Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Wilde4Soccer


Recommended Posts

  • Replies 67.1k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Mone 24

    7029

  • COOPapERino21

    4891

  • Tony Brando

    4162

  • Loz

    3085

Top Posters In This Topic

Popular Posts

No niente, figurati... Sono sicuro che l'improvvisa inversione a u su Morata sia del tutto scollegata dalla vicenda Suarez, che una mattina si è svegliato con addosso una sensazione di incomplete

avete pensato anche a cosa sarebbe la nazionale dell'impero romano? 

Anche secondo me rigore ed espulsione sono eccessivi. 

Posted Images

14 minutes ago, Tony Brando said:

ma secondo me si entra dopo un po' nel classico vortice dell'erba del vicino è sempre più verde. simone inzaghi ha un cv migliore di molti di quelli che sto leggendo in queste pagine, che meglio di lui hanno solo il non essere stato ancora all'inter e quindi offrire una nuova speranza al tifoso insoddisfatti. 

a mio giudizio si fa poco caso al fatto che il campionato italiano è DIFFICILE, di contenuti tecnici sicuramente più povero rispetto a premier (siamo sicuri poi? a me sembra solo che corrano il triplo e basta come scemi) e liga (pure qui, tolto il real mi pare che in europa facciamo più strada noi), ma tatticamente ancora il più duro da affrontare, pieno di squadre allenate da figli di troia con altri figli di troia in campo. in questa specifica annata poi, dove la scure delle penalizzazioni sta facendo giocare ogni domenica tutte le squadre al massimo (chi è decimo potrebbe ritrovarsi in europa, chi è penultimo potrebbe ritrovarsi salvo, ecc) stiamo vedendo come per TUTTE le squadre in corsa champions sia difficile fare punti ogni santa domenica. mettiamoci inoltre il fatto che finalmente abbiamo smesso di snobbare le competizioni europee e per la prima volta da tot anni ne abbiamo ancora 7su7 in corsa e questo ti fa perdere punti la domenica, non ci sono cazzi. 

siete sicuri che con de zerbim, conceicao ecc (dei quali non discuto il valore eh), oggi l'inter sarebbe più seconda di quanto è seconda adesso, alzato tre trofei e in corsa per il quarto e ancora dentro in champions?

inzaghi è un ottimo allenatore, con pregi e difetti come tutti quanti. ce ne sono sicuramente più bravi di lui, ma ce ne sono molti altri peggio. altrimenti si fa come con gigi simoni che a un certo punto si pensava bastasse togliere lui di mezzo per scatenare tutta la potenza di fuoco dell'inter quando invece si continuava a fare campagne acquisti da 200 miliardi per prendere ronaldo, vieri, baggio, zamorano e continuare a stare in difesa con fresi e colonnese. 

Se ci fosse la reaction del bacio te l'avrei data immediatamente.

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Tony Brando said:

Hai presente quanto guadagna Simeone all'Atletico?

Certo, ma infatti intendo come profilo di allenatore (carismatico, grintoso e con delle palle cubiche).

Purtroppo da noi gli amanti del bel gioco non funzionano, è un dato storico…c’è poco da fare.

Già come ha detto Mone, Conceicao è un profilo molto più in linea con l’ambiente Inter rispetto all’amicone Inzaghi.

De Zerbi per quando lo adoro alla follia (è bresciano come me) non lo lasceranno mai andare dalla Premier.

Link to post
Share on other sites
ma secondo me si entra dopo un po' nel classico vortice dell'erba del vicino è sempre più verde. simone inzaghi ha un cv migliore di molti di quelli che sto leggendo in queste pagine, che meglio di lui hanno solo il non essere stato ancora all'inter e quindi offrire una nuova speranza al tifoso insoddisfatti. 

a mio giudizio si fa poco caso al fatto che il campionato italiano è DIFFICILE, di contenuti tecnici sicuramente più povero rispetto a premier (siamo sicuri poi? a me sembra solo che corrano il triplo e basta come scemi) e liga (pure qui, tolto il real mi pare che in europa facciamo più strada noi), ma tatticamente ancora il più duro da affrontare, pieno di squadre allenate da figli di troia con altri figli di troia in campo. in questa specifica annata poi, dove la scure delle penalizzazioni sta facendo giocare ogni domenica tutte le squadre al massimo (chi è decimo potrebbe ritrovarsi in europa, chi è penultimo potrebbe ritrovarsi salvo, ecc) stiamo vedendo come per TUTTE le squadre in corsa champions sia difficile fare punti ogni santa domenica. mettiamoci inoltre il fatto che finalmente abbiamo smesso di snobbare le competizioni europee e per la prima volta da tot anni ne abbiamo ancora 7su7 in corsa e questo ti fa perdere punti la domenica, non ci sono cazzi. 

