Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Motomondiale, Superbike & Dakar


Recommended Posts

 

 

Sbandate assassine, condotta manifestamente antisportiva, scorrettezze. Tutto evidente. Sì, al minuto sette.

 

 

Ma dai, state boni.

 

Se vedi tutto normale in quello che succede dall'inizio fino al minuto 7 secondo me devi passare n'attimo dall'oculista...

 

In fondo al rettilineo si mette di traverso con la moto per passare Rossi, ok spettacolare ma di solito a meno che non ti stai giocando la posizione negli ultimi giri non si vedono sorpassi così azzardati. Ti scappa il posteriore e ti stampi te e lui in terra in fondo al rettilineo.

 

 

Fa un'altra entrata in cui entra prepotentemente nell'attimo in cui Rossi piega e fa sbattere il casco dell'italiano contro il suo posteriore.

 

Altra entrata in cui taglia la traettoria entrando al doppio della velocità e infatti dopo è costretto a girare più largo.

 

Spinge Valentino alla corda prima 2 curve prima che si stenda e infatti il gesto dell'Italiano è di nuovo plateale.

 

Tutto normale? Può darsi...

 

Poi però vedi che quando sta dietro a Rossi fa certi tempi che magicamente calano di 4-5 decimi quando è lui a trovarsi davanti.

 

Poi a me frega un tubo che lo vinca uno o un altro il mondiale ma direi che bisogna anche essere oggettivi.

 

Rossi è stato un pollo a voler chiarire in pista, ti finivi la gara è magari riuscivi anche ad arrivare terzo comunque e poi a fine gara ribadivi il concetto.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 6.3k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Cioè, a me stava davvero tanto sulle palle.. Ma un po' dispiace..   Quindi si apre il fronte Marquez in motogp?

invece, quando le porcate le fa il Bimbominkia, niente penalità 😂

Buon viaggio grande Fausto💔. Sei stato un grande, e non sempre fortunato, campione e interprete della 125. Uno dei miei primissimi ricordi a due ruote è legato a quella Suzuka. Hai incontrato sulla tu

Posted Images

Io voglio difendere Marquez. E non sono neanche suo tifoso. Per inciso sono tre anni che guida in quel modo, forse non lo avevate mai visto correre prima. Fa errori, sbaglia linee, rallenta, riparte. La verità è che adesso vi hanno venduto a posteriori la teoria del complotto. E voi mentre guardate la applicate. Potrebbe stenderlo alla prima occasione allora, che gliene frega. Ad Assen l'entrata all'ultima curva è stata molto più pericolosa di tutti quei sette minuti prima del fattaccio, per dire. A me sembrano sette minuti di competizione senza esclusione di colpi, finchè poi uno innervosito dal non riuscire a liberarsene, sbrocca. Non è certo uno che prova ad ostacolare l'altro. Ascoltate il commento inglese, non si ha la percezione di assistere a qualcosa di strano. 

Link to post
Share on other sites

Io voglio difendere Marquez. E non sono neanche suo tifoso. Per inciso sono tre anni che guida in quel modo, forse non lo avevate mai visto correre prima. Fa errori, sbaglia linee, rallenta, riparte. La verità è che adesso vi hanno venduto a posteriori la teoria del complotto. E voi mentre guardate la applicate. Potrebbe stenderlo alla prima occasione allora, che gliene frega. Ad Assen l'entrata all'ultima curva è stata molto più pericolosa di tutti quei sette minuti prima del fattaccio, per dire. A me sembrano sette minuti di competizione senza esclusione di colpi, finchè poi uno innervosito dal non riuscire a liberarsene, sbrocca. Non è certo uno che prova ad ostacolare l'altro. Ascoltate il commento inglese, non si ha la percezione di assistere a qualcosa di strano.

No? Veramente i commentatori parlano da subito di una battaglia personale.

 

E poi cosa c'entra? Basta prendersi i tempi e confrontarli con le posizioni...evidente dai la cosa!

 

Dai che Marquez che ci ha abituato appunto ad andare con il gas a martello che quando dietro Rossi sul rettilineo stacca come se ci fosse un burrone e quando invece si trova davanti toglie il gas 20 m prima

 

Ma dai, io non credevo alla cosa è infatti ho anche perculato Benga prima di vedere i tempi di gara messi a confronto.

