Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Wilde4Soccer


Recommended Posts

9 hours ago, MasterPower said:

Chiesa, De ligt, forse Demiral, poi?

Se Demiral è fortissimo, io ho il fisico di LeBron e mi bombo Miriam Leone.

  • Like 1
  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Replies 68.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Mone 24

    6493

  • COOPapERino21

    4666

  • Tony Brando

    3836

Top Posters In This Topic

Popular Posts

No niente, figurati... Sono sicuro che l'improvvisa inversione a u su Morata sia del tutto scollegata dalla vicenda Suarez, che una mattina si è svegliato con addosso una sensazione di incomplete

avete pensato anche a cosa sarebbe la nazionale dell'impero romano? 

Diego, Diego..... Diego Armando Maradona  che ricordi Padova, 36 anni, 2 mesi e circa 2 settimane fa, dialogo tra me (interista quindicenne) e mio padre (milanista tiepido): "papà, hai v

Posted Images

9 minutes ago, Mone 24 said:

Se Demiral è fortissimo, io ho il fisico di LeBron e mi bombo Miriam Leone.

Forse non lo è neanche De Ligt figuriamoci Demiral. Ma se Loz pensa che Cuadrado Demiral De Ligt Alex Sandro sia difesa top basta solo sperare che lo pensino anche i dirigenti della Juve. Per Loz Betencourt Rabiot e Mckennie sono molto forti, bene, speriamo che lo pensino anche Paratici e Nedved.

Link to post
Share on other sites
13 minutes ago, BlackSoul said:

Sono ateo ma sto pregando Iddio che la dirigenza Juve la pensi esattamente come te.

Più che altro...ho sorriso al fatto di “Dragusin è forte vero...”.

Per il resto su alcuni giocatori concordo e beneficiano di un’altra stagione tipo Arthur e Kulusevski, su Demiral concordo con gli altri...ha qualità evidenti come limiti a livello caratteriale e di scelte di tempo ma è tendente ad avere infortuni spesso e non so se puoi farci un affidamento sicuro come titolare stabile.

Per il resto il mondo del calcio a causa della pandemia sarà ridimensionato quindi sarà difficile acquistare ma soprattutto piazzare certi giocatori con determinati contratti (questo vale per tutti), quindi il margine di errore sarà molto ridotto con pochi soldi a disposizione.

Link to post
Share on other sites
15 minutes ago, kekko110780 said:

Forse non lo è neanche De Ligt figuriamoci Demiral. Ma se Loz pensa che Cuadrado Demiral De Ligt Alex Sandro sia difesa top basta solo sperare che lo pensino anche i dirigenti della Juve. Per Loz Betencourt Rabiot e Mckennie sono molto forti, bene, speriamo che lo pensino anche Paratici e Nedved.

la tua prerogativa di leggere A CAZZO le cose che scrivo è pari alla tua incompetenza nella valutazione dei giocatori
eppure basta leggere, eh, non è che scrivo in tedesco

Su Cuadrado ho chiesto se lo si vuole buttare, non ho parlato di lui come terzino top. Sandro non l'ho nemmeno nominato. Bentancur non l'ho messo nell'elenco dei centrocampisti da tenere (anzi, dopo il suo nome ho scritto "chi altro bocci?" Dato che è il primo che cederei). Su McKennie ho scritto che "va bene", non ho detto che è molto forte.
Il problema di quest'anno è stato mentale e fisico. Le prime partite le abbiamo giocate con formazioni decimate (ricordo l'11 titolare contro il Crotone, con tanti neo-acquisti...Chiesa, Arthur, Frabotta, Portanova, Kulusevski tutti in campo), gli 1-1 con Crotone e col Verona hanno segnato parecchio, ma soprattutto il pareggio all'ultimo istante della Lazio è stato decisivo, ha mostrato una squadra debole e non concentrata e la cosa, secondo me, ha creato un buco mentale importante.

Ho detto che la base è buona e lo ribadisco. Siamo a -1 dal secondo posto e davanti c'è una squadra che in proiezione fa 11 punti più dell'anno scorso e un punteggio pari se non superiore a quelli della Juve dominante degli scorsi anni. Complimenti all'Inter (che ottiene questi risultati anche con il sacrificio - mentale più che fisico - di tutto il resto).