siete sicuri che con de zerbim, conceicao ecc (dei quali non discuto il valore eh), oggi l'inter sarebbe più seconda di quanto è seconda adesso, alzato tre trofei e in corsa per il quarto e ancora dentro in champions?

inzaghi è un ottimo allenatore, con pregi e difetti come tutti quanti. ce ne sono sicuramente più bravi di lui, ma ce ne sono molti altri peggio. altrimenti si fa come con gigi simoni che a un certo punto si pensava bastasse togliere lui di mezzo per scatenare tutta la potenza di fuoco dell'inter quando invece si continuava a fare campagne acquisti da 200 miliardi per prendere ronaldo, vieri, baggio, zamorano e continuare a stare in difesa con fresi e colonnese. 

Applausi.

 

Stesso discorso per Stefano Pioli. Leggo tante cazzate sui social (e vabbè), sta di fatto che per il terzo anno di fila la squadra con lo scudetto sul petto non rivince il campionato. Ci sarà un motivo?

 

Il Milan ha probabilmente overperformato lo scorso anno, ma intanto ha vinto lo scudetto. Se poi la dirigenza lascia partire i giocatori a zero, non gestisce i mal di pancia e investe su un giocatore da calcio anni 90, non è colpa di Pioli.

 

La serie A ha tanti buonissimi allenatori in circolazione. Prendete Juric, guardate che partite fa il Torino con dei giocatori discreti ma non dei fenomeni.

 

 

 

Link to post
Share on other sites
3 hours ago, Magic Luke said:

La serie A ha tanti buonissimi allenatori in circolazione. Prendete Juric, guardate che partite fa il Torino con dei giocatori discreti ma non dei fenomeni.

Questo è molto vero.
E secondo me un altro molto buono era qui lo scorso anno ed ora è all'OM.

L'Italia produce buonissimi allenatori, che alcune partite in Italia possano essere più complesse causa difensivismi e tatticismi eccessivi sono d'accordo.

Il problema è l'appeal estetico: una partita di Serie A, proprio per questo suo essere molto tattica e spesso un po' troppo difensiva (non sempre) rende magari una partita di Premier League o di Bundesliga più vendibile. Ed alla fine i soldi che riesci a fare con i diritti TV contano un sacco, lo sappiamo bene.

Link to post
Share on other sites
2 hours ago, Bistecca said:

Sulla situazione Inter direi analisi impeccabile e comunque non sono molto addentro alla loro situazione per esprimere opinione nel merito.

Per quanto riguarda il discorso PL, io ricordo che lo scorso anno a 360 gradi si facevano discorsi diversi sul paragone Serie A vs PL sui più svariati argomenti, dove sembrava che nulla potesse essere credibile comparato al discorso campionato inglese. 

Li facevo anche io più o meno, ma un po' mi sto ricredendo.

 

Fisicamente e atleticamente c'è la differenza che passa tra Nba e serie a italiana, per cui credo passerà sempre un'inglese contro un'italiana. 

Link to post
Share on other sites

In Italia c'è molta competenza e preparazione tattica, altrove ci sono tanti soldi. Se i soldi del Newcastle li avessero in mano i vari Giuntoli, Massara, Marotta, Corvino, Sabatini ecc ecc farebbero squadre con cui arrivare nei quarti della champions sarebbe ordinaria amministrazione. 

Link to post
Share on other sites
8 hours ago, BlackSoul said:

E insomma Scemone Inzaghi ci porta ai quarti di CHL dopo 12 anni, un bacione a chi sperava in una sconfitta per sperare nell’esonero

Guarda, io speravo per il passaggio del turno solo per questioni economiche visto che siamo messi male, ma per il resto è tutto da dimenticare…prestazione senza fare tra passaggi di fila e con Onana che ci salva alla fine

Lo stesso Onana che il fantastico allenatore lascia in panchina a fasi alterne in campionato per far giocare Handanovic gli ha salvato il culo…

Dichiarazioni post partita senza senso “parlerò al momento giusto perché lo devo a me stesso e ai miei famigliari” o “lo scudetto vinto ci ha creato problemi economici”…dopo come si sa non dirà nulla…come ha sempre fatto visto che non ha le palle di dire certe cose…

