Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Wilde4Soccer


Recommended Posts

  • Replies 67.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Mone 24

    6388

  • COOPapERino21

    4608

  • Tony Brando

    3796

Top Posters In This Topic

Popular Posts

avete pensato anche a cosa sarebbe la nazionale dell'impero romano? 

No niente, figurati... Sono sicuro che l'improvvisa inversione a u su Morata sia del tutto scollegata dalla vicenda Suarez, che una mattina si è svegliato con addosso una sensazione di incomplete

Diego, Diego..... Diego Armando Maradona  che ricordi Padova, 36 anni, 2 mesi e circa 2 settimane fa, dialogo tra me (interista quindicenne) e mio padre (milanista tiepido): "papà, hai v

Posted Images

Anche se vogliono passare sotto traccia, alla fine sono sempre i più forti, e oggi anche ottime trame, segno che i dettami dell'allenatore cominciano a vedersi. 

Link to post
Share on other sites

Partita di una bruttezza rara.

La Juve secondo me ha giocato meno peggio di noi, però la componente di casualità è parsa veramente importante.

Link to post
Share on other sites

Juve meglio del napoli, dobbiamo comunque ringraziare szczesny per un paio di miracoli, gol uscito da una carambola.

Nel complesso juve da sufficienza o poco più, napoli insufficiente.

 

Zeru tituli scongiurato anche quest'anno, ma fare affidamento su una coppa che negli anni belli snobbavamo perchè vincevamo altro, rende l'idea di come stiamo messi.

Link to post
Share on other sites

Piu demeriti del Napoli che meriti della Juve (che rispetto alla scellerata prova  con l’Inter quantomeno ha avuto più equilibrio)...Gattuso ha toppato alla grande questa partita 

Da complottista penserei a un “voi non vi presentate al coni e noi vi lasciamo la supercoppa” :asd 

Link to post
Share on other sites

Stupendo, davvero stupendo
Ho sempre odiato perdere queste partite.
Vincerle è bellissimo
Un altro bel trofeo in bacheca

Link to post
Share on other sites

Partita orribile favorita da un campo che destinerei alla coltivazione di insalata. Purtroppo in partita secca gli episodi devono girare, invece un rimpallo casuale da segnare la juve, sbagli il rigore, il portiere fa 2 miracoli. 

Al di là di questo, se il primo tempo poteva essere accettabile la disposizione tattica, nel secondo tempo con gli spazi aperti devi aggredire alzando il ritmo e il baricentro, cosa che giustamente ha fatto la juve, invece siamo rimasti passivi ad aspettare il contropiede senza avere le energie per coprire 70 metri di campo, oltre a non avere ritmo per costruire occasioni a difesa schierata. Molto male Gattuso che si conferma un ottimo traghettatore, ma un mediocre allenatore per costruire da zero un gioco

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
7 minutes ago, Loz said:

Stupendo, davvero stupendo
Ho sempre odiato perdere queste partite.
Vincerle è bellissimo
Un altro bel trofeo in bacheca

I trofei inutili a cui siete da sempre abituati,tanta quantità e nessuna  qualità 😂

Link to post
Share on other sites
I trofei inutili a cui siete da sempre abituati,tanta quantità e nessuna  qualità [emoji23]

Ciao
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

penso che la scelta di Rabiot al posto di Arthur contro l'inter fosse dettata dal fatto che il brasiliano non possa fare due partite di fil a 3 giorni di distanza, perché direi che i due fanno un altro sport.

Partita decisa sostanzialmente dagli episodi se sono girati a favore della juve, ma a brillare é stato l'asse di destra bianconero Cuadrado-McKennie.

Il fatto che Cuadrado sia cosí importante per i bianconeri la dice lunga sia sul valore del giocatore, che sullo stato attuale della juve :asd

Link to post
Share on other sites
5 hours ago, Magic Luke said:

penso che la scelta di Rabiot al posto di Arthur contro l'inter fosse dettata dal fatto che il brasiliano non possa fare due partite di fil a 3 giorni di distanza, perché direi che i due fanno un altro sport.

Partita decisa sostanzialmente dagli episodi se sono girati a favore della juve, ma a brillare é stato l'asse di destra bianconero Cuadrado-McKennie.

