto riguarda invece la parte di post quotata, personalmente è uno scenario che non schifo, non mi spaventa, anzi addirittura mi intriga

E lo dico da interista che ha appena registrato la perdita di Conte, Hakimi, Lukaku (ed Eriksen) sostituiti da Simone Inzaghi, Dumfries, Dzeko (e Chalanoglu) 

Avrei preferito presentarmi ai nastri di partenza della stagione 2021/22 con la stessa identica squadra dello scorso anno? OVVIO* 

Mi strappo i capelli ed ho intenzione di piangermi addosso e maledire la famiglia Zhang da qui ai prossimi 5/10 anni? Ma nemmeno per sogno

Oggi (e per i prossimi tot anni) va così ma la ruota prima o poi è destinata a girare 

Corsi e ricorsi storici: me lo ricordo benissimo io il periodo intercorso tra la seconda metà dei ruggenti anni 80 e la fine del secolo scorso quando la nostra serie A faceva incetta di TUTTI i campionissimi del globo terrestre (Maradona/Napoli, Platini/Juve, gli olandesi del Milan berlusconiano, i tedeschi -prima Rumenigge poi Matthaeus- interisti, o la Roma di Falcao-Cerezo e la Fiorentina capace di ingaggiare gente del calibro di Socrates e qualche anno dopo Batistuta, ma potrei continuare con decine e decine di esempi, anche di squadre di medio livello, basti pensare al caso Zico/Udinese, ho detto Zico eh :shock:)

Eppure non era così raro che, usciti dai confini nazionali, ce la prendessimo in culo da squadre straniere capaci al tempo di fare di necessità virtù e bypassare il notevole gap finanziario grazie alla capacità di investire sul proprio movimento giovanile e/o su un'attività di scouting strutturata e capillare

Ecco ora (anzi da qualche tempo oramai) si è ribaltata la situazione/prospettiva ed io sono molto curioso di vedere chi tra le dirigenze dei team italiani sarà in grado di competere con i colossi stranieri -nonostante una disponibilità economica significativamente inferiore- grazie a competenza e piani strategici di medio-lungo periodo (a partire dall'annosa questione degli stadi di proprietà) degni di tal nome

A guardar bene di esempi da seguire ce ne sarebbero eh, penso all'Atalanta di Gasp ma lo stesso caso Lukaku è piuttosto esemplare: nemmeno 2 anni fa (estate 2019) il fenomenale Romelu marciva in panca come quarta punta del Manchester Utd.... 

Non sarà facile, ci vorrà del tempo (e degli interventi a livello sistemico, fuor di dubbio), i trionfi in ambito europeo si conteranno sulle dita di una mano (forse monca) ma sarà interessante -perlomeno per quanto mi riguarda- vedere chi saprà muoversi meglio tra le varie dirigenze italiane: è adesso/in questo tipo di circostanze che si capisce il livello e la bravura dei Marotta&Ausilio del caso 

Ed io, ripeto, sono proprio curioso di vedere come se la caveranno e posso affermare sin d'ora che non avrò alcun problema a riconoscere il loro ottimo operato anche in caso di terzo/quarto posto in serie A (il primo, checché ne possa dire l'incorreggibile Papero, è già bello che assegnato) ed eliminazione agli ottavi di CL, se saranno riusciti a mettere in piedi una rosa competitiva (meglio se con età media bassa e caratterizzata da un core italiano) mantenendo in ordine i conti economici

Lo so, la vittoria di uno scudetto o di una coppa internazionale hanno decisamente più fascino (e soprattutto restano ed arricchiscono gli almanacchi) ma bisogna saper dar valore ai traguardi raggiunti in considerazione delle circostanze in cui ci si trova ad operare. Mia personale opinione. 

 

*l'avevo anche scritto in tempi non sospetti -fine aprile scorso- attirandomi le critiche dei compagni di tifo nerazzurro che mi accusarono di immaginare/accontentarmi di una campagna acquisti che non ci avrebbe rinforzato impedendoci quindi di competere ai massimi livelli in CL. Al tempo provai a spiegare che la situazione economica a livello mondiale, e le contingenze in cui si trovava ad operare nello specifico Suning, non consentivano voli pindarici, ma vabbè :byesconsolato...

Link to post
Share on other sites

Questa estate di calcio italiano è il giustissimo prodotto della scellerata gestione complessiva degli ultimi N anni, con il picco della tristissima pantomima della Superlega delle tre squadre di punta della storia italiana.

Ammazza che merda sta diventando ‘sto campionato, se già era inguardabile negli scorsi anni non oso immaginare da qui in poi.

E non è nemmeno un caso che per vedere questo campionato alla fine devi sborsare 20 euro di abbonamento mensile a Dazn per godere di uno spettacolo che nel 2021 non va oltre i 720p di risoluzione.

