Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Motomondiale, Superbike & Dakar


Recommended Posts

Premesso che ha sbagliato nel portarlo fuori, trovo che sia capibile quello che ha fatto

se mi fosse capitata una cosa del genere penso che avrei fatto lo stesso

 

i comportamenti antisportivi, alla Marquez,non accadono solo nello sport, ma possono applicarsi anche alla vita di tutti i giorni. Ovviamente la reazione è SEMPRE quella che suscita più clamore. In questo caso trovo che il gesto più incriminante sia la provocazione e l'antisportività rancorosa dello spagnolo.

 

 

 

detto questo, trovate possibile che dei piloti si accordino per far passare Rossi a Valencia?

Seriamente eh. Ho la sensazione che non siano finiti qua i colpi di scena :asd

Link to post
Share on other sites
  • Replies 6.3k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Cioè, a me stava davvero tanto sulle palle.. Ma un po' dispiace..   Quindi si apre il fronte Marquez in motogp?

invece, quando le porcate le fa il Bimbominkia, niente penalità 😂

Uno dei più grandi Campioni di sempre,irruenza allo stato puro ai tempi della 250 e distillato di classe e velocità  in MotoGp. Stile di guida bellissimo, "catch me if you can" mentre si danza verso l

Posted Images

Io l'ho detto che secondo me MM ha corso su Rossi,se vuoi lo ribadisco chiaramente.Ti dico anche che se devo fare il becero lo faccio,per altri argomenti qui OT e che non interessano.Sulle corse o sulle moto a me personalmente dà noia,ok?Sia che debba uscire Rossi,Lorenzo,Marquez o Hernandez.Sono piuttosto convinto che se il danneggiato fosse stato un avversario di Rossi probabilmente sui social sarebbe rimbalzato il "Pollo X,se era più veloce superava Y in scioltezza e andava a riprendere Z".Spero che a Valencia in primis vinca lo sport.Ripeto,per me hanno sbagliato tutti,inclusa la direzione gara che ha agito a scoppio ritardato.Di mio continuo a credere che fra Valentino e Marquez ci sia stata una resa dei conti,continuo invece a non capire l'interesse di Marquez nel favorire eventualmente Lorenzo,visto che non mi sembrano proprio"Brothers in Arms"

Link to post
Share on other sites

Ora mi vesto da Keitaro. Perchè mi avete rotto :asd Questi sono fatti. 

 

- denuncia complotto Valencia '06

- reclamo su motori nascosti della concorrenza con la solita retorica finta ironica reclamante compiacenza

- piagnistei a Don Carmelo su gomme che non sono Bridgstone

- gomme ottenute, erezione del muro nel box perchè compagno troppo competitivo

- fuga da YAMAHA perchè compagno troppo competitivo in procinto di reclamare status da prima guida

- sputtamento mondiale del marchio Ducati

- riluttanza a scendere in pista perchè "non posso correre per il decimo posto"

 

Due anni ad orecchie basse, giù a sgobbare per recuperare il terreno perduto. Respect.

Poi sul più bello, una volta che Lorenzo ha continuato a pedalare forte e le Honda sono tornate competitive:

 

- presentazione in mondo visione del teorema del complotto con annesse ripetute provocazioni

- scatenamento di tutto l'apparato mediatico lecchino

- non accettazione del duello che lui stesso aveva chiamato e grave infrazione del regolamento

 

Ho volontariamente omesso età preistoriche e soliti argomenti da biaggisti incalliti, semplicemente perchè Biaggi poteva vedere Rossi solo col binocolo dei suoi sogni. E' comunque un altro dato di fatto che Michelin riservasse specifici trattamenti di favore fino al 2006. Ma come detto, campionissimo, un vero cannibale.

 

Questo è il quadro di una persona che non ci vede più quando trova un competitor, non vuole averne e vorrebbe avere sempre la pappa pronta, fatevene una ragione.

 

Ora potete tornare a cercare i vostri canoni da duello, perchè ci sono i duelli da ultimo giro, quelli che dovrebbero farsi nella prima parte di gara, quelli che dovrebbero coinvolgere un contendente per il titolo, i duelli normali e quelli meno, quelli sportivi e quelli che non lo sono. Ma andate veramente a guardarvi le bambole danzare, con affetto.