Il fatto che Cuadrado sia cosí importante per i bianconeri la dice lunga sia sul valore del giocatore, che sullo stato attuale della juve :asd

Siete stati bravi a difendere il vostro lato sinistro, dove da noi attaccava Lozano che è praticamente il nostro miglior giocatore della rosa ed è un fenomeno. Infatti le due azioni in cui vi ha detto culo sono arrivate su un suo colpo di testa e un suo tiro, situazioni in cui Danilo se l'era perso. 

Il problema del Napoli di Gattuso è che conosce un solo modo di giocare: possesso palla ossessivo con costruzione del gioco sulle fasce. Se l'avversario difende bene sulle fasce negando la ricezione a Lozano con raddoppi sistematici e difendendo bene sulle giocate a  due Rui-Insigne, si inceppa tutto il meccanismo e diventiamo sterili. 

La nostra fase difensiva è eccellente, non a caso siamo la miglior difesa del campionato. Il problema è la fase offensiva ed il fatto che Petagna abbia segnato più a Ferrara con la Spal che da noi non è affatto un caso: qua non ha mai (e dico mai) una singola palla decente giocabile, un singolo cross pulito. 

Link to post
Share on other sites
6 hours ago, Magic Luke said:

penso che la scelta di Rabiot al posto di Arthur contro l'inter fosse dettata dal fatto che il brasiliano non possa fare due partite di fil a 3 giorni di distanza, perché direi che i due fanno un altro sport.

Partita decisa sostanzialmente dagli episodi se sono girati a favore della juve, ma a brillare é stato l'asse di destra bianconero Cuadrado-McKennie.

Il fatto che Cuadrado sia cosí importante per i bianconeri la dice lunga sia sul valore del giocatore, che sullo stato attuale della juve :asd

La Juventus è l'unica squadra che abbia cambiato allenatore durante la pandemia e, non avendo avuto a disposizione il periodo di preparazione estivo, risulta costruita su equilibri fragilissimi: l'assenza di determinati giocatori è fatale per una squadra tanto fragile.

Poi se le assenze riguardano non gli uomini di rotazione (tipo Demiral) ma i titolari (ieri mancavano DeLigt, Alex Sandro e Dybala) il problema diventa insormontabile e contro l'Inter (ma non solo) è balzato agli occhi in tutta evidenza.

Link to post
Share on other sites
28 minutes ago, Mone 24 said:

Siete stati bravi a difendere il vostro lato sinistro, dove da noi attaccava Lozano che è praticamente il nostro miglior giocatore della rosa ed è un fenomeno. Infatti le due azioni in cui vi ha detto culo sono arrivate su un suo colpo di testa e un suo tiro, situazioni in cui Danilo se l'era perso. 

Il problema del Napoli di Gattuso è che conosce un solo modo di giocare: possesso palla ossessivo con costruzione del gioco sulle fasce. Se l'avversario difende bene sulle fasce negando la ricezione a Lozano con raddoppi sistematici e difendendo bene sulle giocate a  due Rui-Insigne, si inceppa tutto il meccanismo e diventiamo sterili. 

La nostra fase difensiva è eccellente, non a caso siamo la miglior difesa del campionato. Il problema è la fase offensiva ed il fatto che Petagna abbia segnato più a Ferrara con la Spal che da noi non è affatto un caso: qua non ha mai (e dico mai) una singola palla decente giocabile, un singolo cross pulito. 

a me le squadre sembravano entrambe ben messe in campo, ma non conosco molto il Napoli quindi mi fido di quanto dici. Si effettivamente Petagna mi é parso totalmente perso in attacco ma non sono in grado di dire se sia un caso o se faccia parte di una tendenza. Sponda Juve, il pericolo é sempre lo stesso: il pressing alto offensivo che ancora non sembra totalmente omogeneo puó generare ad ogni partita delle palle gol nette per gli avversari.

Oggi ad esempio Danilo fa un errore clamoroso da matita rossa (ne fa due nella stessa azione) su una ripartenza ma Lozano sbaglia l'occasione piú nitida della partita.

Su partita secca, gli episodi fanno la differenza. 

