Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Motomondiale, Superbike & Dakar


Recommended Posts

Ancora nessuno ha risposto che logica aveva fare a carenate a Motegi nel 2010.

 

Lorenzo aveva il mondiale in pugno, viaggiava tranquillo in terza posizione senza alcuna intenzione di spingere negli ultimi giri. Pedrosa, rivale in campionato, era caduto ed infortunato. Avrebbe saltato qualche gara. Valentino negli ultimi giri entra duro più volte rischiando di farlo cadere più volte. Non solo per arrivare terzo, come pacificamente era suo interesse legittimo, ma col gusto di voler sottolineare qualcosa ad ogni costo perchè gli stava sui coglioni ed era stato epurato da Yamaha.

 

Allora? 

 

Che comportamento è quello?

 

Logico? sportivo? non scorretto ma antisportivo? un po' meno antisportivo di quello di Marquez?

Link to post
Share on other sites
  • Replies 6.3k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Cioè, a me stava davvero tanto sulle palle.. Ma un po' dispiace..   Quindi si apre il fronte Marquez in motogp?

invece, quando le porcate le fa il Bimbominkia, niente penalità 😂

Buon viaggio grande Fausto💔. Sei stato un grande, e non sempre fortunato, campione e interprete della 125. Uno dei miei primissimi ricordi a due ruote è legato a quella Suzuka. Hai incontrato sulla tu

Posted Images

Scusa ma non ho capito, qui è il contrario, voleva la danza classica, si è brutalmente portato via il pallone perchè invece di vincere 10-0 stava altalenandosi con l'avversario. Non è che il "non siamo qui a pettinar le bambole" vale solo quando ti fa più comodo, altrimenti facciamo la regola che a tot gare dalla fine girino solo i piloti ancora in lizza per il mondiale.

 

Comunque da qui all'8 Novembre è lunga la cosa, sono già scesi in campo i politici, in un modo o nell'altro non finirà bene, quello messo peggio è Lorenzo.

Premesso che il mio post precedente era un commento sul gesto di rossi e non su quello prima e non ho mica detto che marquez diveva farsi da parte.

 

Dopo questa premessa bisogna pure dire che forse marquez poteva battagliare con vale senza "ostacolarlo" tirando sempre al cento per cento e non cercando soltanto di far perdere tempo al #46 quando era davanti, riprendendo il discorso del mio post preceddente un campione vero cerca di dare il massimo e staccare chi sta dietro e se in difficoltá cerca di stare davanti con le unghie, marc non mi pareva in difficoltá poteva dar di più secondo me e ha scelto di rimanere con vale per rompergli le palle (qui non mi addentro sul bebe o male dell'atteggiamento) e questo sicuramente non è roba da campioni.

Link to post
Share on other sites

Ancora nessuno ha risposto che logica aveva fare a carenate a Motegi nel 2010.

 

Lorenzo aveva il mondiale in pugno, viaggiava tranquillo in terza posizione senza alcuna intenzione di spingere negli ultimi giri. Pedrosa, rivale in campionato, era caduto ed infortunato. Avrebbe saltato qualche gara. Valentino negli ultimi giri entra duro più volte rischiando di farlo cadere più volte. Non solo per arrivare terzo, come pacificamente era suo interesse legittimo, ma col gusto di voler sottolineare qualcosa ad ogni costo perchè gli stava sui coglioni ed era stato epurato da Yamaha.

 

Allora?

 

Che comportamento è quello?

 

Logico? sportivo? non scorretto ma antisportivo? un po' meno antisportivo di quello di Marquez?

Negli ultimi giri con un podio in palio, ma di che stai parlando esattamente?

 

Qua siamo ad inizio gara. È tutto diverso.

 

Ripeto, le strade ad inizio gara sono 2!

 

Se sei più veloce, passi e imponi il tuo ritmo, se sei più lento ti accodi e cerchi di fotocopiare quello di chi ti precede.

 

Quello che ha fatto Marquez, non essendo a ridosso della bandiera a scacchi NON HA SENSO.

 

Toglietevi i paraocchi suvvia.

Link to post
Share on other sites

^

^

^
Se sei veloce metti in mezzo alla mischia anche Lorenzo, lui non lo era PUNTO, era più veloce di Marquez? No visto che lo spagnolo stava come dite giocando, quindi si doveva accodare e giocarsela e poi smerdarlo a fine gara, invece ha sbroccato e basta pretendendo una tutela che non c'è scritta in nessun libro di sport.

Link to post
Share on other sites

Ancora nessuno ha risposto che logica aveva fare a carenate a Motegi nel 2010.