Bene se saremo sottovalutati l'anno prossimo. Io resto dell'idea che dovremmo rimanere quelli che siamo, innestando là dove è necessario (terzino sinistro, centrocampo, punta) e facendo crescere i giovani.

Link to post
Share on other sites
9 hours ago, Loz said:


Gli altri “giovani”? Li hai citati praticamente tutti. Chi rimane? Bentancur (stasera molto bene) e poi? Chi altro “bocci”, che abbia giocato qualche partita? Frabotta (un U23 che, appena tornati con un minimo di giocatori è tornato al suo posto)?

Arthur va benissimo, McKennie va bene. Rabiot va benissimo (ennesima partita ottima). Mettine uno sopra le righe e il centrocampo è a posto.

L’attacco? Per ora hai il capocannoniere attuale e il miglior giocatore dello scorso campionato già inchiostrati per il prossimo anno. Basta che giochino e non passino il 70% della stagione fuori.

Hai Danilo, hai Cuadrado, hai Chiesa, hai Kulusevski. Li vuoi buttare via? Magari ti ritrovi pure Costa in versione Perisic...

Hai Demiral, de Ligt, Dragusin è forte vero. Hai anche Romero.

Saluti Buffon (ottimo anche stasera)? Hai Perin.

Sei completo? No di certo.
Hai una buona base? Hell yeah.
Vuoi vincere la Champions? Citofona altrove.
Vuoi arrivare ai quarti? C’eravamo anche quest’anno, con una squadra martoriata, in mano a un debuttante, se non ci avessero negato due rigori solari.

Hai una proprietà solida, sponsorizzazioni strepitose e vere, uno stadio di proprietà, controlli un sacco di giocatori anche grazie alla squadra B.
Poi, vedila come vuoi. La storia della Juve (non degli ultimi 10 anni, degli ultimi 124) dovrebbe tranquillizzarti.

 

Certo, poi guardi la classifica e dice -12, guardi la champions e per il terzo anno consecutivo sei a casa (negli ultimi due pure agli ottavi) contro squadre sulla carta inferiori...

 

Ammettere gli sbagli degli ultimi 3 anni (higuain e c.ronaldo in primis), e cambiare mezza squadra, fine del discorso.

 

Abbiamo preso ronaldo per vincere la champions o no?

Ecco, non penso che agnelli abbia raddoppiato il monte ingaggi negli ultimi anni per non provarci quanto meno, ma quanti dei nostri giocatori giocherebbero titolari nelle altre big d'europa?

Link to post
Share on other sites
24 minutes ago, KB24 -Black Mamba- said:

Più che altro...ho sorriso al fatto di “Dragusin è forte vero...”.

Per il resto su alcuni giocatori concordo e beneficiano di un’altra stagione tipo Arthur e Kulusevski, su Demiral concordo con gli altri...ha qualità evidenti come limiti a livello caratteriale e di scelte di tempo ma è tendente ad avere infortuni spesso e non so se puoi farci un affidamento sicuro come titolare stabile.

Per il resto il mondo del calcio a causa della pandemia sarà ridimensionato quindi sarà difficile acquistare ma soprattutto piazzare certi giocatori con determinati contratti (questo vale per tutti), quindi il margine di errore sarà molto ridotto con pochi soldi a disposizione.

io Dragusin l'ho visto e mi è piaciuto, per essere un ragazzo molto giovane ha la postura e la tecnica giusta. Poi, giocare in linea, essere subito coinvolto nella costruzione dal basso, dover rappresentare un punto di riferimento passato il quale l'attaccante è in porta, è un bel peso ed è per questo che i difensori diventano "d'élite" a 27-28 anni e non prima. Noi invece dobbiamo contare su un 1999 e un 1998 ed è per questo che ritengo che siano veramente fortissimi.
Giusto per fare un paragone: all'età di Demiral (23 anni appena compiuti), Cannavaro era al suo secondo anno col Parma e esordiva in nazionale a gennaio, Chiellini faceva ancora il terzino sinistro. 

Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, Loz said:

io Dragusin l'ho visto e mi è piaciuto, per essere un ragazzo molto giovane ha la postura e la tecnica giusta. Poi, giocare in linea, essere subito coinvolto nella costruzione dal basso, dover rappresentare un punto di riferimento passato il quale l'attaccante è in porta, è un bel peso ed è per questo che i difensori diventano "d'élite" a 27-28 anni e non prima. Noi invece dobbiamo contare su un 1999 e un 1998 ed è per questo che ritengo che siano veramente fortissimi.
Giusto per fare un paragone: all'età di Demiral (23 anni appena compiuti), Cannavaro era al suo secondo anno col Parma e esordiva in nazionale a gennaio, Chiellini faceva ancora il terzino sinistro. 

Ti ripeto, i giocatori fortissimi sono altri...non certo un giovane che non ha messo piede in modo continuo in Serie A e un difensore che è si bravo ma che ha parecchi limiti di foga e di scelte difensive a livello di interventi...devi capire che avere dei centrali titolari devi avere due giocatori di sicuro affidamento.

Anche io ti posso dire che Esposito ha una grande tecnica e buoni movimenti a 19 anni ma non segnava neanche di mano contro le difese neopromosse e infatti in serie B sta facendo fatica a fare gol...qua da noi si tende spesso e troppo a sopravvalutare i giovani perché vuoi o non vuoi non abbiamo il tempo di aspettarli.

Il tempo è dalla loro parte ma per favore, Cannavaro altra categoria anni luce, non nominarlo nemmeno.

 

Link to post
Share on other sites
1 hour ago, kekko110780 said:

Forse non lo è neanche De Ligt figuriamoci Demiral.

A me l'olandese piace, credo possa diventare un ottimo centrale difensivo in futuro.

Su Demiral non vedo un singolo motivo per pensare che possa diventare forte. Ha fisico, ma su tutto il resto è nammerda.

Ma comunque io fossi uno juventino mi preoccuperei il giusto: un paio di marchette con le squadre medio-basse italiane e si torna col bilancio ok e qualche giocatore potenzialmente migliore degli attuali. 

 

Link to post
Share on other sites
11 minutes ago, KB24 -Black Mamba- said:

Ti ripeto, i giocatori fortissimi sono altri...non certo un giovane che non ha messo piede in modo continuo in Serie A e un difensore che è si bravo ma che ha parecchi limiti di foga e di scelte difensive a livello di interventi...devi capire che avere dei centrali titolari devi avere due giocatori di sicuro affidamento.

Anche io ti posso dire che Esposito ha una grande tecnica e buoni movimenti a 19 anni ma non segnava neanche di mano contro le difese neopromosse e infatti in serie B sta facendo fatica a fare gol...qua da noi si tende spesso e troppo a sopravvalutare i giovani perché vuoi o non vuoi non abbiamo il tempo di aspettarli.

Il tempo è dalla loro parte ma per favore, Cannavaro altra categoria anni luce, non nominarlo nemmeno.

 

Come centrali titolari abbiamo avuto per anni (e abbiamo ancora) Bonucci che è scarsissimo dal punto di vista della tecnica difensiva e Chiellini che quanto a foga e irruenza lascia parecchio a desiderare, oggi come ieri come l'altro ieri (e "ieri" va inteso anche in senso proprio letterale). Eppure siamo arrivati a 9 scudetti di fila e 2 finali di Champions. Sono piuttosto sereno sul fatto che con de Ligt e Demiral non ci perdiamo troppo. Soprattutto tra 2-3 anni! Serve qualcun altro, magari uno non under21...ma direi che de Ligt-Demiral-Romero-Dragusin sono un buon piano da cui partire (se poi devo cedere Romero e prendere un ventisettenne, va bene. Leggo Romagnoli per Bernardeschi. Va bene, mi sta bene. Non serve avere 4 Van Dijk, nemmeno 4 Cannavaro!)

Link to post
Share on other sites

Chi scrive "cambiamo mezza squadra", temo che non abbia capito che è una operazione leggermente difficile, anzi, direi impossibile, in una sessione di mercato.

Purtroppo la rifondazione doveva partire pian piano 3 anni fa... invece abbiamo provato il colpo CR7... e vabbeh... è andata male.

Devo dire "chapeau" a Sarri (dopo aver pensato per un anno intero che fosse un coglione)  per aver vinto il nono scudetto di fila: si è poi visto quanto contasse.

Servirà tempo per ritornare in cima, a meno di un colpo di culo.