Non é poi un caso se nel secondo tempo l'asse destro della juve abbia iniziato a dominare: Cuadrado e McKennie sono i giocatori piú dinamici dei bianconeri e hanno preso il sopravvento quando la stanchezza aumentava, generando praticamente sempre delle situazioni pericolose.

@COOPapERino21 qualche mese fa introducendo la stagione scrivevo piú o meno le stesse cose. Sulla carta l'undici titolare é di gran livello ma se i giocatori migliori non riescono mai a stare in campo contemporaneamente, non puoi creare continuitá e una stagione in questo tipo di contesto puó facilmente deragliare. Puó succedere, chiunque abbia piú di 15 anni sa che stagioni cosí capitano ogni anno a qualche grande squadra europea.

é impossibile rimanere al vertice in eterno.

Link to post
Share on other sites
6 minutes ago, Magic Luke said:

a me le squadre sembravano entrambe ben messe in campo, ma non conosco molto il Napoli quindi mi fido di quanto dici. Si effettivamente Petagna mi é parso totalmente perso in attacco ma non sono in grado di dire se sia un caso o se faccia parte di una tendenza.

E' la tendenza, perché il Napoli non ha una produzione offensiva efficace. Produce palle gol ma lo fa in modi anche spesso casuali, la prima punta è totalmente avulsa dal gioco. Non a caso Mertens sembra essere più idoneo alla causa: si abbassa sulla trequarti e gioca da falso 9, rientrando maggiormente nella manovra e non vivendo da finalizzatore ultimo della stessa.

Link to post
Share on other sites
46 minutes ago, Magic Luke said:

 

@COOPapERino21 qualche mese fa introducendo la stagione scrivevo piú o meno le stesse cose. Sulla carta l'undici titolare é di gran livello ma se i giocatori migliori non riescono mai a stare in campo contemporaneamente, non puoi creare continuitá e una stagione in questo tipo di contesto puó facilmente deragliare. Puó succedere, chiunque abbia piú di 15 anni sa che stagioni cosí capitano ogni anno a qualche grande squadra europea.

é impossibile rimanere al vertice in eterno.

Il nostro ciclo è andato oltre ogni più rosea previsione. Ed è anche la causa del mancato rinnovamento che avresti dovuto intraprendere dopo Cardiff. Sei così arrivato al punto in cui sei stato costretto a dare scosse all'ambiente (prima con l'acquisto di CR7, poi con l'arrivo di Sarri) rimandando l'inevitabile... quest'anno hai dovuto fare il botto in piena pandemia: dentro Pirlo e dentro giocatori più giovani (Kulu, MeKennie, Chiesa, Arthur...) per iniziare quel processo che non era più rinviabile.

La Juventus ha una cerchia di titolari che è composta da: 

Danilo, Bonucci, DeLigt, Chiellini, (Demiral, ancora grezzo),

Cuadrado, Alex Sandro, Chiesa,

Bentancur, Arthur, McKennie, (Rabiot e Ramsey possono darti qualcosa in qualche partita ma non sono giocatori su cui fare affidamento per una intera stagione)

CR7, Dybala, Morata, (Kulusevski ancora da sgrezzare)

Sono 13 (+4) uomini di movimento, gli altri sono impresentabili. Se te ne mancano 4 o 5 in questa cerchia hai un enorme problema.

Link to post
Share on other sites
40 minutes ago, COOPapERino21 said:

Il nostro ciclo è andato oltre ogni più rosea previsione. Ed è anche la causa del mancato rinnovamento che avresti dovuto intraprendere dopo Cardiff. Sei così arrivato al punto in cui sei stato costretto a dare scosse all'ambiente (prima con l'acquisto di CR7, poi con l'arrivo di Sarri) rimandando l'inevitabile... quest'anno hai dovuto fare il botto in piena pandemia: dentro Pirlo e dentro giocatori più giovani (Kulu, MeKennie, Chiesa, Arthur...) per iniziare quel processo che non era più rinviabile.