 

Non è giusto, con questo faccio un gol a porta vuota, non ho nemmeno gusto a darti il punto mela  :asd

Link to post
Share on other sites

Non è giusto, con questo faccio un gol a porta vuota, non ho nemmeno gusto a darti il punto mela  :asd

 

Potevo anche dire che il solo fatto siano intervenuti a rinforzare la fan-base Renzi, Fiorello, Zucconi, Materazzi e Malagò non avesse bisogno di ulteriori commenti. Poi ho letto che di là si era schierato Salvini e ho preferito tenerlo per me  :asd

Link to post
Share on other sites

Premesso che ha sbagliato nel portarlo fuori, trovo che sia capibile quello che ha fatto

se mi fosse capitata una cosa del genere penso che avrei fatto lo stesso

 

 

Ma non è che l'"aria viziata" l'abbia creata lui nel fine settimana con teorie opinabili? Opinabili perchè Reggiani mi deve spiegare come mai nell'ultimo giro a PI Lorenzo ha corso piano e MM l'ha doppiato.

A Rossi piace solo quando LUI può tagliare il cavatappi, quando LUI può giocare al gatto con il topo (primi anni Honda era una costante), quando LUI può sorpassare di sponda, quando LUI può mandare fuori giri gli avversari (è forte di testa si diceva) quando tutte queste cose le subisce allora non va bene..... lui e la sua corte ha creato un "mostro"* (la MotoGP odierna che può piacere o meno) che se ne faccia una ragione, schiavo del suo regno.

 

*= evento seguito anche dalle massaie che manco sanno quante ruote ha una moto, nuove esultanze 2.0 a fine gara, simpatia sfrenata (anche quando non serve) al limite dell'antipatia, ammodernamento del "contorno" con numeri/caschi personalizzati, nickname stampati, adesivi vari, nuovo slang di comunicazione "gli tira il culo / non siamo qui a pettinar bambole" e contagio in cabina di regia "gas a martello, tutti in piedi sul divano", ultras stile calcio, una mitizzazione mediatica al limite del vomito... (ricordate lo spot Fiat "così non vale" quando si era infortunato alla gamba?)

 

Ormai Rossi è un brand che bisogna tenerlo il più possibile in piedi (o al limite trovare in fretta un erede) altrimenti ritirato lui Carmelo non avrà nemmeno più soldi per piangere

Link to post
Share on other sites

Te lo spiego io l'interesse del Bimbominkia nel favorire lorenzo.

 

L' UNICO obiettivo che ha il Bimbominkia nella sua carriera è superare il numero di Mondiali vinti da Rossi, perciò....

 

Anche qui il termine "bimbominkia" nato nell'era Rossi.......  :ok21te:  sono troppo vecchio per queste cose  :suicidio3:

 

Ma scusa, ha favorito Lorenzo togliendoli 5 punti?  :!:

Link to post
Share on other sites

Anche qui il termine "bimbominkia" nato nell'era Rossi.......  :ok21te:  sono troppo vecchio per queste cose  :suicidio3:

 

Ma scusa, ha favorito Lorenzo togliendoli 5 punti?  :!:

abile sviata, ma il succo della questione resta 

 

PS. senza il suo teatrino Lorenzo sarebbe arrivato dietro a Rossi.

Link to post
Share on other sites

Infatti non vuol dire niente, fa solo capire quanto non ci dorma la notte.

 

E chi arriva meglio di lui se può permettersi di andare piano apposta e sverniciare a comando un 9 volte campione del mondo? 

 

Minimo una trentina di titoli la porta a casa uno così  :asd

 

Hihi bisognerà trovare un nuovo termine, se Rossi è/era Dio,  MM cosa sarà?

Link to post
Share on other sites

nico cereghini:

"Vorrei invece discutere sul confine tra antisportività e scorrettezza, perché la punizione scatta su una labile differenza. Lo spagnolo è stato giudicato antisportivo sugli otto giri di gara ma non scorretto, l’italiano invece scorretto perché ha portato il rivale fuori linea fin quasi a fermarlo. A me questa manovra sembra meno grave di tante “antisportività” rischiose di Marquez, però alla fine è scattata la punizione soltanto per Rossi, che in assoluto non è la più severa delle pene, ma che diventa pesantissima perché manca una sola gara."

 

tutto l'articolo su moto.it

http://www.moto.it/MotoGP/nico-cereghini-pressione-e-scoppi-irregolari.html

Link to post
Share on other sites

Hihi bisognerà trovare un nuovo termine, se Rossi è/era Dio,  MM cosa sarà?

 

E' un marziano, un prodigio diabolico astro-fisico, scientifico, meccanico. Riesce a non dare gas senza farsi superare, a tornare davanti andando piano, a calcolare quanto potrebbe andare più forte degli altri per riprenderli all'ultimo giro. Non si fa superare dal terzo che va più forte del primo mentre lui secondo e nel mezzo tra i due va ancora più piano. Prova a piegare per fare un curva anzichè farla dritta. Pensa a quanto potrebbe spostarsi sulla moto in modo da far vedere solo al rallentatore che potrebbe aver toccato gli avversari e permettere un commento imparziale al primo ascolto e settimane di commenti revisionisti poi. Tira testate sul ginocchio degli altri. Una cosa mai vista, un'apparizione. 

