Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Official topic: Ciclismo


Recommended Posts

  • Replies 4.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

@Bistecca

Giornata al Giro, ovviamente in bici...sul Castra (salita che faccio spesso e che avevo fatto anche stamani, non una vetta alpina ma neanche una passeggiata di salute). Esperienza simpatica, prima vol

Quasi  L'ho beccato in senso di marcia opposto, all'altezza proprio di Mastromarco. Mi sono subito drizzate le antenne perchè la sagoma e la pedalata erano le sue, il completino quello della Trek-Sega

Vedere roglic quasi in lacrime a terra, con i compagni che tentano di consolarlo e lui che rimane immobile, fa tenerezza si stringe il cuore...

 

Però ragazzo, tappa del col de la loze a parte non hai mai attaccato, ti sei sempre limitato a controllare con la squadra e a fare le volate in salita...

Link to post
Share on other sites
1 minute ago, MasterPower said:

Vedere roglic quasi in lacrime a terra, con i compagni che tentano di consolarlo e lui che rimane immobile, fa tenerezza si stringe il cuore...

 

Però ragazzo, tappa del col de la loze a parte non hai mai attaccato, ti sei sempre limitato a controllare con la squadra e a fare le volate in salita...

Non ne ha mai avuto per staccare nettamente pogacar. 

 

Oggi comunque é stata una mezza crisi per lui, arriva nettamente dietro a Tom Dom e van aert, per me sarebbe saltato anche con un tappone di quelli giusti sulle alpi 

Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, EneaKB24 said:

Non ne ha mai avuto per staccare nettamente pogacar. 

 

Oggi comunque é stata una mezza crisi per lui, arriva nettamente dietro a Tom Dom e van aert, per me sarebbe saltato anche con un tappone di quelli giusti sulle alpi 

 

Ha perso anche in pianura, ma sulla planche è proprio crollato.

Strano però, si arrivava da una tappa fatta a ritmo blando, non me l'aspettavo proprio.

Vero che magari non ne aveva per staccare pogacar, però non ci ha mai provato...

Link to post
Share on other sites
22 minutes ago, MasterPower said:

A tutti quelli che non pensavano che roglic non finisse il picco di forma :siciao:

Ha fatto una crono poco sotto lo standard sicuramente crollato anche di testa oltre che di gambe sulla Planche

E Pogacar che ha fatto una roba assurda. 

... A sentire la Rai non doveva arrivare alla decima tappa Roglic. Bernal doveva crescere e dominare il Tour. Mentre Formolo e Pogacar sarebbero i grandi gregari di Aru. .......... 

Link to post
Share on other sites
1 minute ago, Bistecca said:

Vedete più potenziale in Pogacar o in Bernal?

 

Pogacar nettamente, lo sloveno quest'anno ha fatto un grande tour dall'inizio alla fine tranne un piccolo passaggio a vuoto sul col de la loze.

Il colombiano se andiamo a riguardare il suo tour dello scorso anno, era 3/4/5 non ricordo, nel mucchio insomma senza mai essere incisivo e soprattutto erano tutti dietro a alaphilippe (che aveva una condizione straordinaria ma è pur sempre un corridore da classiche...), ha indovinato una tappa dove ha attaccato da outsider e ha fatto il vuoto (tappa tra l'altro fermata per la frana e non si sa nemmeno come sarebbe finita...).

Quest'anno è stato come lo scorso anno in pratica, solo che al posto di trovare la tappa magica ha trovato la crisi e il successivo ritiro.

 

Io azzardo: bernal potrebbe essere un cunego, che azzecca vincendo un GT in giovane età per poi non ripetersi più.

Intendiamoci non è una pippa, però per vincere ci vuole qualcosa in più, lui l'ha trovato in una tappa lo scorso anno, vedremo in futuro...

 

Pogacar mi pare di un'altra pasta.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
10 minutes ago, Bistecca said:

Vedete più potenziale in Pogacar o in Bernal?

Sono tutti e due fortissimi. Sono più o meno pari in salita ma imho un corridore di 66 kg sarà sempre più vincente di uno scalatore puro di <60 kg.. 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Just now, Zelk said:

Ha fatto una crono poco sotto lo standard sicuramente crollato anche di testa che di gambe sulla Planche

E Pogacar che ha fatto una roba assurda. 