La Juventus ha una cerchia di titolari che è composta da: 

Danilo, Bonucci, DeLigt, Chiellini, (Demiral, ancora grezzo),

Cuadrado, Alex Sandro, Chiesa,

Bentancur, Arthur, McKennie, (Rabiot e Ramsey possono darti qualcosa in qualche partita ma non sono giocatori su cui fare affidamento per una intera stagione)

CR7, Dybala, Morata, (Kulusevski ancora da sgrezzare)

Sono 13 (+4) uomini di movimento, gli altri sono impresentabili. Se te ne mancano 4 o 5 in questa cerchia hai un enorme problema.

piuttosto d'accordo con la tua disamina, Papero. Io all'indomani della finale persa dissi subito che secondo me sia Allegri sia una gran parte dei "senatori" avrebbero dovuto salutare, sia per loro stessi che per il bene della Juve.

c'è da dire che alcuni tentativi sono stati fatti: l'anno dopo Cardiff sono arrivati giocatori nuovi per ogni reparto con ambizioni di titolarità o comunque di un buon numero di partite: Benatia e Caldara in difesa salutando Bonucci, Matuidi e Bentancur a centrocampo, Bernardeschi e Costa ai lati, considerando un attacco non particolarmente usurato. L'anno dopo Ronaldo, Cancelo, Emre Can (con la disgrazia del ritorno di Bonucci). Cioè, dei tentativi sono stati fatti, anche con gente relativamente giovane e tendenzialmente di livello. Però non sono arrivati quei "mattoni" solidi che erano necessari.

 

Quest'anno non sottovalutiamo l'impatto economico. Non mi stanco di dirlo, ma la Juve ha tagliato 6 dei 12 giocatori più pagati e ne ha inseriti altrettanti con stipendi veramente bassi (per essere la Juve). Ha un allenatore che è l'ottavo più pagato della Serie A nonostante sia la squadra campione in carica (ovviamente perché sta ancora pagando Sarri). Il ridimensionamento c'è stato ma, per come la vedo io, è stato fatto nel modo giusto, anche a fronte di una stagione non vincente (ma intanto una coppa l'abbiamo messa in bacheca).
Mi sbaglierò, ma gli acquisti di quest'anno stanno tutti rendendo abbastanza bene: Arthur, Morata, Chiesa, McKennie, Kulusevski stanno dando il loro contributo

Link to post
Share on other sites
1 hour ago, COOPapERino21 said:

Il nostro ciclo è andato oltre ogni più rosea previsione. Ed è anche la causa del mancato rinnovamento che avresti dovuto intraprendere dopo Cardiff. Sei così arrivato al punto in cui sei stato costretto a dare scosse all'ambiente (prima con l'acquisto di CR7, poi con l'arrivo di Sarri) rimandando l'inevitabile... quest'anno hai dovuto fare il botto in piena pandemia: dentro Pirlo e dentro giocatori più giovani (Kulu, MeKennie, Chiesa, Arthur...) per iniziare quel processo che non era più rinviabile.

La Juventus ha una cerchia di titolari che è composta da: 

Danilo, Bonucci, DeLigt, Chiellini, (Demiral, ancora grezzo),

Cuadrado, Alex Sandro, Chiesa,

Bentancur, Arthur, McKennie, (Rabiot e Ramsey possono darti qualcosa in qualche partita ma non sono giocatori su cui fare affidamento per una intera stagione)

CR7, Dybala, Morata, (Kulusevski ancora da sgrezzare)

Sono 13 (+4) uomini di movimento, gli altri sono impresentabili. Se te ne mancano 4 o 5 in questa cerchia hai un enorme problema.

Concordo sulla disamina ma ti chiedo perché i vostri cicli non si chiudano quasi mai con la vittoria della champions? oltre ogni rosea aspettativa quindi mi pare errato,inter e soprattutto milan i cicli li facevano a 360 gradi 

Link to post
Share on other sites
Concordo sulla disamina ma ti chiedo perché i vostri cicli non si chiudano quasi mai con la vittoria della champions? oltre ogni rosea aspettativa quindi mi pare errato,inter e soprattutto milan i cicli li facevano a 360 gradi 

La Juve non ha vinto la Champions per un motivo molto semplice: perché beccò in finale due delle squadre più forti degli ultimi 10 o 15 anni default_446.gif

 

Ma il grande rimpianto credo sia quella finale del 2015 perché nonostante la differenza tecnica in campo la partita sembrava esser svoltata sul 1-1. Poi contano come sempre gli episodi che, su una gara secca, sono praticamente essenziali.

