Jump to content

Welcome to LakersLand!

Registrati qui

COOPapERino21

Wilde4Soccer

Recommended Posts

1 hour ago, Kobe24Drew17 said:

Ecco, da quel punto di vista è certamente zemaniano. Maledetto. :asd

Beh pure per la fase difensiva. 

Alle "lezioni" tenute da Zeman sull'argomento schemi offensivi, invece, non si presentava. Era impegnato a provare a scopiazzare, senza capirci nulla, la fase di pressing di Guardiola. Sto incapace. :smiley-angry019:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Mone 24 said:

Mica tanto col senno di poi, Nigma: quante squadre nella storia del calcio ottengono ottimi risultati cambiando 6 o 7 giocatori in una sola sessione di mercato? Avete fatto un calciomercato in pieno stile Genoa di Preziosi solo che con un budget maggiorato, ma il cambio massiccio di giocatori in roster è roba da squadre di metà classifica, non a caso.

Cioè non si tratta di indovinare o non indovinare gli acquisti, si tratta di costruire un roster funzionale e una chimica di squadra e sono sicuramente obiettivi complessi da raggiungere se si vuol fare tutto in una sola stagione.

Così su due piedi me ne viene in mente senz'altro una:fiskio, l'Inter dei record (stagione 1988/89):sbrilluccico

Quell'estate arrivarono Breheme (3), Verdelli (6), Bianchi (7), Berti (8), Diaz (9), Matthaus (10), tutti 6 tra l'altro titolari inamovibili (Verdelli in seguito ai guai fisici di Mandorlini) di quella mostruosa macchina da guerra che disintegrò ogni record del campionato a 18 squadre: 58 punti (26 W, 6 N, 2 P), miglior attacco (67 goal fatti) e miglior difesa (19 goal subiti)  

Io al tempo avevo vent'anni e di quel campionato vidi dal vivo Verona-Inter 0-0 al Bentegodi, Inter-Verona 1-0 a San Siro ma soprattutto Inter-Napoli 2-1 sempre a San Siro, con il goal scudetto su punizione del grandissimo Lothar :iminlove1:

Ah, che ricordi

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, Nigma said:

 

Comunque sia siamo arrivati terzi a 1 punto dall'Inter dei supereroi Marvel, personalmente sono amareggiato (e arrabbiato con l'allenatore e qualche giocatore) ma non a lutto. 

Questa è una frase provocatoria e completamente fuorviate, il Milan è stato davanti all'Inter solo in 2 giornate, tra Cagliari-Inter e il derby.

Guardare la classifica finale equivale a guardare il dito e non la luna, sennò potremmo dire che il Bologna ha fatto un campionato migliore del Sassuolo (salvo nel girone d'andata) e la SPAL (salva da almeno 5 giornate) all'Udinese.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Nigma
36 minutes ago, BlackSoul said:

Questa è una frase provocatoria e completamente fuorviate, il Milan è stato davanti all'Inter solo in 2 giornate, tra Cagliari-Inter e il derby.

Guardare la classifica finale equivale a guardare il dito e non la luna, sennò potremmo dire che il Bologna ha fatto un campionato migliore del Sassuolo (salvo nel girone d'andata) e la SPAL (salva da almeno 5 giornate) all'Udinese.

Non mi pare che l'Inter si sia mai riposata, quindi il distacco è perfettamente rappresentativo del campionato intero. 

Peraltro, aveste pareggiato con l'Empoli, mi saresti venuto a dire che l'Inter aveva fatto un campionato migliore perché era stata sempre davanti al Milan tranne 3 giornate?

Avete disputato una stagione di melma e un campionato abbondantemente sotto le aspettative ma vi è andata bene perché non avete buttato al cesso la qualificazione alla prossima UCL: bravi voi, peccato per noi, i "campionati migliori" lasciamoli a Juventus Napoli e Atalanta però.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minutes ago, Nigma said:

Non mi pare che l'Inter si sia mai riposata, quindi il distacco è perfettamente rappresentativo del campionato intero. 

Peraltro, aveste pareggiato con l'Empoli, mi saresti venuto a dire che l'Inter aveva fatto un campionato migliore perché era stata sempre davanti al Milan tranne 3 giornate?