 

Lorenzo aveva il mondiale in pugno, viaggiava tranquillo in terza posizione senza alcuna intenzione di spingere negli ultimi giri. Pedrosa, rivale in campionato, era caduto ed infortunato. Avrebbe saltato qualche gara. Valentino negli ultimi giri entra duro più volte rischiando di farlo cadere più volte. Non solo per arrivare terzo, come pacificamente era suo interesse legittimo, ma col gusto di voler sottolineare qualcosa ad ogni costo perchè gli stava sui coglioni ed era stato epurato da Yamaha.

 

Allora? 

 

Che comportamento è quello?

 

Logico? sportivo? non scorretto ma antisportivo? un po' meno antisportivo di quello di Marquez?

 

La memoria è corta o lunga a seconda dei casi  :fiskio  :siciao:

Link to post
Share on other sites

Ancora nessuno ha risposto che logica aveva fare a carenate a Motegi nel 2010.

 

Lorenzo aveva il mondiale in pugno, viaggiava tranquillo in terza posizione senza alcuna intenzione di spingere negli ultimi giri. Pedrosa, rivale in campionato, era caduto ed infortunato. Avrebbe saltato qualche gara. Valentino negli ultimi giri entra duro più volte rischiando di farlo cadere più volte. Non solo per arrivare terzo, come pacificamente era suo interesse legittimo, ma col gusto di voler sottolineare qualcosa ad ogni costo perchè gli stava sui coglioni ed era stato epurato da Yamaha.

 

Allora? 

 

Che comportamento è quello?

 

Logico? sportivo? non scorretto ma antisportivo? un po' meno antisportivo di quello di Marquez?

Ma L.A. ti sei già risposto da solo... Lorenzo aveva il mondiale in pugno... hihihi

Link to post
Share on other sites

^

^

^

Se sei veloce metti in mezzo alla mischia anche Lorenzo, lui non lo era PUNTO, era più veloce di Marquez? No visto che lo spagnolo stava come dite giocando, quindi si doveva accodare e giocarsela e poi smerdarlo a fine gara, invece ha sbroccato e basta pretendendo una tutela che non c'è scritta in nessun libro di sport.

No via è una roba da chiodi questa.

 

Prenditi i tempi di gara e vedrai che quando Marquez è davanti lo rallenta, quando è dietro tenta in tutti i modi di sorpassarlo.

 

Quello che chiedeva Valentino è: FAI LA TUA GARA!

 

Se mi passi e poi rallenti sei solo un pezzo di merda perché mi fai perdere tempo e mi tocca risorpassarti anche se probabilmente sei più veloce.

 

Questa è la condotta antisportiva di cui si parla.

 

Mi sembra di parlare con i muri.

Link to post
Share on other sites

Ah ora il discrimine è che di là c'è il podio in palio e di qua siamo all'inizio della gara. Poi che la condotta sia la solita chissenefrega.

😂😂😂

 

Se sei a fine gara è ovvio che cerchi di arrivare davanti, ma che discorsi fai?

 

Se sei a inizio gara le cose son quelle due...ma vabbè che continuo a parlare a fare, se non capite queste banalità che sono alla base delle corse la posso anche chiudere qui vai...

Link to post
Share on other sites

 

Se sei a fine gara è ovvio che cerchi di arrivare davanti, ma che discorsi fai?

 

Se sei a inizio gara le cose son quelle due...ma vabbè che continuo a parlare a fare, se non capite queste banalità che sono alla base delle corse la posso anche chiudere qui vai...

 

Ribadisco, grave allora che non le abbia capite un addetto ai lavori come Capirossi ed un'ultras come Meda............

Link to post
Share on other sites

Capirossi che ha corso e Meda (che è sfegatato Rossista) non se ne sono accorti? Il commento era "tranquillo" certo perdevano tempo e gli altri si allontanavano ma nessuno ha mai parlato di antisportività, il tutto è partito dopo che ha parlato Galbusera.....

Ma infatti per quello dico che lo ha fatto bene in Australia. La cosa è venuta fuori dopo la gara, guardando i cronologici. E se uno poteva avere dei dubbi su PI, secondo me il comportamento di MM in Malesia legittima l'accusa che era stata mossa. Meda, nelle gare belle come quella in australia, non risponde più di se mentre Capirossi credo che stia ancora cercando di capire come si commenta una gara :asd non mi sorprende che non se ne siano accorti

 

Io non trovo che Rossi sia perfetto e non sono una groupie alla Benga :asd

Però preferivo i vecchi tempi con Biaggi, quando l'odio era palese ma le battaglie vere e oneste. Non mi piace Marquez che dica una cosa in conferenza stampa e che poi faccia il contrario in gara. Non mi piace un pilota così rancoroso che vuole decidere la lotta del mondiale in questo modo, tutto qua.

