Jump to content

Welcome to LakersLand!

Registrati qui

D-GenerationLakers

Il topic del Tennis

Recommended Posts

Sinceramente, non ho capito il complotto.
Cioè non ho capito qual è l'insinuazione alla base che il mondo non vede o non vuole accettare. Non l'ho proprio capito..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa scusa...han scelto proprio il più genio per avvertire gli altri 🤦🏻‍♂️🤦🏻‍♂️🤦🏻‍♂️

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh è il presidente del consiglio giocatori :asd

Se poi meriterebbere di esserlo o meno è un'altra storia :asd

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minutes ago, Alevin said:

Beh è il presidente del consiglio giocatori :asd

Se poi meriterebbere di esserlo o meno è un'altra storia :asd

Era ovviamente una battuta anche perché non so per quanto resterà presidente del consiglio dei giocatori.......

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, Alevin said:

Sicuramente sarebbe più facile contare bene e notare che son passate due settimane dal primo tampone e quasi 20 giorni dal probabile momento dell'infezione durante la tappa di Belgrado dell'Adria Tour dove c'erano Dimitrov&co.

Che un asintomatico dopo 15/20 giorni dall'infezione diventi negativo mi pare piuttosto nella norma.

Dall'Ansa avevo letto stamani fossero passati una decina di giorni. Non seguo il tennis, avevo visto solo nei TG di qualche serata fa la positività, come dire, piuttosto infarcita da una certa retorica per sottolineare le sue posizioni. Almeno potevano citare la negatività ravvicinata...ho letto della notizia stamani, per puro caso, e se non ricordo male era del giorno prima...voglio dire, alla fine questo già era asintomatico, con tutte le annose considerazioni su quanto questi siano effettivamente contagiosi, ci sono pure possibilità che nemmeno fosse infetto, ed è stato fatto passare come pazzoide untore globale perchè ha organizzato un torneo di tennis, mentre c'è chi gioca a calcio?

Boh, ad occhio mi pare potenzialmente più pericoloso giocare a calcio, che a tennis...era aperto al pubblico il torneo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh, però amico mio :asd venire a sottolineare e insinuare cose nel topic senza neanche conoscere la storia.... :asd

Il tennis non c'entra nulla.

Non è stata gettata merda su Djokovic perchè ha organizzato un torneo di tennis, visto che da più di un mese si gioca a tennis un pò in tutta Europa a livello nazionale e senza alcun tipo di problema, senza pubblico o distanziato, con misure di sicurezza dal punto di vista sanitario e quant'altro. La scorsa settimana in Italia si son giocati gli assoluti italiani con pubblico distanziato sulle tribune, ad esempio.

Gli è stata gettata merda addosso perchè è stato un evento senza alcuna restrizione, come se si giocasse nel 2019: nessuna norma di sicurezza, zero controlli sanitari, spalti gremiti in ordine di posto, nessuna mascherina, eventi collaterali tra giocatori e centinaia di bambini, feste in discoteca, giocatori non testati all'arrivo in Serbia (Dimitrov veniva dagli USA...).

Insomma, sia lui (organizzatore del torneo) che il governo serbo hanno fatto finta che non esistesse nulla. E in effetti i casi non erano molti fino a 20 giorni fa. Vedere ora la curva dei paesi balcanici :asd

E si è preso ancora più merda addosso anche dai media e dai suoi colleghi perchè è il presidente del consiglio dei giocatori e nei giorni precedenti all'evento criticava le tante norme di sicurezza imposte dalla federazione americana in vista degli US Open a settembre. Evidentemente con il suo torneo senza alcuna restrizione voleva anche mandare un messaggio a qualcuno. E invece si è preso il covid, lo hanno preso altri giocatori e allenatori presenti e centinaia di persone costrette alla quarantena.

Last but not least, numero uno del mondo e personaggio popolare in ogni angolo del globo, quindi abbastanza normale che il tutto abbia avuto un risalto maggiore a livello mediatico (e non l'ha avuto solo in Italia ovviamente). Se il protagonista fosse stato un medioman conosciuto solo dagli appassionati di tennis le notizie e le critiche si sarebbero fermate al massimo ai media specializzati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Alevin said:

Eh, però amico mio :asd venire a sottolineare e insinuare cose nel topic senza neanche conoscere la storia.... :asd

Il tennis non c'entra nulla.