 

Ora se ritrovo il post su fb te lo posto.

Link to post
Share on other sites

Ma sono tre giri, quanti sono. Secondo voi tre giri a corrente alternata oscillando all'interno di un secondo su un giro che si percorre in due minuti è un piano deliberato, manifesto, vergognoso, pericoloso, assassino. Dovrebbe esserci una forbice più ampia e su più giri. Sono poco più di 5 minuti eh. Io mi lavo i denti in cinque minuti, non è che mi entri di fare chissà che. In alcuni punti fa degli errori, arriva lungo anche quando è davanti. Mi direte che lo fa apposta. Ora secondo voi si va lunghi, corti, si frena prima, si allarga, tutto apposta. Cioè Marquez è un genio astrofisico, riesce a guidare alla pene di cane calcolando come fare errori e rallentamenti ad hoc quel tanto che gli basta per tornare dietro e poi tornare davanti e guidando in questo modo non cade mai, almeno fino al contatto. E va più veloce di tutto lo schieramento eccetto due piloti. Di solito si cade anche mettendo la ruota due metri più in là e entrando 5km/h più veloce, non funziona come alla playstation eh. 

 

 

E' tutto evidente, d'altronde ci è stato detto prima.  :asd

Link to post
Share on other sites

piano assassino che c'entra?

 

ha deliberatamente tentato di rallentarlo e rompergli le palle e alla fine e' caduto lui stesso, peggio per lui che ha deciso di fare una gara in questo modo ( dopo aver invece lasciato passare in cavalleria lorenzo)

Link to post
Share on other sites

Ma sono tre giri, quanti sono. Secondo voi tre giri a corrente alternata oscillando all'interno di un secondo su un giro che si percorre in due minuti è un piano deliberato, manifesto, vergognoso, pericoloso, assassino. Dovrebbe esserci una forbice più ampia e su più giri. Sono poco più di 5 minuti eh. Io mi lavo i denti in cinque minuti, non è che mi entri di fare chissà che. In alcuni punti fa degli errori, arriva lungo anche quando è davanti. Mi direte che lo fa apposta. Ora secondo voi si va lunghi, corti, si frena prima, si allarga, tutto apposta. Cioè Marquez è un genio astrofisico, riesce a guidare alla pene di cane calcolando come fare errori e rallentamenti ad hoc quel tanto che gli basta per tornare dietro e poi tornare davanti e guidando in questo modo non cade mai, almeno fino al contatto. E va più veloce di tutto lo schieramento eccetto due piloti. Di solito si cade anche mettendo la ruota due metri più in là e entrando 5km/h più veloce, non funziona come alla playstation eh.

 

 

E' tutto evidente, d'altronde ci è stato detto prima. :asd

Non è che ci voglia un genio del crimine a fare questo giochino eh.

 

Quando stai davanti stacchi prima, imposti le curve più dolci e sul rettilineo non dai tutto il gas.

 

Quando stai dietro guidi come un malato mentale, cioè come guidi sempre.

 

Il problema è questo, perché quando stai davanti a Valentino nelle ultime 3 gare direi, smetti di essere il solito malato mentale che va sempre oltre il limite?

 

Guarda caso gli errori li fa sempre quando sta davanti 😅 quando è dietro tempi spaventosi...

Link to post
Share on other sites

See vabbè, è proprio vero: non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire....

 

Rossi meritava la flag nera, Rossi graziato, Rossi vecchio rincoglionito lento, isterico e frustrato. Va benissimo.

Possiamo passare oltre ora?!?

 

Ai fini di quello di cui si sta discutendo, che cazzo me ne fotte che Marquez non meritava la flag nera (sai che scoperta, e chi ha mai detto nulla di simile)?

 

Ne devo quindi dedurre che secondo te se un pilota non compie manovre scorrette a rigor di regolamento ma sceglie di danneggiare in modo evidente con la sua condotta un avversario (alzando i tempi di 4/6 decimi quando gli è davanti e innescando un duello all'ok corral fatto di sorpassi mozzafiato con sbandate assassine della propria posteriore

non appena l'altro lo supera) beh è tutto nello "spirito del gioco"?

 

Minchia oh, abbiamo davvero due idee molto molto distanti su cosa significhi sportività e senso del rispetto dell'avversario, ma moooolto distanti

 

E il discorso, sia chiaro, travalica ampiamente le beghe Vale-Marc: la questione è ben più ampia.

