Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Il topic del Tennis


Recommended Posts

Intanto anche Berrettini raggiunge la semifinale nel 250 di Belgrado.

Sogno una doppia finale nel weekend Sinner-Nadal e Berrettini-Djokovic.

Sulla carta molto più fattibile per Matteo l'approdo in finale, ma al solito sognare non costa nulla...

Link to post
Share on other sites
  • Replies 6.1k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

soca.

un vero peccato che non ci sia il siringato di Manacor...che stia cercando in rete le nuove protesi al titanio radioattivo per il trapianto di ginocchio?

Congratulazioni sia a Nishikori che Cilic...due grandi match...     Quanto mi dispiace....

Posted Images

14 hours ago, Los Angeles lover said:

Ma sta caz di classifica bloccata quando termina?

Poco a poco la sbloccano, dal mese scorso hanno iniziato a togliere la metà dei punti del....2019 :asd

Per il 2023 forse torniamo alla normalità :asd

Link to post
Share on other sites

Comunque questa cosa della classifica congelata è proprio ciò che ha permesso a Federer ed altri di prendersi questo periodo di pausa diciamo con nonchalance. In una situazione normale non potevano permettersi questo tipo di gestione rischiando di scivolare troppo indietro in classifica, motivo per il quale penso che non si possa dire che il nostro Jannik sarebbe già un top ten o vicino alle prime 10 posizioni, proprio perché cominciando a togliere i punti del 2019 sarebbe cambiato l'approccio di tutti nel post lockdown.

Discorso diverso il dire che adesso ha un livello di gioco già da top ten, oppure pensare che senza covid e il conseguente lockdown che eliminò diversi tornei lo scorso anno a quest'ora poteva essere molto più in alto in classifica.

Link to post
Share on other sites

Manca poco all'inizio della semifinale di Barcellona tra il nostro Jannik contro Tsitsipas.

Io sono davvero troppo, troppo, troppo curioso di vedere questo match, che all'apparenza vale "solo" una finale di un 500, in realtà potrebbe nascondere tanti risvolti simbolici in ottica del tennis ai massimi livelli che vedremo nei prossimi 10/15 anni a livello gerarchico, soprattutto qualora Sinner dovesse fare match pari contro il giocatore più in forma del momento.

Della tanto decantata "next-gen" io sono dell'idea che proprio il greco sia quello destinato a fare la migliore carriera. Thiem è un giocatore solido, il migliore di questi ultimi anni tolto il duo Djokovic-Nadal, ma comunque non è più giovanissimo e anche i suoi margini di crescita ormai penso siano definiti. Zverev avrebbe anche un grande potenziale ma mi sembra tra tutti il più debole mentalmente(io davvero non sopporto alcune sue scenate da ragazzina isterica). Rublev francamente per quanto in quest'ultimo anno abbia trovato grande solidità non lo vedo con le stigmate del fuoriclasse/numero 1. Medvedev è certamente tra quelli della sua generazione il più forte sul cemento outdoor ma forse è anche quello più specializzato(anche lui vediamolo sull'erba dopo i progressi di questi ultimi anni), e comunque pure lui mentalmente non mi sembra solidissimo.

Quindi veniamo al greco, tra tutti mi sembra il più completo, quello che per caratteristiche è capace di adattare alla grande il suo tennis su ogni superficie, nonché quello dotato della migliore classe. E per quanto a sua volta mentalmente va continuamente testato, mi sembra decisamente più solido rispetto ad alcuni della lista di cui sopra.

Quindi ripeto, fare match pari(indipendentemente se vince o perde) contro il Tsitsipas di oggi, reduce dalla vittoria nel 1000 di Montecarlo e in generale reduce da 2 settimane in cui sta disintegrando sul rosso chiunque gli si ponga davanti, nonché di 3 anni più grande(che alla loro età valgono doppio nel discorso crescita/sviluppo), diciamo che sarebbe l'ennesima conferma di un possibile futuro da degno erede del magico trio del nostro Jannik.

Link to post
Share on other sites

Quanto è piacevole veder giocare Tsitsipas. Stile di gioco veramente unico e quel rovescio una mano è spettacolare.

Link to post
Share on other sites

Poco da dire, vittoria di Tsitsipas e anche piuttosto netta, anche se nella prima parte di entrambi i set ci sono state delle situazioni che potevano indirizzare il set a favore di Jannik e un po' per demeriti suoi e un po' per meriti del greco non sono state capitalizzate. Penso alla risposta di Jannik sulla seconda di servizio di Tsitsipas sul 2 pari del primo set sul 30-40, sciagurata proprio, con il corpo lontanissimo dalla linea di fondo. Quindi nel secondo set sopra 2-1 con le 2 palle break. Game che a mio avviso è stato il migliore di Sinner in cui ha avuto la possibilità di rubare il servizio all'avversario nonostante il greco abbia messo in quel game specifico se non ricordo male il 100% di prime(comunque tutte nell'infinita serie ai vantaggi).

Ovviamente alla fine nulla probabilmente sarebbe cambiato per quanto concerne l'esito finale perché la superiorità del greco è stata inequivocabile, però almeno dimostra come detto in telecronaca che contro certi avversari oltre a non concederti cali devi anche saper massimizzare le occasioni favorevoli, come accade anche lo scorso anno a Parigi con Nadal dove non le seppe sfruttare salvo poi una volta sceso di livello dovuto anche alla sfiducia perdere il terzo set in modo netto. Ed il livello del greco al momento penso che sia davvero similare a quello dei mostri. È in grandi condizioni fisiche e soprattutto gioca con enorme fiducia, poi le qualità tennistiche ovviamente le aveva anche gli anni scorsi. Immagino che adesso sia la vera variabile impazzita da ciò che può separare Nadal dal suo quattordicesimo RG.