 

Link to post
Share on other sites
27 minutes ago, KB24 -Black Mamba- said:

Guarda, io speravo per il passaggio del turno solo per questioni economiche visto che siamo messi male, ma per il resto è tutto da dimenticare…prestazione senza fare tra passaggi di fila e con Onana che ci salva alla fine

Lo stesso Onana che il fantastico allenatore lascia in panchina a fasi alterne in campionato per far giocare Handanovic gli ha salvato il culo…

Dichiarazioni post partita senza senso “parlerò al momento giusto perché lo devo a me stesso e ai miei famigliari” o “lo scudetto vinto ci ha creato problemi economici”…dopo come si sa non dirà nulla…come ha sempre fatto visto che non ha le palle di dire certe cose…

 

"Speravo nel passaggio del turno solo per questioni economiche"

Tifoso di calcio formato 2023, con la calcolatrice in mano.

Evidentemente sono rimasto uno dei pochi a cercare di godersi i risultati sul campo, dispiace per quelli con la tua mentalità che dopo una serata storica del genere, invece di sprizzare gioia da ogni poro per essere tra le prime 8 d'europa (!!!) pensa alle dichiarazioni post-partita (tra l'altro super legittime, dopo le quintalate di merda che sta ricevendo da ogni fronte) dell'allenatore.

Link to post
Share on other sites
27 minutes ago, BlackSoul said:

"Speravo nel passaggio del turno solo per questioni economiche"

Tifoso di calcio formato 2023, con la calcolatrice in mano.

Evidentemente sono rimasto uno dei pochi a cercare di godersi i risultati sul campo, dispiace per quelli con la tua mentalità che dopo una serata storica del genere, invece di sprizzare gioia da ogni poro per essere tra le prime 8 d'europa (!!!) pensa alle dichiarazioni post-partita (tra l'altro super legittime, dopo le quintalate di merda che sta ricevendo da ogni fronte) dell'allenatore.

Serata storica? Passare gli ottavi con il Porto? Ah già vero, sei come il nostro allenatore…l’anno scorso secondi, ho portato tre trofei mentre prima solo lo Scudetto, espugnato Anfield, secondo in campionato a 40 punti dalla prima, semifinale in Coppa Italia, ai quarti di CL dopo 12 anni…

La partita di ieri a livello emotivo a parte il passaggio del turno, c’è poco da gioire perché il resto è stato pietoso…

Link to post
Share on other sites

Io non sottovaluterei mai un quarto di Champions, sulla carta significa che quell'anno sei tra le prime 8 squadre d'Europa. E' chiaro che non è per forza così, perché magari qualche squadra più forte di te è stata fatta fuori agli ottavi perché ha incontrato qualche corazzata disumana (penso al PSG che va fuori contro quella che, secondo me, è la migliore di tutte), però il campo è giudice unico e questo dice.

Poi che l'Inter sia passata in un modo un po' sculato è indubbio, ma non toglie nulla al risultato ottenuto. Come posso anche capire quei tifosi che dicono Abbiamo passato il turno ma vedere 'sta squadra giocare quella partita a Oporto è stato triste (commento letto a valanga sui social), alla fine ritorniamo sempre ai gusti personali. Però sempre prendere il buono che c'è dalle cose, ed una doppia sfida di quarti di Champions ha sempre un fascino non sottovalutabile.

Link to post
Share on other sites
5 minutes ago, KB24 -Black Mamba- said:

Serata storica? Passare gli ottavi con il Porto? Ah già vero, sei come il nostro allenatore…l’anno scorso secondi, ho portato tre trofei mentre prima solo lo Scudetto, espugnato Anfield, secondo in campionato a 40 punti dalla prima, semifinale in Coppa Italia, ai quarti di CL dopo 12 anni…

La partita di ieri a livello emotivo a parte il passaggio del turno, c’è poco da gioire perché il resto è stato pietoso…

Ahahaha.

Ti ho inquadrato subito, il classico tifoso intertriste piangina che si deve dilaniare sempre e comunque. Ieri sera sul divano sarai stato sicuramente tristissimo, il cattivo Scemone Inzaghi ti ha levato il sonno.

Fai così, i quarti di finale non guardarli neanche, tanto c'è poco da gioire. Facciamo pena. Ma schifo proprio, cosa ce ne frega di essere tra le prime 8 d'europa. Facciamo schifo. Potresti ripeterlo un'altra volta.