Se poi la si vuole ridurre a simpatia/antipatia per Tizio piuttosto che Caio, prego continuate pure

Hai sbagliato indirizzo io tifo Valentino e spero ancora che a Valencia vinca. Ma rimane il fatto che ha sbagliato e meritava la bandiera nera . MM è uno stronzo? Si. Antisportivo ? Si. Meritava la squalifica ? No

Tutto qua

Link to post
Share on other sites

Hai sbagliato indirizzo io tifo Valentino e spero ancora che a Valencia vinca. Ma rimane il fatto che ha sbagliato e meritava la bandiera nera . MM è uno stronzo? Si. Antisportivo ? Si. Meritava la squalifica ? No

Tutto qua

 

Allora siamo d'accordo.

 

1) Rossi ha sbagliato e meritava la flag nera (l'ho scritto io per primo un paio di pagine fa).

 

2) Marquez è un infame antisportivo (io questo l'ho realizzato solo domenica mattina, a PI ero perplesso ma pensavo si fosse trattato di normale condotta di gara, per quanto strana, e ancora giovedì consideravo destituite di fondamento, esagerate e fuoriluogo le lamentele pubbliche di Valentino) ma non meritava alcun provvedimento della giuria, ci mancherebbe.

 

Il punto è che se sul primo punto c'è unanimità di vedute (anche da parte del 95% dei tifosi di Vale), sul secondo invece il 100% o giù di lì  degli haters di Rossi continua a mettere la testa sotto la sabbia a mò di struzzo e a negare l'evidenza.

 

Tutto qua

Link to post
Share on other sites

Beati voi che avete l'evidenza, che vi devo dire. Avrei voluto vedervi così convinti di tutta questa antisportività se non ci fossero state le dichiarazioni del Giovedì.

Ci sono cose che stanno saltando fuori ora perché magari uno senza malizia non ci pensava è ovvio.

 

Ad esempio in tanti hanno confermato che già dalle libere tirava una brutta aria tra i due. Nessuno girava quando c'era l'altro in pista, Marquez che è uscito quando è uscito un folto gruppo di piloti...se li è messi tutti dietro e ha iniziato a fare il trenino

 

Cose a cui magari uno non da peso...poi ci pensa un attimo e, perché Marquez sceglie deliberatamente di far andare più forti piloti che altrimenti non potrebbero mai girare così se non sfruttando il suo ritmo?

 

Son tante cose...basta aprire un po' gli occhi

 

Comunque basta prendere il cronologico e vedrai che è evidente come Marquez accelerava e rallentava a comando.

 

1 secondo in meno davanti, con il ritmo di quelli in testa quando andava dietro a Vale. Troppa, troppa differenza.

Link to post
Share on other sites

Sì vabbè ora parte la ricerca a completare tutto il quadro probatorio quando si é fatta già giustizia sommaria e si è deciso di condannare preventivamente. Sono tante cose, peccato che non portino a niente se non a presumere che tre giri diversi da quello che sarebbe l'ideal time starebbero a rappresentare il rifiuto di andare più forte perché si é deliberato di bloccare qualcuno. Ora prendo il cronologico di tutte le gare di Marquez quando duellava con qualcuno, poi faccio una scala delle forbici col best lap e vi allego l'ordine di preferenza verso gli avversari.

Link to post
Share on other sites

Finalmente visto la gara...... dai alcuni commenti qui dentro mi ero fatto un'idea diversa, ora sto al 100% con LaConf, MM con tanti lunghi di cui uno ne approfitato Lorenzo, ma SOPRATTUTTO nessuno dei 2 (MM e Rossi) secondo me potevano stare con i primi due, il duello mi è sembrato molto normale, avvincente e "colorito" quando uno dei 2 è MM, Meda e Capirossi in telecronaca sono stati obiettivi salvo poi Meda, sentito Galbusera, ha cominciato a ritrattare.

Rossi ha fatto la cacata, niente da dire, cosa pensava? Che MM se ne stesse dietro stile Pedrosa? Non lo fa di prassi, figuriamoci dopo un weekend dove è stato punzecchiato. Troppo nervoso e sbroccato di brutto, poteva stare dietro e giocarsela all'ultimo giro.