Comunque Jannik sarà destinato a crescere torneo dopo torneo anche sul rosso, e chissà che a Roma qualora dovesse essere presente un po' di pubblico non possa ottenere un risultato oltre ogni aspettativa. Sconfitta che serve nel suo sviluppo(io dico che deve trovare sempre maggiore incisività e confidenza col servizio nei momenti topici) sempre ricordando che affrontava un tennista dall'immenso talento destinato a fare una carriera da assoluto protagonista ma che è anche 3 anni più grande di lui.

PS

Sullo 0-30 3-3 nel primo set Tsitsipas ha servito oltre il limite di tempo consentito ma non è stato chiamato nessun time warning. Cosa le fanno a fare certe regole se poi le sanzionano solo quando gli gira?

Link to post
Share on other sites

Tsitsi è a 9 partite consecutive vinte, quindi va per la decima e la coppa. Oggi ha punito ogni errore di Sinner con il cinismo di chi al momento è probabilmente top 3 del circuito.

La (potenziale) finale con Nadal è il meglio che può offrire la terra rossa in questo momento, quindi riusciamo a farci subito una ragione della debacle del giovane Jannik.

:asd 

Link to post
Share on other sites

Deve essere frustrante giocare un match come quello che sta facendo Karatsev a Belgrado e ritrovarsi comunque al 3°set...

Livello clamoroso tra il russo e Djokovic.

Link to post
Share on other sites

Allucinante, ogni volta che ci penso resto senza parole. Questo a 28 anni è passato in otto mesi dal giocare i futures e i challenger da 300 del mondo a fare semifinale slam e battere il n°1 al mondo a casa sua :asd

 

 

Link to post
Share on other sites

Grande Berrettini. 
L’ascesa di Sinner ci ha fatto dimenticare che abbiamo anche un top 10/15 che ha fatto semifinale slam e ha vinto svariati trofei. 
Momento sempre più incredibile per il tennis italiano. 

Link to post
Share on other sites

BlackSoul 

Aggiungerei che rispetto a 2 anni fa ha fatto evidenti progressi col rovescio.

A Roma sarà una settimana imperdibile, anche se io sono troppo curioso di vedere come se la caveranno nel mitico tempio di Wimbledon. Berrettini già 2 anni fece intravedere di poter esprimere il meglio del suo tennis proprio sull'erba, del resto le sue caratteristiche si adattano alla grande su quella superficie.

Link to post
Share on other sites

Quasi 3 ore e 40 minuti di finale a Barcellona, ma credo che più di Rafa contro Tsitsipas non ci sia nulla per la terra rossa. Per vincere contro il greco devi giocare una partita da Nadal sulla terra rossa, anche se tutto sommato ci son stati momenti in cui Rafa ha concesso qualche punto gratuito un po' fuori dall'ordinario per uno come lui.

Comunque una finale davvero stupenda. Tsitsipas ne è uscito parecchio deluso ma credo sappia che se continua a crescer così farà incetta di Masters 1000 e Slam.

Link to post
Share on other sites

Intanto nel primo turno del 1000 di Madrid un Berrettini reduce dal trionfo di Belgrado travolge il suo connazionale Fognini in 2 set. Avanza pure Jannik dopo il ritiro del suo avversario Pella ma stava conducendo 1 set a 0. Quindi piccoli segnali di crescita di Cecchinato che ha fatto sudare le proverbiali sette camicie a Bautista-Agut.

Vediamo perché agli ottavi si prospetta un Sinner-Nadal, se l'iberico è quello visto a Barcellona(ma potrebbe anche aver ulteriormente migliorato la forma) potrebbe essere un match proibitivo, anche se penso che il tennis di Rafa sia più assimilabile per il nostro Jannik rispetto a quello di Djokovic o del Tsitsipas attuale. Comunque l'importante è che continui a vincere tutti i match alla sua portata, come sempre o quasi fatto finora in questo 2021.

Link to post
Share on other sites

Comunque oggi interessante sfida tra Nadal e colui che secondo molti dovrebbe essere il suo erede, ossia il giovane connazionale Alcaraz. Ovviamente interessante per vedere come se la cava il baby prodigio spagnolo al cospetto di Rafa, non certamente perché si pensa che ci possa essere equilibrio.

Link to post
Share on other sites

Nadal concede solo 3 game ad Alcaraz...

Brutta brutta e inaspettata sconfitta del nostro Jannik vs Popyrin, ecco quando dicevo appunto di cercare di battere sempre avversari inferiori o comunque alla portata... Diciamo che non è un bel modo per presentarsi all'attesissimo 1000 di Roma.

Link to post
Share on other sites
On 4/30/2021 at 8:30 PM, BlackSoul said:

Sempre fortunato nei sorteggi Jannik… :asd 

Eh si. 

Popyrin al 2T non é semplice. 

Calmaaaaaaaaaa

Link to post
Share on other sites

Già abbiamo gli haters di Sinner? :asd

Ha giocato male e le giornate no capitano a tutti, specialmente a un 19enne. Non c'è nulla da leggere nella sconfitta odierna.

17 del mondo, 7 della race. Direi che sta facendo abbondantemente il suo in questa stagione. Nulla da vedere, passare oltre.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.