 

Trovo che l'allargamento della traiettoria di Rossi sia un comportamento umano e come ho detto prima si può applicare a situazioni che possono riguardare anche noi nella vita di tutti i giorni. Sicuramente ci è capitato di fare una cosa sbagliata dopo che siamo stati portati all'esasperazione da qualcuno. Può accadere a scuola, con amici, nel proprio sport o sul lavoro. E chi più ne ha più ne metta.

 

La condotta di Marquez trovo che sia una delle cose più antisportive di questo mondo e mi da fastidio. Non ricordo piloti fuori dalla lotta per il titolo comportarsi così. Biaggi, Gibernau, Stoner, lo stesso Lorenzo. Nessuno avrebbe fatto cose del genere in una situazione di questo tipo. Marquez invece lo ha fatto e per questo non lo sopporto.

 

E non posso collegare questa situazione con i discorsi legittimi che fai sul brand che è Rossi perchè trovo che siano un'altra storia. E poi sappiamo che in tutti gli sport, per i più forti o presunti tali, accadono cose del genere. Basta vedere LBJ nel basket (e trovo che abbia dimostrato meno di quanto non abbia fatto Rossi sulle moto)

Link to post
Share on other sites

Valie' solo per voi ci sono i modi predefiniti di correre a seconda dei momenti, uno correrà come cazzo gli pare se non commette scorrettezze. Per me c'è quello che è regolamentare e quello che non è. Rossi che per vincere fa una linea che non avrebbe portato a chiudere la curva a Jerez 2005 cos'è? Quello è sportivo? E non mi dite che l'ha chiusa, perchè se l'ha fatto è stata solo per il contraccolpo subito dopo la toccata. Ah ma è per vincere quello, quindi va bene. 

 

Qui per voi è sempre diverso ed è diverso perchè c'è Rossi di mezzo. Una volta che adottiamo quel metro vale per tutti eh.

Link to post
Share on other sites

Ribadisco, grave allora che non le abbia capite un addetto ai lavori come Capirossi ed un'ultras come Meda............

E un chissenefrega non ce lo metti?

 

I telecronisti inglesi ad esempio l'avevano capito perché hanno chiaramente detto che non si trattava di una battaglia di gara ma di una battaglia personale.

 

Poi, tu un cervello ce l'hai? Cosa me ne frega di quello che dicono o fanno "gli esperti" in tv...

 

Tra l'altro il confronto e il dubbio ti viene non guardando solo le immagini, anche perché uno in diretta non è che va a pensare ste cose, ma si ha quando prendi i tempi e riguardi la gara con i tempi sottomano.

 

Ecco in quel caso è tutto chiaro e lampante. Girare 1 secondo in meno o in più e farlo in maniera sistematica e mirata non è più una casualità.

 

1 secondo in motogp equivale a dire: corro per vincere il mondiale, corro da ottavo posto.

Link to post
Share on other sites

E un chissenefrega non ce lo metti?

 

I telecronisti inglesi ad esempio l'avevano capito perché hanno chiaramente detto che non si trattava di una battaglia di gara ma di una battaglia personale.

 

Poi, tu un cervello ce l'hai? Cosa me ne frega di quello che dicono o fanno "gli esperti" in tv...

 

Tra l'altro il confronto e il dubbio ti viene non guardando solo le immagini, anche perché uno in diretta non è che va a pensare ste cose, ma si ha quando prendi i tempi e riguardi la gara con i tempi sottomano.

 

Ecco in quel caso è tutto chiaro e lampante. Girare 1 secondo in meno o in più e farlo in maniera sistematica e mirata non è più una casualità.

 

1 secondo in motogp equivale a dire: corro per vincere il mondiale, corro da ottavo posto.

 

Dammi sti fottutissimi tempi

 

Poi se tutti sapevano a casa (visto che Rossi l'ha detto il giovedì) solo quelli in cabina dormivano ancora? Ma dai

 

Ripeto voglio i tempi, se sto dietro e giro un secondo più forte quante curve si metto a passarlo? Se poi rallento a fine giro il mio tempo è ancora superiore di 1 secondo?

Si guardano gli intertempi? Ok ma ognuno ha le sue caratteristiche chi va forte il T1 chi il T2 ecc ecc

Link to post
Share on other sites

Ma ancora con questa cosa della sistematicità. Sono tre giri, cazzo. Tre giri in cui si sono superati. A Pi quanti erano quelli incriminati? Due? Ora un mondiale di venti gare è falsato perchè per cinque giri sono andati più piano del previsto e sono stati a superarsi a vicenda. 