 

La Champions è una competizione il cui formato la rende sostanzialmente imprevedibile e impossibile da "preparare", come invece un campionato. Non penso si possa rimproverare ad Allegri di non aver battuto quel Barca o quel Real.

 

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites
Just now, Magic Luke said:

La Juve non ha vinto la Champions per un motivo molto semplice: perché beccò in finale due delle squadre più forti degli ultimi 10 o 15 anni default_446.gif

 

Ma il grande rimpianto credo sia quella finale del 2015 perché nonostante la differenza tecnica in campo la partita sembrava esser svoltata sul 1-1. Poi contano come sempre gli episodi che, su una gara secca, sono praticamente essenziali.

 

La Champions è una competizione il cui formato la rende sostanzialmente imprevedibile e impossibile da "preparare", come invece un campionato. Non penso si possa rimproverare ad Allegri di non aver battuto quel Barca o quel Real.

 

 

 

 

 

Si ma infatti parlo non solo di quest'ultimo ciclo,poi è possibile che gli episodi nelle champions vadano sempre contro alla juve da sempre? A me sembra una scusa anche perché il real che la vince 4 volte in 5 anni o il barca 4 in 9 o il Milan 5 in 15 gli sarà girata sempre bene ? Qualche volta magari si ma attaccarsi solamente agli episodi ...

Link to post
Share on other sites
46 minutes ago, big bonzo said:

Concordo sulla disamina ma ti chiedo perché i vostri cicli non si chiudano quasi mai con la vittoria della champions? oltre ogni rosea aspettativa quindi mi pare errato,inter e soprattutto milan i cicli li facevano a 360 gradi 

bonzo la finale è una partita a se... qualunque finale: anche, nel suo piccolissimo, quella di ieri sera.

A mio avviso, abbiamo incontrato squadre (il Real ed il Barca), semplicemente, più forti di noi: io non rimpiango quelle sconfitte (come quella con l'Ajax di Cruijff) ma quelle con BVB e Real (un gol in fuorigioco non cambia le sorti di un Campionato ma di una partita sì) dell'era Lippi (o quella con l'Amburgo del gol di Magath (che se riprova il tiro altre 1000 volte, senza altri calciatori sul campo tranne Zoff, non la mette lì mai più... :asd )

Col Barca non ci hanno fischiato un rigore su Pogba ed abbiamo subito gol sul capovolgimento di fronte; col Real siamo arrivati in finale in condizioni fisiche precarie a cui si sono aggiunti un paio di infortuni all'intervallo. Ci vuole anche culo... poi se esci con Ajax e Lione non si parla di culo ma del fatto che sei stato un coglione tu.

Lo stesso Real, con ben altra potenza di fuoco, non l'ha vinta per un paio di lustri... non programmi una stagione sulla UCL perché ti basta un infortunio/squalifica o un episodio sfortunato (arbitrale o meno) e l'hai buttata nel cesso. Il Milan di Sacchi/Capello era certamente la squadra più forte d'Europa e lo era diventata stravolgendo il mercato; l'Inter per vincerla si è ridotta all'anonimato per 10 anni (oltretutto, diciamo che il Barca non fu propriamente fortunato quando affrontò i nerazzurri).

Link to post
Share on other sites
1 hour ago, big bonzo said:

Concordo sulla disamina ma ti chiedo perché i vostri cicli non si chiudano quasi mai con la vittoria della champions? oltre ogni rosea aspettativa quindi mi pare errato,inter e soprattutto milan i cicli li facevano a 360 gradi 

secondo me perché dopo 3 finali perse, di cui 2 consecutive, che sono girate malissimo (la prima, secondo me, perché siamo arrivati baldanzosi e il Borussia ci schiaffeggiò, la seconda anche gravata da un gol oggettivamente in fuorigioco, la terza fu quella tra due squadre che secondo me l'Italia non ha mai più visto: due corazzate, forse il canto del cigno del calcio italiano (insieme al mondiale), persa ai rigori), ci è venuto il cagotto.

poi, parliamo di Real e Barça nel loro prime, ma avremmo potuto fare molto, molto di più. Come fece il Borussia contro di noi, come fecero Ajax e Lione! Noi non lo facemmo perché avevamo il cagotto.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.