Link to post
Share on other sites

Eh ma qui ancora non hanno capito che l'antisportività di Marquez è stata certificata dalla direzione di gara che ravvisato comportamenti palesemente ostruzionistici di Marquez a Valentino.

 

Se sei più veloce, e probabilmente lo era pure non lo so, passi Vale e vai a riprendere Lorenzo e Pedrosa.

 

Se sei più lento ti metti in scia e ti fai trainare da Valentino che è il più veloce.

 

Quello che ha fatto Marquez non ha assolutamente nessun senso. Non mancano pochi giri alla fine, c'era ancora una gara intera da correre.

 

Lui ha fatto l'elastico dall'inizio finché non é caduto. E chi corre sa benissimo che un conto è correre in pista da solo e un conto é stare in bagarre con un altro pilota che ti costringe a cambiare traiettorie, a frenare per non inculartelo se va più piano in una curva ecc ecc.

Link to post
Share on other sites

E' un marziano, un prodigio diabolico astro-fisico, scientifico, meccanico. Riesce a non dare gas senza farsi superare, a tornare davanti andando piano, a calcolare quanto potrebbe andare più forte degli altri per riprenderli all'ultimo giro. Non si fa superare dal terzo che va più forte del primo mentre lui secondo e nel mezzo tra i due va ancora più piano. Prova a piegare per fare un curva anzichè farla dritta. Pensa a quanto potrebbe spostarsi sulla moto in modo da far vedere solo al rallentatore che potrebbe aver toccato gli avversari e permettere un commento imparziale al primo ascolto e settimane di commenti revisionisti poi. Tira testate sul ginocchio degli altri. Una cosa mai vista, un'apparizione. 

 

"The hologram" sarà il nuovo termine  :asd

 

I Chuck Norris facts sono troppo obsoleti

Link to post
Share on other sites

Eh ma qui ancora non hanno capito che l'antisportività di Marquez è stata certificata dalla direzione di gara che ravvisato comportamenti palesemente ostruzionistici di Marquez a Valentino.

 

Se sei più veloce, e probabilmente lo era pure non lo so, passi Vale e vai a riprendere Lorenzo e Pedrosa.

 

Se sei più lento ti metti in scia e ti fai trainare da Valentino che è il più veloce.

 

Quello che ha fatto Marquez non ha assolutamente nessun senso. Non mancano pochi giri alla fine, c'era ancora una gara intera da correre.

 

Lui ha fatto l'elastico dall'inizio finché non é caduto. E chi corre sa benissimo che un conto è correre in pista da solo e un conto é stare in bagarre con un altro pilota che ti costringe a cambiare traiettorie, a frenare per non inculartelo se va più piano in una curva ecc ecc.

 

Se veramente lo era doveva trovarsi anche davanti a Lorenzo

Link to post
Share on other sites

Ah perchè se al posto di Rossi ci fosse stato Stefan Bradl e non si fosse assistito alla conferenza di Giovedì avremmo avuto cotanta giurisprudenza creativa. Milioni di sentenze escono dalle nostre corti corredate da motivazioni del genere, guardatevi quali interessi toccano e capirete che stanno alla vita di tutti i giorni come sta il peso di Vale in quel circus. 

Link to post
Share on other sites

Ma non è che l'"aria viziata" l'abbia creata lui nel fine settimana con teorie opinabili? Opinabili perchè Reggiani mi deve spiegare come mai nell'ultimo giro a PI Lorenzo ha corso piano e MM l'ha doppiato.

A Rossi piace solo quando LUI può tagliare il cavatappi, quando LUI può giocare al gatto con il topo (primi anni Honda era una costante), quando LUI può sorpassare di sponda, quando LUI può mandare fuori giri gli avversari (è forte di testa si diceva) quando tutte queste cose le subisce allora non va bene..... lui e la sua corte ha creato un "mostro"* (la MotoGP odierna che può piacere o meno) che se ne faccia una ragione, schiavo del suo regno.

 

*= evento seguito anche dalle massaie che manco sanno quante ruote ha una moto, nuove esultanze 2.0 a fine gara, simpatia sfrenata (anche quando non serve) al limite dell'antipatia, ammodernamento del "contorno" con numeri/caschi personalizzati, nickname stampati, adesivi vari, nuovo slang di comunicazione "gli tira il culo / non siamo qui a pettinar bambole" e contagio in cabina di regia "gas a martello, tutti in piedi sul divano", ultras stile calcio, una mitizzazione mediatica al limite del vomito... (ricordate lo spot Fiat "così non vale" quando si era infortunato alla gamba?)