Stacce, è una serata storica essere tornati ai quarti di finale dopo 12 anni. O siamo diventati improvvisamente il Real Madrid che vince la Champions 5 volte in 10 anni?

Link to post
Share on other sites
8 hours ago, Bistecca said:

Sul discorso fisico e atletico, diciamo ritmi di gioco, è assolutamente così. Sul ritmo in PL fanno altro sport rispetto al nostro, ma questo però accade da sempre anche quando la Serie A era il campionato di riferimento a livello mondiale. L'unica cosa che è cambiata rispetto all'epoca è che il tasso tecnico ora pende decisamente dalla parte della PL, proprio perché come dicevo poc'anzi non potrebbe essere altrimenti quando ti puoi permettere di investire cifre enne volte superiori alle nostre, e quindi i migliori giocatori se li contendono loro.

Il punto è che proprio ritmo e corsa vendono i biglietti e i diritti TV, semplicemente perché se corri di più allora giochi un calcio più piacevole, probabilmente ci sono anche più gol. Ed al ragazzino thailandese non frega nulla del tatticismo con cui l'Empoli strappa 3 punti in casa dell'Inter, non essendo tifoso preferisce dei 90' spettacolari e preferisce appassionarsi ai singoli giocatori: ecco, il fatto che se prendiamo i primi 40 del mondo allora è probabile che un 70% giochi in PL, non aiuta affatto ad equilibrare il discorso.

Link to post
Share on other sites
Just now, BlackSoul said:

Ahahaha.

Ti ho inquadrato subito, il classico tifoso intertriste piangina che si deve dilaniare sempre e comunque. Ieri sera sul divano sarai stato sicuramente tristissimo, il cattivo Scemone Inzaghi ti ha levato il sonno.

Stacce, è una serata storica essere tornati ai quarti di finale dopo 12 anni. O siamo diventati improvvisamente il Real Madrid che vince la Champions 5 volte in 10 anni?

Ho dormito benissimo 🙂 le critiche devono essere costruttive e sinceramente penso proprio che la società abbia già deciso sul futuro di Inzaghi perché le dichiarazioni di ieri sono state troppo fuori luogo e personali in un momento di passaggio del turno.

 

 

Link to post
Share on other sites
2 hours ago, Tony Brando said:

Be' ho sentito Inzaghi nel post partita quando ha detto "abbiamo fatto la storia dell'Inter" mi è sembrato stesse oltre il delirio.

Dici? :asd 

Link to post
Share on other sites

@Bistecca ho riletto tutti i miei post e non mi pare di aver parlato di Inter che fa la storia in senso assoluto, non ho capito il riferimento :asd

E' una serata storica a suo modo, dopo tutto quello che abbiamo passato (parlo di Inter ma anche di calcio italiano). 12 anni passati senza quarti di finale, 11 senza passare i gironi... non è cosa banale. Come hai sottolineato bene tu i due anni europei di Inzaghi sono molto, molto positivi.

Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Bistecca said:

Per me non la è neanche limitata alla singola serata. Ma ripeto questa è una mia opinione e che vale anche per il Milan che come voi abbiamo avuto più o meno lo stesso percorso negli ultimi 12 anni(anzi pure peggio).

Per me le serate storiche per simili club a prescindere dal contesto storico sono altre. 

Dal 1980 al 2023, ovvero 43 anni, l'Inter è arrivata ai quarti di finale 7 volte, mediamente una volta ogni 6 anni.

Negli ultimi 59 anni, l'ha vinta una volta.

Ci stiamo attaccando al pelo nell'uovo nel definire le serate storiche, per me a suo modo, nel suo piccolo, quella di ieri lo è stata. 🤷‍♂️

Link to post
Share on other sites
12 hours ago, BlackSoul said:

"Speravo nel passaggio del turno solo per questioni economiche"

@KB24 -Black Mamba-

Se il pensiero è quello questo bisogna “ringraziare” Suning che sta con le pezze al culo e non ha un progetto sportivo. Ogni anno toglie uno o più pezzi e la squadra è sempre più mediocre.

 

Sulle serate storiche: anche per me quella di ieri è stata una serata molto deludente, non mi lascia nulla se non la soddisfazione di essere ai quarti (e non essere da meno del Milan). Ritengo sia molto più storica la serata di Barcellona. Quella di che è stata una partita da ricordare, nonostante fossero solo i gironi.