Link to post
Share on other sites

Leggo posizioni un po' spinte all'estremo ma se dovessi proprio scegliere, direi che io sto con Loz

In che posizione di classifica terminerà la Juve questo suo anno DISASTROSO, guidata da un Pirlo totalmente INADEGUATO al suo primo anno (in senso assoluto) da allenatore che peraltro al di là dei suoi limiti ha dovuto fare i conti anche con una preparazione praticamente azzerata e una serie infinita di INFORTUNI/ASSENZE di molti giocatori top (penso ad esempio al reparto offensivo dove Morata ma soprattutto Dybala sono stati per lunghi periodi indisponibili)? SECONDA. 

Lasciamo stare la questione Champions (che è discorso a parte totalmente differente) e limitiamoci all'Italia, che da interista mi interessa decisamente di più:  la Juventus quando incappa in una stagione disastrosa arriva seconda. Non so se rende abbastanza l'idea......

Dirò di più: seconda dietro ad un Inter cui in campionato è andato tutto, ma proprio tutto, per il verso giusto: basti pensare che la coppia Lukaku-Lautaro non s'è presa manco un raffreddore

Ma in generale tutto, ripeto tutto, ha girato bene per Conte&Co.

Esemplificativa in tal senso la sequenza che ieri ha portato al 2-0: cross dalla destra del Sassuolo, Raspadori in area aggancia la palla ma strattonato da DeVrij perde l'equilibrio, Barella recupera palla e fa partire l'azione che pochi secondi dopo si conclude con il tiro di Lautaro del 2-0. In un anno "normale" l'arbitro rivedendola al VAR avrebbe annullato il goal ed assegnato il rigore al Sassuolo e si sarebbe passati in un amen da 2-0 a 1-1 (esperienza orribile che i tifosi nerazzurri peraltro hanno vissuto paro paro non più tardi di 1 anno fa in occasione di Slavia Praga-Inter di Champions:Cry:)    

Questo per dire che gli attuali 12 punti di distacco in classifica non rappresentano assolutamente il gap tra le due compagini. Ma manco per sbaglio

Ecco perchè dico che sto con Loz e la sua idea di non stravolgere l'attuale rosa ma prevedere solo 2/3 innesti mirati e continuare nel progetto di ringiovanimento iniziato un paio d'anni fa (che poi è coerente con le dichiarazioni rilasciate da Paratici nelle scorse settimane)

Se devo dire la mia, l'unica vera (enorme) incognita resta l'allenatore: confermare Pirlo confidando in una sua crescita (favorita anche dalla circostanza di poter finalmente avere a disposizione un paio di mesi di preparazione estiva nel corso dei quali trasmettere la sua idea di gioco) che porti con sè l'azzeramento degli errori dovuti all'inesperienza nonchè una miglior lettura delle gare (sia in fase di preparazione che in corso di partita)? O affidarsi ad un profilo di spessore?

Molto del destino bianconero della prossima stagione secondo me passa da quale decisione prenderanno al riguardo Agnelli&Co. E francamente non ho idea di cosa augurarmi (diciamo che un altro anno del Maestro lo gradirei, magari per vedere cosa succede nell'algido ambiente sabaudo nel caso tra settembre e novembre qualcosa dovesse girare male) 

Sul resto non ho grandi dubbi: l'attacco bianconero è da elite assoluta se potrà contare con continuità sulla coppia Ronaldo-Dybala (che nulla ha da invidiare alla nostra Lu-La) e come primo rincalzo su Morata. Il codice fiscale tra i pali checchè se ne dica resta una certezza, così come la difesa (comunque la meno battuta anche quest'anno orribile eh:gia:) intorno a DeLigt ma direi lo stesso Danilo protagonista di una stagione molto positiva (parlo con cognizione di causa avendocelo al Fanta:asd). Sulle fasce, soprattutto a livello offensivo, la Juve sta messa benissimo con due giovani in rampa di lancio: Kulu che si è un po' perso ma anche quest'anno ha dimostrato a tratti di essere quello straordinario giocatore visto a Parma e soprattutto quella merda di Chiesa che da quanto faccia di cazzo è sembra proprio nato per vestire la casacca bianconera...   :mazzzzz:

Il tallone d'Achillle ça va sans dire è il centrocampo, oggettivamente sotto il par (in Europa ma pure per gli standard italici): se Paratici e Nedved dovessero riuscire (non facile) ad aggiustare il reparto con un paio di innesti di qualità (di fatto gli unici acquisti che farei io se fossi il responsabile di mercato Juve, visto che dietro sulle fasce mi farei andar bene Quadrado e Alex Sandro, idem Demiral e Romero come primi cambi dei centrali) la Juve si presenterebbe ai nastri di partenza da favorita o comunque almeno alla pari dell'inter 

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
12 hours ago, Loz said:

Hai una proprietà solida, sponsorizzazioni strepitose e vere, uno stadio di proprietà, controlli un sacco di giocatori anche grazie alla squadra B.