Ora date il Mondiale a Lorenzo please!

Valerio, la tua tesi cronologica non mi ha convinto  :trollface:

Link to post
Share on other sites

^

^

Non è più il motociclismo di una volta  :asd 

Ma se MM quando era davanti non apriva tutto il gas come mai Rossi non lo sverniciava in ogni rettilineo?

Questi lamenti di Rossi mi fanno tornare in mente quelli di Stoner dopo Laguna......

Link to post
Share on other sites

Ma io mi auguro che a Valencia alla prima curva sia proprio Marquez a stendere Lorenzo...

Bravo tu si che sei un sportivo vero, a sto punto che annullino l'ultima gara e diano il decimo a Rossi e speriamo che si tolga dalle balle

Link to post
Share on other sites

Dico la mia e spero di non dovermi infilare in discussioni che con haters sono impossibili da portare a termine fermo e restando che quelli che seguono sono dati di fatto incontrovertibili.

 

- Prima di questo weekend in alcuni/tanti avevano già segnalato il comportamento di marquez a phillip island (ad esempio, visto che lo seguo, a siti come moto.it)

(sopra nella discussione qualcuno dice che nessuno se ne era accorto, o che non è documentabile, o che non è vero...)

e vale inm conferenza stampa e qui https://www.facebook.com/devino.class/videos/1505999646364785/ è stato molto chiaro PRIMA che si svolgesse la gara.

 

- nella conferenza stampa di giovedi valentino ha palesato il comportamento antisportivo di MM e purtroppo è caduto vittima della guerra.

 

- prima della caduta, marquez ha più volte rischiato (più o meno volontariamente) di far cadere valentino. i sorpassi che vedete a 0.34 - 0.50 - 2.15

l'unica manovra pericolosa di vale è quella a 1.34 ma comunque con margini di sicurezza certamente superiori a quelli delle manovre precedenti

http://www.ilgiornale.it/video/sport/video-che-incastra-marquez-cosa-successo-caduta-1187369.html?mobile_detect=false

 

- la caduta, che molti ritengono non causata dal calcio, in realtà dovrebbe essere dovuta al contatto tra la gamba di vale e la leva del freno anteriore (se osservate la caduta vedrete che a MM gli si "chiude" di netto la ruota davanti, e quindi è sicuramente causata da vale.

 

- qualcuno tira in ballo la pericolosità del gesto non tenendo conto che in quel tornante le due moto erano lentissime ed infatti la caduta dura pochi metri, niente a che vedere con i rischi corsi nei sorpassi precedenti e tutti causati dalle scelte di MM.

 

- chi si chiede perchè il comportamento di MM viene ritenuto scorretto ed antisportivo, evidentemente non conosce il mondo delle corse. Nessuno dice che si sarebbe dovuto fare da parte , semplicemente se sei più veloce, sorpassi e fai il tuo gran premio andando a prendere ci ti precede, se sei più lento, ti accodi cercando di tenere la scia. Avviene in qualsiasi sport motoristico. La bagarre rallenta entrambi. Sono ben esplicative le parole di reggiani che incollo qui sotto.

 

- in questa gara il gioco sporco di mm è meno evidente dal punto di vista cronometrico, rispetto a phillip island perchè le moto sono state sempre in bagarre e quindi i tempi non sono facilmente confrontabili, però la "cattiveria" della lotta per quei giri, è giustificabile solo se sei alla fine del gp e ti giochi la gara, in quel momento della corsa, avrebbe potuto accodarsi (ma in quel modo avrebbe lasciato a valentino la possibilità di trovare il ritmo ed eventualmente andare a prendere lorenzo) o superarlo ed andare via (ma in quel modo avrebbe rischiato di fare da traino a vale). evidentemente non voleva correre nessuno dei due rischi ed ha scelto scentemente di infastidire vale in tutte le maniere possibili, ed anche oltre visto che i giudici di gara ritengono sbagliato il suo comportamento (pur se non sanzionabile)

 

- in tutta la sua carriera (o almeno che io ricordi) vale ha sempre riconosciuto, ove necessario, la superiorità degli avversari e li ha sempre rispettati quando lo hanno battuto lealmente. Le battaglie, anche dure, le ha sempre accettate purchè basate sulla lealtà, questa volta mm è andato oltre queste regole. 