 

Ormai Rossi è un brand che bisogna tenerlo il più possibile in piedi (o al limite trovare in fretta un erede) altrimenti ritirato lui Carmelo non avrà nemmeno più soldi per piangere

Ma guarda che non voglio di certo giustificare Rossi su tutto :asd tifavo biaggi (e lo tifo ancora quando torna a bastonare i piloti sbk *.*) e i discorsi sul brand possono essere condivisibili come quelli sul fatto che Rossi con le dichiarazioni del giovedì ha contribuito a creare questa situazione

 

 

A me sta sulle palle la condotta di gara antisportiva di Marquez e, cercando di essere il più obiettivo possibile, mi sono fatto un'idea su tutta questa situazione. Non credo che ci fosse un'alleanza tra Lorenzo e Marquez già in Australia (si è venuta a creare ora, ma non se la sono studiata a tavolino. Neanche per il gp di Sepang), credo che Marquez stia correndo contro Rossi e che lo abbia fatto, dati alla mano, per due gare. E non penso questo perchè lo dice Meda o qualche fan del #46 (e Reggiani non lo è) ma perchè la vedo così. Vedendo le due gare era chiaro che lo spagnolo potesse andare più veloce e mentre a PI è stato meno evidente tovo che sia stato palese in Malesia. Girava 1 secondo più lento che nel WU.

 

Io la vedo così, da tifoso di Biaggi (! :asd). Un conto è fare sorpassi di gara, un conto è correre per non fare vincere qualcuno.

Link to post
Share on other sites

Ma guarda che non voglio di certo giustificare Rossi su tutto :asd tifavo biaggi (e lo tifo ancora quando torna a bastonare i piloti sbk *.*) e i discorsi sul brand possono essere condivisibili come quelli sul fatto che Rossi con le dichiarazioni del giovedì ha contribuito a creare questa situazione

 

 

A me sta sulle palle la condotta di gara antisportiva di Marquez e, cercando di essere il più obiettivo possibile, mi sono fatto un'idea su tutta questa situazione. Non credo che ci fosse un'alleanza tra Lorenzo e Marquez già in Australia (si è venuta a creare ora, ma non se la sono studiata a tavolino. Neanche per il gp di Sepang), credo che Marquez stia correndo contro Rossi e che lo abbia fatto, dati alla mano, per due gare. E non penso questo perchè lo dice Meda o qualche fan del #46 (e Reggiani non lo è) ma perchè la vedo così. Vedendo le due gare era chiaro che lo spagnolo potesse andare più veloce e mentre a PI è stato meno evidente tovo che sia stato palese in Malesia. Girava 1 secondo più lento che nel WU.

 

Io la vedo così, da tifoso di Biaggi (! :asd). Un conto è fare sorpassi di gara, un conto è correre per non fare vincere qualcuno.

 

Capirossi che ha corso e Meda (che è sfegatato Rossista) non se ne sono accorti? Il commento era "tranquillo" certo perdevano tempo e gli altri si allontanavano ma nessuno ha mai parlato di antisportività, il tutto è partito dopo che ha parlato Galbusera.....

Link to post
Share on other sites

Se veramente lo era doveva trovarsi anche davanti a Lorenzo

Ma sai leggere quello che ho scritto?

 

Le ipotesi sono due o ti ritieni più veloce e lo passi o ti ritieni più lento (anche di poco) e ti accodi sfruttando le scie e cercando di far trenino per recuperare il gruppo di testa.

 

Quello che ha fatto Marquez non ha una logica. Chi corre lo sa. Non ha un senso logico se non quello di voler rompere i coglioni e rallentare Valentino.

 

Perché un pilota che ha pista libera andrà comunque più veloce di uno che é in bagarre. Vi devo davvero spiegare il perchè? Cambiano le traettorie, cambiano le frenate, cambia l'approccio visto che devi star concentrato alla moto che hai davanti ecc ecc.

 

Mi spieghi quando cazzo mai è successo una battaglia così ad inizio gara e con sorpassi così prolungati e così al limite?

 

Infatti anche i telecronisti inglesi che qualcuno cita a suo favore capiscono subito che quello non é un duello di gara. A Marquez fregava un cazzo della gara sennò avrebbe fatto quelle due cose che ti ho detto, fregava solo di rompere i coglioni.

 

 

È una conseguEnza di ciò che ha detto Vale? No perché a PI se prendi i cronologici la cose è ben più evidente. Anche lì lo spagnolo era completamente disinteressato alla gara, probabilmente era il più veloce sin da subito e se avesse giocato pulito avrebbe asfaltato tutti sin da subito.

 

 

Il punto é: Marquez sei più veloce? Fai la tua gara e vinci. Anche perché magari faceva arrivare comunque Valentino quarto e festa finita.

 

Invece lui oltre a voler arrivare davanti a Valentino ha voluto anche ostacolarlo per esser sicuro che Lorenzo potesse finirgli anche lui davanti.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   1 member


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.