In sostanza tutto bene perché siamo la Juve che fa quello che vuole in Italia senza conseguenze, è molto bello vederlo scritto così esplicitamente :asd 

Link to post
Share on other sites
On 4/3/2021 at 9:07 PM, Mone 24 said:

La Juve fuori dalle prime quattro non ci va mai, in un modo o in un altro.

Beh... in un modo o nell'altro Napoli 3 Juventus 0 rigori a favore... e il più clamoroso, stranamente, se lo sono fumato. :asd 

Ma è stata individuata la ragione... sullo stanzino VAR era apposto il cartello: "dalle 18.00 alle 22.00, è vietata ai soggetti che svolgono come attività prevalente quella di VAR senza cucina"

Cazzo hanno copiato male l'indicazione del Governo sulle chiusure!!! BAR non VAR!!! :asd 

1 hour ago, Dedo said:

guidata da un Pirlo totalmente INADEGUATO al suo primo anno (in senso assoluto) da allenatore che peraltro al di là dei suoi limiti ha dovuto fare i conti anche con una preparazione praticamente azzerata 

Dai buono... ci sei arrivato anche tu... con solo 8 mesi di ritardo. :asd 

Accantonate le battute... state facendo i conti senza l'oste (ovvero la mancanza di soldi)

La Juventus senza la partecipazione alla prossima UCL si vedrà costretta ad una ristrutturazione pesantissima della rosa, in caso contrario si tratterà di ristrutturazione pesante dei costi, che comporterà la cessione di diversi contratti "pesanti" per puntare sul ringiovanimento (ulteriore) della rosa. Dipende da quanto Paratici riuscirà a fare cassa (o anche solo a risparmiare sui salari): da lì passerà la campagna di ringiovanimento (non per forza rafforzamento) che non è certo garanzia di successo immediato (vd. Kulusevski in questa stagione)

Altra questione bollente sarà l'allenatore e l'allontanamento dei senatori: Buffon e Chiellini sono a fine contratto, c'è da augurarsi che vengano accompagnati all'uscita. Sull'allenatore... le possibilità di competere per gli allori passano dal nome: Pirlo o Nagelsamnn (per fare un nome a caso) non ti garantiscono le stesse possibilità di successo.

Link to post
Share on other sites
1 hour ago, keitaro said:

In sostanza tutto bene perché siamo la Juve che fa quello che vuole in Italia senza conseguenze, è molto bello vederlo scritto così esplicitamente :asd 

Il modo con cui ha detto che la Juve controlla i giocatori in modo losco però è stupendo, va detto. Apprezzabile anche la sincerità, avrebbe potuto fare un giro di parole per nascondere l'amara verità.. E invece no.

:asd 

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites

Mi inserisco tra la maglie di JuveLand per condividere un ragionamento che mi frulla nella testa da qualche giorno.

Il tracollo in divenire del Milan secondo me è imputabile soprattutto ad Ibrahimovic. Premessa doverosa: dobbiamo solo essergli grati, in eterno. Abbiamo vinto grazie a lui il nostro ultimo scudetto, siamo tornati grazie a lui qualcosa che assomiglia vagamente al vero Milan. Merita soltanto riconoscenza ed affetto, ci mancherebbe.

Tuttavia nella carriera di Zlatan c’è sempre stato un comune denominatore: l’assoluta dicotomia tra i primi e gli ultimi mesi. Le sue stagioni si assomigliano tutte e seguono quasi sempre lo stesso spartito: gironi d’andata spaziali, gol a grappoli e prestazioni devastanti. Gironi di ritorno tragicamente osceni: alla Juve calò vistosamente, all’Inter si inventò di avere un buco nel ginocchio ed insultò la curva in maniera plateale perché voleva telare, a Barcellona litigò con Guardiola anche se aveva già fatto 35 gol, al Milan andò in cortocircuito mentale per due anni di fila prendendosi 6 giornate di squalifica il primo anno (3+3) e poi altre 3 l’annata successiva.