Link to post
Share on other sites
2 minutes ago, Bistecca said:

Beh complimenti pure al Napoli, ma qui vanno davvero estesi ad una stagione pazzesca dove penso che neanche il più ottimista dei tifosi avrebbe potuto minimamente immaginarsi alla vigilia.

Finora è stato un rullo compressore Italia-Europa. Io lo ribadisco, occhio ai partenopei anche in ottica CL, se poi dovessero essere pure fortunati ad evitare una tra Bayern, City e Real nei quarti diventerebbero davvero una seria minaccia per la vittoria finale. 

Sono in fiducia, cavalcano da mesi una consapevolezza dei propri mezzi a prova di bomba nucleare, praticano un bel calcio e davanti hanno un duo di attaccanti più devastante del panorama internazionale. 

Capolavoro di Spalletti a prescindere da come andrà a finire questo percorso in CL 

Adesso sono davvero curioso di vedere i sorteggi di venerdì. Ovviamente da milanista mi auguro un bel derby ma non perché sono convinto che saremmo i favoriti(sicuramente avremmo più possibilità che con altre) ma anche per rivivere i derby europei di inizio anni 2000 nella versione ancelottiana.

Comunque 3 italiane ai quarti questo si che lo reputo evento storico visto che non accadeva da ben 18 anni(e prima del 2005 solo nel 2003 era accaduto da quando esiste la formula a 4 club per le nazioni principali). Il calcio italiano al netto dei soliti problemi definiamoli strutturali è meno in crisi di come lo si vuole dipingere, e questa qualificazione di 3 squadre nei quarti(più anche gli ottimi risultati in EL) unito al successo della nazionale di Mancini agli ultimi Europei ne è la dimostrazione. 

Davvero bello rivivere certi momenti di squadre italiane protagoniste nella competizione principale che coincide con l'inizio della primavera dove le giornate si allungano e l'atmosfera serale della vigilia diventa più incantevole. 

 

Siamo in crisi eccome, basta vedere quanto e scadente il campionato, napoli a parte non riescono a vincere 3 partite di fila le altre...

 

Semplicemente questa è una stagione anomala con in mezzo il mondiale.

Link to post
Share on other sites
32 minutes ago, Bistecca said:

"The Lakers bubble".

 

Direi che c'è una bella differenza fra quei lakers e queste squadre italiane...

I lakers avrebbero avuto buone possibilità di vincere comunque, le tre italiane: una non ci era mai arrivata nella sua storia e le altre due non arrivavano ai quarti da 10 anni, e vediamo la prossima volta che ricapita.

Link to post
Share on other sites
7 hours ago, Bistecca said:

È chiaro che le italiane nei sorteggi degli ottavi sono state molto fortunate, ma non capisco perché bisogna sempre sminuire tutto alludendo a chissà quali teorie.

Perché la sua squadra è sul divano

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
8 hours ago, Bistecca said:

Questo Napoli è una delle versioni più forti della sua storia, la più forte in epoca ADL dove comunque bene o male in Europa non aveva mai sfigurato.

Per quanto riguarda le due milanesi, nell'arco di questi anni di vacche magre vuoi paragonare l'attuali versioni a quelle del decennio precedente post 2011 e 2012?

È chiaro che le italiane nei sorteggi degli ottavi sono state molto fortunate, ma non capisco perché bisogna sempre sminuire tutto alludendo a chissà quali teorie.

Davvero esilaranti certe ricostruzioni.

 

Napoli a parte che veramente quest'anno può essere contender in europa, quest'anno milan e inter stanno facendo un campionato mediocre eppure è l'unico anno dove sono andate avanti in europa. Mi sembra abbastanza casuale questo risultato, non mi sembra frutto di un movimento florido o "non in crisi".

Link to post
Share on other sites
34 minutes ago, Bistecca said:

Le tue teorie intente a sminuire i risultati delle italiane sono davvero stravaganti.

Se vuoi continuare a dire che il calcio italiano è sempre messo male in termini di valori dei suoi club fai pure, pensa le altre nazioni che non hanno portato 3 squadre ai quarti come stanno messe attualmente...

 

Nessuna teoria e non sminuisco nulla, semplicmente questi risultati straordinari, non mi fanno dire che il calcio italiano non sia in crisi.

Non vinciamo una coppa europea dal 2000 mai, tolta la roma con la conference league...

Ribadisco, ottimi risultati per milan, inter, napoli e pure le altre stanno andando avanti in europa quest'anno, aspetto conferme nei prossimi anni prima di dire che "siamo fuori dalla crisi" come movimento italiano.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.