Detto questo, io sto con vale, perchè quando è troppo è troppo, spero gli confermino la squalifica perchè comunque ha sbagliato, e spero che, in un modo o in un'altro, riesca comunque a vincere il mondiale.

Ah, visto che si fanno paragoni con la testata di Zidane, 1000 volte meglio Zidane di quel macellaio infame provocatore di materazzi, qualunque sia stato l'esito del mondiale.

Le parole di Loris Reggiani

"Mentre guardavo il GP di Australia pensavo: oggi per la prima volta in tanti anni, Valentino non è lucido in gara, continua a sorpassare Marquez e fargli perdere tempo, mentre sarebbe meglio stargli dietro e seguirlo per andare a recuperare, perché Marc è l’unico che possa farlo. Poi ho sentito Rossi che in conferenza stampa del giovedì di Malesia dice quelle cose su un ipotetico aiuto di Marquez a Lorenzo, e ho pensato subito che avesse completamente perso la testa. Però ho anche pensato: se fosse come penso io, Valentino sarebbe TROPPO pazzo, e allora ho cominciato a rivivere la gara di Phillip Island nella memoria con più malizia e ho iniziato ad avere dei dubbi, su Marquez.
Ho deciso di provare a togliermi i dubbi, sono andato sul sito della motoGP: e ho stampato tutti i tempi di tutti i giri di tutti i piloti, compresi gli intertempi di ogni giro (Risultati & Statistiche > 16.Pramac Australian – Phillip Island > MotoGP > RACE > Analysis) e col foglio stampato in mano ho riguardato la registrazione della gara. E’ facile, potete farlo tutti. Non potevo credere a quello che vedevo, per essere sicuro l’ho guardata 2 volte. Marquez rallentava fino anche a più di 1 secondo al giro quando era davanti a Rossi e accelerava per sorpassarlo subito quando era dietro. Ha fatto di tutto per difendere Lorenzo da Rossi e da Iannone, poi li ha frenati un paio di volte fino a fargli perdere più di 1 secondo al penultimo giro e ha poi accelerato all’ultimo di 1 secondo, fino a raggiungere e superare, molto facilmente, Lorenzo. C’è altro, Lorenzo negli ultimi 20 giri ha SEMPRE girato super costante tra 1’29,8 e 1’29,9, tranne, guardacaso, l’ultimo giro, nel quale ha rallentato di quasi mezzo secondo e Marquez l’ha passato come fosse un doppiato, senza opporre nessuna resistenza. Chiunque abbia corso in moto sa benissimo che queste cose non succedono, certe differenze da un giro all’altro non sono per niente normali.

Poi abbiamo assistito allo squallido teatrino di Marquez in Malesia, dopo che 2 giorni prima aveva dichiarato che era sorpreso dalle parole di Valentino e che non si sarebbe MAI messo in mezzo a una faccenda tra altri due piloti. Che falso, nemmeno il coraggio di dire quello che pensa veramente. Avevo una enorme stima e simpatia per Marquez fino a ieri, da oggi lo considero un poveretto, un bambino delle scuole elementari che fa i dispetti al compagno che gli sta antipatico. Solo che qua si gioca con la vita. Avevo criticato Valentino ad Assen, la sua manovra per vincere quella gara non mi era piaciuta, da pilota sapevo che era stata un po’… sporca. Non avevo condiviso neanche le dichiarazioni di Valentino in quell’occasione, quando in qualche modo, secondo me, aveva un po’ deriso il rivale. Mentre in Argentina no, lì credo che nessuno aveva cercato il contatto ed era stato solo un fortuito incrocio di traiettorie sfortunato per Marc. Il mio pensiero è che il catalano si sia molto arrabbiato per quei 2 episodi e che, una volta matematicamente fuori alla lotta per il titolo, abbia deciso che avrebbe fatto di tutto per far perdere il mondiale a Rossi. In queste due gare l’ha ampiamente dimostrato, e ha messo in scena due delle pagine più antisportive che abbia mai visto da quando seguo questo sport. Una condotta di gara come la sua la accetto già poco se ci si sta giocando il PROPRIO mondiale, ma per quello di un altro proprio no, mi fa schifo!

E la cosa ancora peggiore, è che Marquez queste cose non le fa per far vincere qualcuno, ma per far perdere qualcunaltro."

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.