Jump to content

Welcome to LakersLand!

Registrati qui

COOPapERino21

Wilde4Soccer

Recommended Posts

23 hours ago, simolakers said:

Certo che anche Mauro che lascia parlare la moglie al suo posto è ridicolo.

Come Lonzo con il padre, stesso circo (Wanda Osiris)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque Icardi ora dovrà uscire allo scoperto. O prende posizione contro la moglie e ricuce il rapporto con lo spogliatoio e i tifosi, oppure è fuori. Sta a lui far vedere quanto ci tiene (come ripete sempre Wanda....).

Moratti intanto non perde mai l’occasione, in questi momenti, per stare zitto e farsi i cazzi suoi...

 

p.S. solo applausi per il grande Hamsik

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 12/22/2018 at 1:22 PM, kekko110780 said:

 

Hamsik è stato un grande avversario che ho apprezzato fin dai tempi in cui giocò a Brescia.

Tra i nuovi, diritti, avversari un'occhio di riguardo per Luka Jovic. Pare crescere davvero bene

Share this post


Link to post
Share on other sites

Faccio il malpensante se leggo nelle dichiarazioni di ADL su Hamsik l'ennesima occasione per mettere in luce se stesso denigrando in qualche modo il giocatore? Mi riferisco ai continui riferimenti a possibili cessioni che lui avrebbe bloccato, anche richieste da Hamsik (riporto cose che non sono virgolettate e quindi magari sono fake: "quando ultimamente mi ha parlato della Juve gli ho detto che doveva rimanere qua")

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minutes ago, Loz said:

Faccio il malpensante se leggo nelle dichiarazioni di ADL su Hamsik l'ennesima occasione per mettere in luce se stesso denigrando in qualche modo il giocatore? Mi riferisco ai continui riferimenti a possibili cessioni che lui avrebbe bloccato, anche richieste da Hamsik (riporto cose che non sono virgolettate e quindi magari sono fake: "quando ultimamente mi ha parlato della Juve gli ho detto che doveva rimanere qua")

Onestamente si. A Napoli lo sanno pure le pietre che Marek ha rifiutato destinazioni molto migliori del Napoli in passato, non c'è un singolo modo per portare la gente di Napoli a pensar male su Marek. Quindi AdL non poteva avere chissà quale intenzione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minutes ago, Mone 24 said:

Onestamente si. A Napoli lo sanno pure le pietre che Marek ha rifiutato destinazioni molto migliori del Napoli in passato, non c'è un singolo modo per portare la gente di Napoli a pensar male su Marek. Quindi AdL non poteva avere chissà quale intenzione. 

Ok, grazie. Però tu dici "Marek ha rifiutato", AdL dice che è stato AdL a dirgli che doveva rimanere. Ho pensato male proprio perché anche io sapevo che Marek è sempre stato fedele

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parole di Ian Rush su Ramsey alla Juve

«È un giocatore fantastico, come persona è molto riservato, un uomo di famiglia. La Juventus dà molta considerazione ai calciatori per come sono fuori dal campo e lui è una persona genuina, giusta per la Juve». Perché ha scelto la Juve? «Abbiamo parlato un paio di settimane fa, è sempre stato convinto della scelta perché vuole vincere trofei. La Juve è sempre stata la sua prima scelta per questo, crede che qui abbia più possibilità di vincere rispetto alle altre». Perché l’Arsenal l’ha lasciato andare a parametro zero? «È una cosa che davvero non riesco a capire, ma non è mai stato nei piani di Emery. Tatticamente, è un calciatore offensivo mentre l’Arsenal in questa stagione gioca soprattutto con centrocampisti difensivi. Ma è una decisione strana». Cosa gli suggerisce per ambientarsi in Italia? «I tempi cambiano, quando ero in Italia c’erano solo tre calciatori stranieri e fuori dal campo dovevo fare tutto da solo. Spendevo energie fuori dal campo che avrei dovuto spendere in campo. Penso anche a cose semplici come aprire un conto in banca, era difficile perché nessuno poteva aiutarmi. Ora è diverso. I club fanno tutto peri calciatori. La loro unica preoccupa zione deve essere il campo. È la cosa giusta, ogni altro problema è gestito dal club. Adesso i calciatori sono messi nelle migliori condizioni. La loro unica preoccupazione deve essere giocare a calcio e dimostrare il proprio valore». Che ricordi ha della vita a Torino? «Torino è una città fantastica, vivevo in collina, andavo sempre a prendere un caffè in centro, le persone sono molto socievoli. Si pensa che sia una città industriale ma Torino è splendida. L’ho detto anche ad Aaron: in Italia contano molto le prime impressioni, deve subito far vedere la propria professionalità». 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sembra sia arrivato un incrocio tra Paul Scholes, Steven Gerrard, Frank Lampard e Clarence Seedorf. Staremo a vedere. Io credo sia più un Bonaventura internazionale. D'altronde anche l'anno scorso era stato raccontato di Emre Can come super-campione imprescindibile, ma non mi pare che il Liverpool ne abbia sofferto troppo la mancanza nella seconda parte di stagione dopo l'infortunio, come che abbia aggiunto chissà cosa di incredibilmente necessario in questa alla Juventus.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Nigma
13 minutes ago, LA Confidential said:

Sembra sia arrivato un incrocio tra Paul Scholes, Steven Gerrard, Frank Lampard e Clarence Seedorf. Staremo a vedere. Io credo sia più un Bonaventura internazionale. D'altronde anche l'anno scorso era stato raccontato di Emre Can come super-campione imprescindibile, ma non mi pare che il Liverpool ne abbia sofferto troppo la mancanza nella seconda parte di stagione dopo l'infortunio, come che abbia aggiunto chissà cosa di incredibilmente necessario in questa alla Juventus.

Sono le solite sopravvalutazioni di tutti i giocatori strappati ad una big inglese, come se giocare in BPL equivalesse ad essere un fenomeno internazionale. 

Di solito va meglio quando dalle big inglesi arrivano scarti (v. Salah), o quando arrivano scarti da altre big straniere (v. Khedira, incredibilmente sottovalutato). 

Staremo a vedere, di sicuro il gallese avrà enormi possibilità di mettersi in mostra visto che, nel 433 di coach Max, avrà il ruolo di mezzala offensiva con compiti da incursore. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Juve prova ad essere abbastanza chirurgica in queste cose. Serve un giocatore con certe caratteristiche, trovo quello prendibile e lo prendo. Non serve il supercampione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con Rino in quel periodo sono stati troppo assenti. Ora se Paquetà si rivela un ottimo giocatore (basta che la smetta di masturbarsi con la suola davanti alla propria area) e Piatek un caccia bombardiere implacabile, siamo tutti contenti. Detto questo sappiamo tutti chi sia l'impiastro e l'ultimo ostacolo a rendere il tutto più funzionale, razionale ed efficace, l'unico che può giocare con Destro e Cerci o Van Basten e Kakà, che non gli farebbe alcuna differenza. Se avranno le idee chiare su questo equivoco, bene, altrimenti saranno una grande delusione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi o prendono Conte o sono dei buoni a nulla? Faccio fatica a seguirti sinceramente.

L'impiastro ad oggi me lo tengo stretto, ha tenuto la barra dritta in mezzo a tante difficoltà. E i complimenti vanno anche alla società che gli ha dato fiducia anche nel periodo più buio, evitando di buttare via la stagione con bizzarri traghettatori che molti desideravano. Altri dirigenti non ci avrebbero pensato due volte ad assecondare i bassi istinti della piazza, come va di moda fare oggi. Fortunatamente ce ne siamo liberati.

Se poi ci sarà modo di prendere un allenatore top ben venga, ma, considerando la fase di rebuilding tecnico e societario in cui ci troviamo, mi sembra una pretesa esagerata.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Nigma
16 minutes ago, nacus said:

Quindi o prendono Conte o sono dei buoni a nulla? Faccio fatica a seguirti sinceramente.

L'impiastro ad oggi me lo tengo stretto, ha tenuto la barra dritta in mezzo a tante difficoltà. E i complimenti vanno anche alla società che gli ha dato fiducia anche nel periodo più buio, evitando di buttare via la stagione con bizzarri traghettatori che molti desideravano. Altri dirigenti non ci avrebbero pensato due volte ad assecondare i bassi istinti della piazza, come va di moda fare oggi. Fortunatamente ce ne siamo liberati.

Se poi ci sarà modo di prendere un allenatore top ben venga, ma, considerando la fase di rebuilding tecnico e societario in cui ci troviamo, mi sembra una pretesa esagerata.