... A sentire la Rai non doveva arrivare alla decima tappa Roglic. Bernal doveva crescere e dominare il Tour. Mentre Formolo e Pogacar sarebbero i grandi gregari di Aru. .......... 

 

Va bhe, ma la rai non si ascolta, anche se il lessico antiquato del commissario saligari e le storie di Genovesi sono curiose :asd

Magrini e gregorio tutta la vita :itscool

Link to post
Share on other sites
2 minutes ago, MasterPower said:

 

Va bhe, ma la rai non si ascolta, anche se il lessico antiquato del commissario saligari e le storie di Genovesi sono curiose :asd

Magrini e gregorio tutta la vita :itscool

Era lo stesso eh... 

 

Roglic ha avuto una giornata no oggi. Pogi ha fatto una crono epocale.. Tutto qui apprezzo la punzecchiatura ma è chiaro che la presunta forma non c'entra 

 

Vediamo se ne parleranno ma il fatto che la bici di Rogla fosse fuori misura e ha dovuto cambiare qualcosa può aver inciso a quei livelli a cui sono loro 

Link to post
Share on other sites

Grazie per le risposte, purtroppo non ho seguito se non qualche sprazzo sia questo Tour che la scorsa Vuelta per avere il giusto riferimento sul potenziale del giovane fuoriclasse sloveno(a differenza di Bernal che lo conosco già molto meglio).

Comunque questi recenti grandi exploit di corridori così giovani potrebbero far pensare che anche nel ciclismo l'età media per iniziare a emergere ai livelli più alti si sia notevolmente abbassata. Però dall'altro canto può benissimo essere l'eccezione dovuta al fatto che questa new generation ha pescato diversi jolly pensando appunto a Pogacar, Bernal o lo stesso Remco. Così come potrebbe anche incidere il discorso che dopo la generazione dei vari Contador, Froome e Nibali quelle successive hanno faticato a trovare veri e propri fuoriclasse da GT. L'unico che ha queste stigmate mi pare Tom che però anche a causa degli infortuni sembra essersi involuto dopo l'operazione dello scorso anno(se non sbaglio al bacino). Su Quintana e la sua involuzione si sono sprecati fiumi di inchiostro, idem dicasi per Aru (anche se non ha mai trasmesso di possedere lo stesso potenziale del colombiano in salita). Poi gente come Lopez, Bardet, Pinot sono ottimi corridori ma non campioni. Su Roglic avendo avuto una parabola di carriera piuttosto atipica è giusto continuare a sospendere il giudizio, anche se le sensazioni mi sembrano quelle di un grande corridore molto completo ma non un campionissimo.

Link to post
Share on other sites
14 minutes ago, Zelk said:

Era lo stesso eh... 

 

Roglic ha avuto una giornata no oggi. Pogi ha fatto una crono epocale.. Tutto qui apprezzo la punzecchiatura ma è chiaro che la presunta forma non c'entra 

 

Vediamo se ne parleranno ma il fatto che la bici di Rogla fosse fuori misura e ha dovuto cambiare qualcosa può aver inciso a quei livelli a cui sono loro 

ha preso 35s dal doumulin di questo tour in una crono con un muro di 5km, se rimanevano i valori visti fino ad oggi le parti dovevano almeno invertirsi, con roglic almeno come migliore della jumbo.

Pogacar ha fatto un capolavoro, ma se non andava in crisi, roglic oggi la maglia gialla la teneva, anche perchè a crono si era visto ai nazionali sloveni che vanno praticamente uguale.

 

per il futuro dei GT ovviamente a oggi pogacar ha qualcosa in più su tutti, è da vedere però come evolve bernal, sia in salita che a crono, e soprattutto remco. Io come potenziale direi che per un giro d'italia classico con salite lunghe e dure meglio un bernal, per un tour con meno salite rispetto al giro e magari una crono vera meglio pogi. Ma se remco mantiene le promesse è chiaro che partirà sempre favorito.... poi come visto oggi, non è che se hai 400w, li tieni per 3 settimane senza cedimenti, e quella è la parte fondamentale per vincere i GT

Link to post
Share on other sites
29 minutes ago, EneaKB24 said:

.... poi come visto oggi, non è che se hai 400w, li tieni per 3 settimane senza cedimenti, e quella è la parte fondamentale per vincere i GT

Fosse così, sarebbe bastato misurare i watt a inizio tour e dichiarare vincitore chi avesse raggiunto il risultato più alto

Link to post
Share on other sites
16 hours ago, Zelk said:

Vediamo se ne parleranno ma il fatto che la bici di Rogla fosse fuori misura e ha dovuto cambiare qualcosa può aver inciso a quei livelli a cui sono loro 

 

Non penso, la maggior parte del tempo l'ha perso in salita con l'altra bicicletta...