Link to post
Share on other sites
8 hours ago, Dedo said:

@Magic Lukel'incorreggibile Papero

Dedo cosa avrei scritto? O cosa non hai capito? Mi citi dove avrei scritto che non ritengo la Juventus favorita per il prossimo scudetto?

A mio modo di vedere se non vincesse lo scudetto AA dovrebbe iniziare a valutare i suoi disastri degli ultimi anni... 

Ho semplicemente scritto che nelle prime uscite stagionali la Juventus mi ha fatto parecchio cacare. È stata dominata dal Barcellona e nel primo tempo dall'Atalanta (il secondo non ho avuto cuore di guardarlo).

 

OM, Nizza, Rennes, Angers giocano a calcio... Il livello del campionato italiano ormai è pure dietro a quello francese (oltreché inglese, spagnolo e tedesco) e non scommetterei punto che sia meglio di quelli olandese, belga e portoghese... Detto ciò l'unico aspetto minimamente positivo è che forse le società italiane si dedicheranno massicciamente allo scouting ed alla crescita dei propri talenti.

 

Link to post
Share on other sites
Dedo cosa avrei scritto? O cosa non hai capito? Mi citi dove avrei scritto che non ritengo la Juventus favorita per il prossimo scudetto?
A mio modo di vedere se non vincesse lo scudetto AA dovrebbe iniziare a valutare i suoi disastri degli ultimi anni... 
Ho semplicemente scritto che nelle prime uscite stagionali la Juventus mi ha fatto parecchio cacare. È stata dominata dal Barcellona e nel primo tempo dall'Atalanta (il secondo non ho avuto cuore di guardarlo).
 
OM, Nizza, Rennes, Angers giocano a calcio... Il livello del campionato italiano ormai è pure dietro a quello francese (oltreché inglese, spagnolo e tedesco) e non scommetterei punto che sia meglio di quelli olandese, belga e portoghese... Detto ciò l'unico aspetto minimamente positivo è che forse le società italiane si dedicheranno massicciamente allo scouting ed alla crescita dei propri talenti.
 


Secondo me confondi il possesso palla con il “dominio”, quando l’Atalanta non ha creato che poche occasioni, stando a 20-30 metri a provare a fare qualcosa. La Juve ha fatto tre gol su azione. Se li fai tenendo il pallone il 30% del tempo cosa cambia?
La Juve ha giocatori tecnicamente in grado di fare quei gol, non ha giocatori in grado di far girare la palla per dieci minuti, ha giocatori per bloccare le trame avversarie prima che diventino pericolose.
Allora fai questo calcio e vai bene così, soprattutto finché giochi con 1/3 del centrocampo titolare e sarà così ancora per un mese probabilmente (Rabiot dubito che farà 90 minuti tra Udinese ed Empoli, Locatelli boh, Arthur ancora fuori, McKennie ancora indietro di condizione).
Link to post
Share on other sites
10 hours ago, Loz said:

 


Secondo me confondi il possesso palla con il “dominio”, quando l’Atalanta non ha creato che poche occasioni, stando a 20-30 metri a provare a fare qualcosa. La Juve ha fatto tre gol su azione. Se li fai tenendo il pallone il 30% del tempo cosa cambia?
La Juve ha giocatori tecnicamente in grado di fare quei gol, non ha giocatori in grado di far girare la palla per dieci minuti, ha giocatori per bloccare le trame avversarie prima che diventino pericolose.
Allora fai questo calcio e vai bene così, soprattutto finché giochi con 1/3 del centrocampo titolare e sarà così ancora per un mese probabilmente (Rabiot dubito che farà 90 minuti tra Udinese ed Empoli, Locatelli boh, Arthur ancora fuori, McKennie ancora indietro di condizione).

 

Loz l'Atalanta ha avuto 6 (sei) occasioni nitide (4 imbucate in area, agevolate dalla difesa sul limite della nostra area, e 2 recuperi alti) nel solo primo tempo (te le ho descritte)... la Juventus 1 (ed ha fatto due gol: il jolly di Bernardeschi non è un'azione da gol: se lo riprova altre 999 volte quel tiro non gli entra).

La Juventus recupera palla a 60 (sessanta) metri dall'area avversaria: vuol dire che deve risalire il campo per 60 (sessanta) metri prima di poter creare qualcosa di minimamente pericoloso: hai fatto gol nell'unica occasione in cui ti è riuscito di risalire tutti e 60 (sessanta) metri di campo.

Quando il Barca ci ha fatto 3 gol giocando con un terzo del suo centrocampo titolare non lo hai rilevato... anzi... era un Barca quasi al completo. :asd 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   1 member


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.