Avete disputato una stagione di melma e un campionato abbondantemente sotto le aspettative ma vi è andata bene perché non avete buttato al cesso la qualificazione alla prossima UCL: bravi voi, peccato per noi, i "campionati migliori" lasciamoli a Juventus Napoli e Atalanta però.

La più grande delusione di questa stagione è stata la Roma... e solo la disastrosa annata dei giallorossi ha permesso all'Inter di qualificarsi per la prossima UCL.

Diciamo che dalla prossima stagione cambierà il mondo dell'Inter, finalmente, juventinizzata... :asd

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minutes ago, Nigma said:

Non mi pare che l'Inter si sia mai riposata, quindi il distacco è perfettamente rappresentativo del campionato intero. 

Peraltro, aveste pareggiato con l'Empoli, mi saresti venuto a dire che l'Inter aveva fatto un campionato migliore perché era stata sempre davanti al Milan tranne 3 giornate?

Avete disputato una stagione di melma e un campionato abbondantemente sotto le aspettative ma vi è andata bene perché non avete buttato al cesso la qualificazione alla prossima UCL: bravi voi, peccato per noi, i "campionati migliori" lasciamoli a Juventus Napoli e Atalanta però.

Mai negato che l’Inter abbia fatto un campionato di melma, direi che è quasi un complimento definirlo tale. 

Ti ho fatto notare che parlare di “un solo punto di distanza” è fuorviante dato che una squadra è stata davanti all’altra per 36 giornate su 38, tra l’altro solo per i due punti completamente estorti a Firenze. 

Non ho dubbio che se avessimo avuto più attaccate le inseguitrici avremmo vinto a Udine e probabilmente anche uno dei tanti scontri diretti casalinghi persi o pareggiati per pura pigrizia e voglia di speculare sul distacco dalla quinta. Puro esercizio mentale questo, ma sono abbastanza sicuro della cosa. 

Questo è per dire che la distanza tra Inter e Milan, sotto vari punti di vista, è ben più marcata nonostante in classifica ci sia stato solo un punto di distanza, secondo me. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, Dedo said:

Così su due piedi me ne viene in mente senz'altro una:fiskio, l'Inter dei record (stagione 1988/89):sbrilluccico

Quell'estate arrivarono Breheme (3), Verdelli (6), Bianchi (7), Berti (8), Diaz (9), Matthaus (10), tutti 6 tra l'altro titolari inamovibili (Verdelli in seguito ai guai fisici di Mandorlini) di quella mostruosa macchina da guerra che disintegrò ogni record del campionato a 18 squadre: 58 punti (26 W, 6 N, 2 P), miglior attacco (67 goal fatti) e miglior difesa (19 goal subiti)  

Io al tempo avevo vent'anni e di quel campionato vidi dal vivo Verona-Inter 0-0 al Bentegodi, Inter-Verona 1-0 a San Siro ma soprattutto Inter-Napoli 2-1 sempre a San Siro, con il goal scudetto su punizione del grandissimo Lothar :iminlove1:

Ah, che ricordi

 

 

e pochi giorni dopo Milan campione d'europa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gattuso si è dimesso rinunciando al suo stipendio con la condizione che i collaboratori vengano regolarmente pagati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minutes ago, Heze said:

Gattuso si è dimesso rinunciando al suo stipendio con la condizione che i collaboratori vengano regolarmente pagati.

Master Riccio, il vero allenatore 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, Earvin M4G1C said:

Mica così lontano..appena 5 scudetti(vostri) fa.

5 scudetti fa ma soprattutto 30 anni fa

la mia chiusura (si percepiva il sospiro sognante?) si riferiva a quello, ai miei 20 anni (ancora da compiere, tra l'altro) mica alle vicissitudini calcistiche della compagine nerazzurra:siciao:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gattuso è un allenatore "normale", in questa fase dalla sua carriera di più non poteva fare con la rosa a disposizione...
Alla fine ci è andato vicinissimo, a 1 punto, nonostante un Inter con una rosa nettamente superiore..
Verro che i nerazzurri hanno buttato diversi punti quando già si sentivano tranquilli, salvo poi rischiare fino all'ultimo... e che nel corso della stagione la distanza si sia vista.. Ma alla fine tanto (si riduce ai due derby, al regalone di Donnarumma)

Che oggi si sia dimostrato un signore... non mi sorprende, se c'è una cosa che non si può criticare è il Gattuso uomo, qualsiasi squadra si tifi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi capacito di come un tifoso del Milan nel 2019 riesca ancora a parlare dell'allenatore come problema principale.