Link to post
Share on other sites
On 9/19/2020 at 5:21 PM, Bistecca said:

Vedete più potenziale in Pogacar o in Bernal?

Bernal è finito

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites

comunque visti i tempi di scalata alla fine è roglic quello non ha performato, pogacar è stato in linea con i vari tempi dei migliori nelle scalate degli anni scorsi, roglic è salito ben più piano di van aert.

Link to post
Share on other sites

Roglic è crollato di testa in salita e sicuramente non ha trovato il ritmo col cambio bici. 

Ma Pogacar ha fatto il Kom della planche in cronoscalata dopo 30 km di crono al ritmo di Dumoulin, dopo 19 tappe di Tour de France. Piccolo dettaglio il cambio bici è compreso in questo tempo!!! Non so se mi spiego... Roba che è salito pare a 6,9 wkg negli ultimi 15' dopo aver fatto i primi 45 circa comunque andando più forte di tutti. Ha chiuso la crono di 1h al limite dei 6,4-6,5 wkg roba dei tempi di Armstrong

3 hours ago, Heze said:

Bernal è finito

Tristemente possibile.. Le cure Ineos mi sembra gli stiano facendo più male che bene ai tempi Androni mi sembrava avere tutt'altro 'potenziale'.. Sembrava Valverde con la testa giusta più forte in salita e con potenziale nei Gt. Ora al netto di questo Tour sembra quasi piantato a terra.. Non ha più scatto non ha più volata ristretta 

 

Leggo adesso di Pidcock alla Ineos. Bello schifo di cazzata... Ma dico pure lui te lo hanno detto in tanti di stare attento... Questo è un altro che rovineranno inesorabilmente.. Si è capito che sono capaci solo a trasformare mezzeseghe di 1.90 in lungagnoni anoressici fenomeni da Gt ma su tutto il resto di corridori fanno più danni che bene

Link to post
Share on other sites

Grande Filippo che vince la cronometro mondiale in casa sfatando questo tabù del nostro ciclismo. Va detto che si è messo alle spalle un cast di avversari eccezionale volando a 53 orari con frequenze di pedalata che a tratti mi ricordavano quelle di Armstrong.

Link to post
Share on other sites

Oggi dopo l'impresa di Ganna mondiale in linea professionisti uomini. Si preannuncia una gara spettacolare sia per il cast di partecipanti ma anche per un percorso selettivo che in linea teorica si presta a diverse soluzioni.

Io spero sempre in un miracolo di Vincenzo ma onestamente ci credo poco, sia perché il percorso non è propriamente adatto a un diesel come lui quanto più a dei turbo-diesel, ma anche e soprattutto perché finora nella corse disputate non ha lasciato nessun segnale che potesse quantomeno renderlo una vera minaccia. Si naviga a vista, nel caso vediamo cosa saprà inventarsi nuovamente Cassani visto che per l'ennesima volta non sembra avere sulla carta un vero e proprio bomber capace di dare assolute garanzie. Comunque vediamo anche Bettiol e Ulissi che tipo di competitività potranno dimostrare su questo percorso.

Siamo in Italia ed è lecito almeno aspettarsi una nazionale battagliera e sul pezzo nonostante il materiale umano a disposizione sia quello che è rapportato ad altre nazionali.

Sui favoriti direi che se stanno bene digerendo le fatiche del Tour potrebbe ripetersi un duello Alaphilippe vs Van Aert come a Sanremo. Però sono curioso di vedere anche che corsa faranno i 2 grandi protagonisti e rivali dell'ultimo Tour, ossia Pogacar e Roglic che ovviamente corrono come compagni per la nazionale slovena.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.