 

Un secondo a Sepang non è niente ma per favore. Andavano talmente piano che nessuno li stava andando a prendere suvvia. Poi qualcuno si è fermato in mezzo alla curva ed ha perso quattro secondi. 

Link to post
Share on other sites

Valie' solo per voi ci sono i modi predefiniti di correre a seconda dei momenti, uno correrà come cazzo gli pare se non commette scorrettezze. Per me c'è quello che è regolamentare e quello che non è. Rossi che per vincere fa una linea che non avrebbe portato a chiudere la curva a Jerez 2005 cos'è? Quello è sportivo? E non mi dite che l'ha chiusa, perchè se l'ha fatto è stata solo per il contraccolpo subito dopo la toccata. Ah ma è per vincere quello, quindi va bene.

 

Qui per voi è sempre diverso ed è diverso perchè c'è Rossi di mezzo. Una volta che adottiamo quel metro va per tutti eh.

Aridaje.

 

Certo che uno corre come cazzo gli pare, ma devi correre per vincere caro mio.

 

Se corri per vincere per quanto mi riguarda puoi fare tutti i sorpassi azzardati di questo mondo.

 

Puoi scollare il cordolo, entrare a maiale, bucare il cavatappi. Quello che ti pare e infatti a me Marquez piaceva molto come pilota perché pur ritenendolo esuberante e inesperto mi faceva rivivere l'ebrezza e la purezza delle corse dove si spinge al limite sempre.

 

 

Il problema é che non lo ha fatto.

Il problema é che lui quei sorpassi li ha fatti solo per rimettersi davanti e rallentare e ci sono i tempi a supporto.

Il problema è che se fai una roba così a inizio gara è solo per rompere i coglioni perché non è tua intenzione andare a vincere.

 

Se sei più veloce passi e imponi il tuo ritmo, se sei più lento ti accodi. É così che funziona, non ci sono altri modi di correre semplicemente perché è la logica che te lo impone.

 

 

Se sei più lento e mancano 20 giri e hai 2 piloti che stanno scappando che cazzo ti metti davanti? Mi metto dietro a uno che mi fa da traino!

 

Se son più veloce, appena ti passo faccio il mio ritmo.

 

 

Marquez invece faceva il veloce dietro e il lento davanti. E questo non ha senso.

 

E non lo paragoni a niente di quello che ha fatto Rossi in passato.

 

Più o meno corretto Rossi sorpassava per vincere non per cazzeggiare.

Link to post
Share on other sites

Ma ancora con questa cosa della sistematicità. Sono tre giri, cazzo. Tre giri in cui si sono superati. A Pi quanti erano quelli incriminati? Due? Ora un mondiale di venti gare è falsato perchè per cinque giri sono andati più piano del previsto e sono stati a superarsi a vicenda. 

 

Qui si creano precedenti nuovi, ora tutti a fare algoritmi sui T1 T2 e dire eh va forte apposta, eh va piano apposta...... non finisce più  :asd

Link to post
Share on other sites

Visto che sono pigro e qui tutti ne parlano: mi date i tempi di PI? O al limite un link dove scaricarli? Perchè finchè se li tiene Reggiani non si va avanti col dipanamento della matassa....

 

Reggiani ha indicato come andarli a prendere dal sito ufficiale motogp.

 

Io non ho tempo nè voglia di farlo ma penso che quello che scrive lui e che ha detto vale in conferenza stampa, ossia che i tempi (anche intermedi) differiscono di molto a seconda che marquez sia dietro o davanti sia la verità altrimenti gli haters ci metterebbero 1 secondo a dimostrare il contrario.

Link to post
Share on other sites

Reggiani ha indicato come andarli a prendere dal sito ufficiale motogp.

 

Io non ho tempo nè voglia di farlo ma penso che quello che scrive lui e che ha detto vale in conferenza stampa, ossia che i tempi (anche intermedi) differiscono di molto a seconda che marquez sia dietro o davanti sia la verità altrimenti gli haters ci metterebbero 1 secondo a dimostrare il contrario.

 

Io ho  trovato quelli sul giro che non dicono nulla.......

Link to post
Share on other sites

Hai ragione te...

 

A tifo non c'è alcuna differenza tra te e Benga sappilo.

 

Bravo, sempre superiore tu. Certe volte Keitaro ha proprio ragione.

 

C'eri in moto a Laguna o a PI? Ne tu ne io, solo che questa storia della "condotta sporca" l'ho sentita 7 anni fa da Stoner e in settimana da Rossi, tutto qua, ovviamente tu dirai che tempi alla mano (che al momento non si trovano) Stoner ha detto una balla e Rossi ha detto il vero. De gustibus

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.