68 punti con la mediocre accozzaglia costruita da Cip e Ciop in mezzo a una quantità sproporzionata di problemi societari. Per me ha fatto un mezzo miracolo.

Grazie Rino.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 hours ago, Kobe Bryant 24 said:

Orsolini al Bologna con prelazione, demiral dal Sassuolo, entrambi per 15 milioni 

Orsolini con Mihajlovic in panchina fin dall'inizio valeva 40 milioni.... 🤣

Demiral boh... non abbiamo preso anche Romero? Che ce ne facciamo? Solita merce di scambio per altre operazioni, boh...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Nigma
1 hour ago, nacus said:

Non mi capacito di come un tifoso del Milan nel 2019 riesca ancora a parlare dell'allenatore come problema principale.

68 punti con la mediocre accozzaglia costruita da Cip e Ciop in mezzo a una quantità sproporzionata di problemi societari. Per me ha fatto un mezzo miracolo.

Grazie Rino.

Non capacitarti, per me rimane così. 

Poi che il Milan abbia anche altri problemi è evidente, ma per quanto riguarda le prestazioni in campo le responsabilità dell'allenatore a mio parere sono estremamente evidenti. 

Peraltro non credo affatto che questa rosa sia una mediocre accozzaglia, ha contraddizioni manifeste ma di sicuro non la vedo inferiore all'Atalanta e personalmente non la considero neanche troppo distante dall'Inter (avessimo Politano e Perisic invece di Suso e Borini magari...). 

Io ringrazio Rino persona della sua signorilità, ma Gattuso allenatore ha dato ennesima conferma di essere inadeguato (come d'altronde era evidente dal suo background). 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Orsolini con Mihajlovic in panchina fin dall'inizio valeva 40 milioni....
Demiral boh... non abbiamo preso anche Romero? Che ce ne facciamo? Solita merce di scambio per altre operazioni, boh...
Romero immagino rimanga a Genova un altro anno

Inviato dal mio Mi A2 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma poi chi minchia sono i senatori della Juve ormai? 

:asd 

Share this post


Link to post
Share on other sites

LEGGERE TUTTO: LA NUOVA LINEA SPIEGATA NEI MINIMI DETTAGLI.

Gazidis: "Ci sarà il giusto bilanciamento tra giovani di qualità e giocatori ch abbiano leadership ed esperienza. Ma la nostra strategia non è investire in giocatori top o che lo siano già stati, ma in chi possa diventarlo con la nostra maglia. Non bruceremo i nostri fondi per una sola stagione nel presente, vogliamo costruirci il futuro.

Non faccio promesse di accorciare i tempi. Sfrutteremo ogni minuto delle nostre giornate finché non avremo raggiunto lo scopo. Di tempo ne servirà, ma ci riusciremo. Questo club è speciale, ho enorme rispetto per l'amore che suscita e questo amore io non lo prendo in giro. Il Milan deve essere orgoglioso della sua straordinaria storia, ma non è nel passato che troveremo la soluzione dei problemi. Per tornare in alto il mondo Milan deve credere nel cambiamento. 

Chi cerca un demiurgo che schioccando le dita e aprendo i rubinetti economici, risolva tutto, non lo troverà qui. Di illusioni e bugie ce ne sono già state abbastanza. Siamo al Milan per assicuragli un futuro nei vertici mondiali, con un percorso serio, realistico. Non significa non sognare, significa lavorare duramente per rendere i sogni realtà. Saltare le regole cercando un improbabile all-in come se fossimo a un tavolo di poker non solo è rischioso, è sbagliato, perché dietro un presunto godimento del momento c'è il baratro. 

Non compreremo giovani talenti per rivenderli, ma perché restino e facciano la storia futura del Milan. Ai nostri tifosi faccio un discorso pieno di trasparenza e onestà. La storia delle belle promesse non mantenute è finita. Ma se sono qui è perché sono estremamente ottimista e convinto che si possa fare, che il Milan tornerà presto ai vertici. Dobbiamo girare l'angolo, non sarà facile, ma troveremo la strada giusta".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.