Sono d'accordo. Gattuso non è un profeta del bel gioco, ma ha tenuto le redini dello spogliatoio in maniera egregia e sta venendo ripagato proprio da chi ha difeso da solo contro tutto e tutti - penso a Bakayoko, ma anche (finalmente) a Calhanoglu ieri, con quell'abbraccio paterno in faccia a tutta la carta stampata e digitale. 

Come era giusto metterlo in croce per quella sequenza di risultati abominevoli (3 punti con Bologna, Frosinone, Torino e Fiorentina), così è giusto riconoscergli meriti in questo 2019 iniziato con un doppio 2-0 a Genova (Genoa in campionato, Sampdoria in Coppa Italia), doppio pareggio con le big (Napoli in casa, Roma all'Olimpico), 3-0 al Cagliari e 3-1 a Bergamo. 

Ora serve dare continuità, trasformando la vittoria di ieri sera in uno statement game a tutti gli effetti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma no Nacus, che hai capito :coolres:

L'impiastro è Suso, non certo Rino che a me va benissimo sul piano umano, gestionale e di preparazione delle partite, deve semplicemente crescere in alcune cose e trovare il coraggio prima o poi di mettere da parte questo compromesso obbligato del 4-3-3.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Nigma
2 hours ago, LA Confidential said:

Ma no Nacus, che hai capito :coolres:

L'impiastro è Suso, non certo Rino che a me va benissimo sul piano umano, gestionale e di preparazione delle partite, deve semplicemente crescere in alcune cose e trovare il coraggio prima o poi di mettere da parte questo compromesso obbligato del 4-3-3.

Mettere da parte il 433 per cosa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per mettere i giocatori nei loro ruoli? 😂 Centrocampo con Kessie-Baka-Calha mezzala e Paque trequartista con questi due che si scambiano continuamente la posizione giocando ad essere sia impostatori che pronti ad inserirsi, davanti un Piatek ed una seconda punta veloce. Adesso manca? E pazienza, si adatterà Cutrone o Mr.Confusione a farlo. Dall'inizio o uno spezzone perchè mancano ricambi, poco cambia, si deve almeno provare questa configurazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come scrissi ad inizio anno Gattuso è buono. Il Milan alla seconda giornata a Napoli venne a giocare faccia e faccia cercando di uscire palla al piede da dietro. Gattuso è un grande allenatore da spogliatoio ed è giovane. Tatticamente avrà sicuramente ancora dei limiti ma secondo me ne capisce di calcio. Ha capito Bakayoko, ha capito il turco, ha capito che doveva cavalcare Musacchio. E poi lasciatemi dire che ai microfoni sarà pure ignorante ma è uno dei pochi veri. Non cerca mai scuse e difende sempre i suoi ragazzi. Io lo stimo.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non vinci con il Bologna non si può dare colpa a Gattuso. È come se a Firenze o stasera scrivi che è colpa di Ancelotti...raga gli allenatori non giocano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minutes ago, kekko110780 said:

Come scrissi ad inizio anno Gattuso è buono. Il Milan alla seconda giornata a Napoli venne a giocare faccia e faccia cercando di uscire palla al piede da dietro. Gattuso è un grande allenatore da spogliatoio ed è giovane. Tatticamente avrà sicuramente ancora dei limiti ma secondo me ne capisce di calcio. Ha capito Bakayoko, ha capito il turco, ha capito che doveva cavalcare Musacchio. E poi lasciatemi dire che ai microfoni sarà pure ignorante ma è uno dei pochi veri. Non cerca mai scuse e difende sempre i suoi ragazzi. Io lo stimo.

Non te lo hanno detto che i nostri giocatori fanno tutti schifo, che il Milan fa catenaccio e che ci portano avanti solo Suso e Cutrone? :asd

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dai ma davvero dopo la stagione che sta facendo il Milan, Gattuso rischia il posto a fine anno? 

Sul Napoli: c'è uno strano clima di disaffezione in città, mentre i tifosi per l'Italia e per il mondo continuano a riempire i settori ospiti. Il tifoso napoletano è più umorale di una donna col ciclo, ma è risaputo ormai. A fine anno urge un po' di svecchiamento, ci vuole qualche cambio su giocatori che stanno da troppo tempo qui, tipo Mertens. Ottimo l'interessamento concreto per Lozano, mi sembra un buonissimo giocatore e un ottimo prospetto. 

Eccitatissimo per la EL e per la prossima estate, la prima con Ancelotti a guidare il mercato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.