Appena arrivato ha riportato serietà, professionalità, passione e senso di appartenenza issandosi ad esempio per il manipolo di ragazzini che lo circonda; un modello positivo a 360 gradi come mai era riuscito ad essere. Con i giovani ci vuole il bastone, non la carota. Li devi motivare, spronare, se dici loro che sono bravi si siedono e si sentono arrivati. Finché Ibra li ha bastonati durante gli allenamenti e li ha presi ad occhiatacce durante le partite i suoi “coscritti” hanno corso come ossessi, da quando il generale svedese ha posato il bastone hanno smesso di farsi il mazzo.

Da gennaio ad aprile sostanzialmente non c’è mai stato, qualche presenza qua e là in un oceano di acciacchi fisici. Inoltre ha cominciato a prepararsi il post-carriera facendo passare sotto traccia il messaggio che tanto la stagione del Milan era a posto, scudetto irraggiungibile ma comunque posto Champions in cassaforte da cui la liceità di dedicarsi anche ad altro. Altro come il Festival di Sanremo, nel corso del quale tecnicamente era rotto ma rimane l’imbarazzo di una vicenda grottesca. Mettetevi nei panni di Hauge, di Theo o di qualsiasi altro tesserato rossonero: vedi il tuo leader conclamato che fa il presentatore mentre tu scendi in campo, diventa inevitabile che passi l’idea che se lui se ne fotte allora liberi tutti.

Altro come la nazionale svedese. Non ci andava da 5 anni, pensa bene di rivestirsi di gialloblu proprio adesso che di anni ne ha 40 perché c’è l’Europeo; siccome resta un fuoriclasse va lì e ben figura, assist di tacco, ottime prestazioni. Torna a Milanello col fiatone e puntualmente domenica non tocca palla. Peccato che lo paghi il Milan, non la Svezia.

Quest’anno il suo classico cortocircuito primaverile si è declinato in maniera diversa rispetto al passato, ma c’è stato lo stesso. Se vogliamo arrivare in Champions e garantirci un minimo di futuro abbiamo bisogno del miglior Ibra, quindi riconsideri le sue priorità altrimenti siamo fottuti. A proposito di futuro mi sembra di aver capito che abbia trovato l’accordo per rimanere un altro anno. Boh, io ci penserei bene prima di farlo firmare... È uno dei miei idoli, ho comprato la maglietta il giorno stesso del suo arrivo nel 2010, lo adoro da una vita, ma siamo sicuri valga la pena legarsi ancora mani a piedi a un quarantenne molto spesso infortunato anziché pianificare con lo sguardo un po’ più in là?

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
2 hours ago, Kobe Bryant 24 said:

Potreste esplicitare come e quali giocatori la juve controlla in modo losco? Sono ignorante in materia vorrei esserne al corrente, grazie. 

moone boy waiting GIF by HULU

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
7 hours ago, Loz said:

io Dragusin l'ho visto e mi è piaciuto, per essere un ragazzo molto giovane ha la postura e la tecnica giusta. Poi, giocare in linea, essere subito coinvolto nella costruzione dal basso, dover rappresentare un punto di riferimento passato il quale l'attaccante è in porta, è un bel peso ed è per questo che i difensori diventano "d'élite" a 27-28 anni e non prima. Noi invece dobbiamo contare su un 1999 e un 1998 ed è per questo che ritengo che siano veramente fortissimi.
Giusto per fare un paragone: all'età di Demiral (23 anni appena compiuti), Cannavaro era al suo secondo anno col Parma e esordiva in nazionale a gennaio, Chiellini faceva ancora il terzino sinistro. 

Questo paragone Demiral Cannavaro è delirante. Cannavaro al Parma (che allora era un Top team) aveva giocato almeno 3 stagioni da titolare a Napoli. Demiral 40 minuti a Sassuolo e 5 partite a Torino con 8 guai. Ma veramente spero che qualche dirigente della Juve ti ascolti e pensi a Demiral come il presente ed il futuro.

Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, kekko110780 said:

Questo paragone Demiral Cannavaro è delirante. Cannavaro al Parma (che allora era un Top team) aveva giocato almeno 3 stagioni da titolare a Napoli. Demiral 40 minuti a Sassuolo e 5 partite a Torino con 8 guai. Ma veramente spero che qualche dirigente della Juve ti ascolti e pensi a Demiral come il presente ed il futuro.

manco i tuoi giocatori conosci, dato che Cannavaro aveva fatto DUE stagioni al Napoli

mica li paragono, dico solo che un fenomeno della difesa, forse uno dei top-5 all-time dei difensori centrali italiani, a 23 anni aveva appena esordito in nazionale e veniva da una stagione chiusa al 6° posto. Il suo "prime" l'avrebbe raggiunto un po' dopo (e, soprattutto, l'avrebbe mantenuto per qualche anno, diciamo almeno una decina...). Pretendere che Demiral, che non vale un'unghia di Cannavaro, sia perfetto per una squadra che cerca di stare nella top-8 europea, è un po' eccessivo! 

Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, Loz said:

manco i tuoi giocatori conosci, dato che Cannavaro aveva fatto DUE stagioni al Napoli

mica li paragono, dico solo che un fenomeno della difesa, forse uno dei top-5 all-time dei difensori centrali italiani, a 23 anni aveva appena esordito in nazionale e veniva da una stagione chiusa al 6° posto. Il suo "prime" l'avrebbe raggiunto un po' dopo (e, soprattutto, l'avrebbe mantenuto per qualche anno, diciamo almeno una decina...). Pretendere che Demiral, che non vale un'unghia di Cannavaro, sia perfetto per una squadra che cerca di stare nella top-8 europea, è un po' eccessivo! 

Rinuncio. Hai vinto, speriamo che Paratici ti ascolti e rifondi partendo dal nuovo Cannavaro.

Link to post
Share on other sites
7 hours ago, Dandi said:

ma siamo sicuri valga la pena legarsi ancora mani a piedi a un quarantenne molto spesso infortunato anziché pianificare con lo sguardo un po’ più in là?

è uno spunto interessante che non vale esclusivamente per il Milan che peraltro ha intrapreso lo svecchiamento già da un po' di tempo ed è più avanti nel processo.

Mentre i rossoneri sai di preciso in quale direzione stiano andando... per la Juventus oggi è più complesso capirlo: ad es. non sai se qualcuno dei tre attaccanti oggi in rosa sarà in bianconero anche nella prossima stagione. La Juventus è chiamata a scelte difficili: Morata, ad es., io lo lascerei andare per puntare su profili più giovani (Hlozek?); se ti riesce di piazzare Ramsey puoi puntare su Traore (o magari Aouchiche); puoi completare il reparto dei centrali difensivi con Djaló ma devi cedere prima Rugani e rilasciare Chiellini; puoi rimpiazzare Bernardeschi e Frabotta con un altro portoghese, Nuno Mendes; per arrivare a profili più pronti devi invece realizzare soldi veri... tipo per arrivare ad un Aouar dovresti incassare da Rabiot e via discorrendo. Io, ad es. sono tra quelli che un'offerta per Demiral la ascolterebbe (magari ci prendi Lovato e ti avanzano ancora dei milioni). Poi, certo, se CR7 decidesse di salutarti (perché se ha imposto la sua scelta al Real figurarsi alla Juventus) liberi di botto 100 milioni e ti puoi permettere Kean (che è pure CTP) ed un'altra punta, magari minimamente affermata.

In poche parole devi prima realizzare risparmi (di salari) ed incassi per poterti muovere sul mercato.

 

Link to post
Share on other sites
7 hours ago, Kobe Bryant 24 said:

Potreste esplicitare come e quali giocatori la juve controlla in modo losco? Sono ignorante in materia vorrei esserne al corrente, grazie. 

Scegli tu da dove iniziare, ti faccio dei nomi di giocatori e tu mi dici se ti piacciono: Sturaro....Favilli....Cerri....3 gioielli con cui la Juve ha fatto più di 40 milioni e qualcuno su questo forum quando noi tutti vomitavamo ci scriveva occhio a Cerri questo esploderà....

Link to post
Share on other sites

Oh se alla Roma non convince, questa Estate vado a prendere io Fonseca con la macchina e lo porto a Castelvolturno. No hay problema.

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.