Non è stata gettata merda su Djokovic perchè ha organizzato un torneo di tennis, visto che da più di un mese si gioca a tennis un pò in tutta Europa a livello nazionale e senza alcun tipo di problema, senza pubblico o distanziato, con misure di sicurezza dal punto di vista sanitario e quant'altro. La scorsa settimana in Italia si son giocati gli assoluti italiani con pubblico distanziato sulle tribune, ad esempio.

Gli è stata gettata merda addosso perchè è stato un evento senza alcuna restrizione, come se si giocasse nel 2019: nessuna norma di sicurezza, zero controlli sanitari, spalti gremiti in ordine di posto, nessuna mascherina, eventi collaterali tra giocatori e centinaia di bambini, feste in discoteca, giocatori non testati all'arrivo in Serbia (Dimitrov veniva dagli USA...).

Insomma, sia lui (organizzatore del torneo) che il governo serbo hanno fatto finta che non esistesse nulla. E in effetti i casi non erano molti fino a 20 giorni fa. Vedere ora la curva dei paesi balcanici :asd

E si è preso ancora più merda addosso anche dai media e dai suoi colleghi perchè è il presidente del consiglio dei giocatori e nei giorni precedenti all'evento criticava le tante norme di sicurezza imposte dalla federazione americana in vista degli US Open a settembre. Evidentemente con il suo torneo senza alcuna restrizione voleva anche mandare un messaggio a qualcuno. E invece si è preso il covid, lo hanno preso altri giocatori e allenatori presenti e centinaia di persone costrette alla quarantena.

Last but not least, numero uno del mondo e personaggio popolare in ogni angolo del globo, quindi abbastanza normale che il tutto abbia avuto un risalto maggiore a livello mediatico (e non l'ha avuto solo in Italia ovviamente). Se il protagonista fosse stato un medioman conosciuto solo dagli appassionati di tennis le notizie e le critiche si sarebbero fermate al massimo ai media specializzati.

Ah, grazie per la spiegazione dettagliata :asd E che ne saccio se questo si mette a fare tavolate con bambini e pasticcini al giorno, e feste in discoteca alla notte...potevo pure pensare avesse organizzato un torneo al chiuso, con colleghi più o meno "affetti stabili" per lui, con cui magari si era visto recentemente o era in contatto, ed avessero deciso di essere tra loro più morbidi nell'interpretazione delle misure...il che sarebbe stato abbastanza comprensibile e non da criminalizzare, per la mia visione delle cose. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fare Madrid vuol dire al 99% saltare New York(sempre che lo confermino) ....spiace perché è sempre uno Slam ma visti i tempi "impossibili" forse la scelta di Nadal di puntare tutto sul rosso, con Parigi ovviamente in primis, potrebbe essere quella giusta. 

Zero rischi sul cemento e per quest'anno ci giochiamo tutto sulla amata terra..

Vamos 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarà solo un torneo di esibizione, però intanto in 2 giorni Sinner sul cemento indoor di Berlino batte prima Khachanov e poi Bautista Agut senza perdere neanche un set. In particolare oggi contro lo spagnolo numero 12 del mondo (a dir poco nervoso nonostante fosse un "amichevole") il giovane altoatesino nel secondo set ha dimostrato una superiorità imbarazzante. 

Come già visto soprattutto alle Next Gen dello scorso anno il cemento indoor è al momento la superficie dove si esprime meglio, comunque in generale sul veloce per me il suo livello di gioco è già degno dei primi 20 del mondo, qualche riserva in più per quanto concerne la terra che in linea teorica dovrebbe essere la superficie meno adatta alle sue caratteristiche.

Detto questo, domani in finale dovrebbe incontrare Thiem(che qualche giorno fa lo aveva sconfitto sull'erba), curioso di vedere come se la caverà sulla sua superficie preferita contro verosimilmente colui che è attualmente il tennista più forte del mondo tolti i 3 mostri sacri. Per dire già prima dello stop Jannik a Marsiglia aveva sfidato Medvedev(dopo aver battuto Goffin a Rotterdam) senza sfigurare nel complesso (anche se all'interno di un match a 2 facce).

Comunque più passa il tempo e più viene confermata la sensazione di aver trovato finalmente un futuro crack del tennis mondiale, uno che assieme a Tsitsipas, Aliassime e lo stesso Medvedev sarà destinato a spartirsi un domani i tornei più prestigiosi del circus quando appunto il trio Federer,Nadal e Djokovic si sarà fatto definitivamente da parte.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggettivamente imbarazzante superiorità di Thiem ai danni del nostro Jannik. Pur in un match di esibizione si capisce quanto abbia ancora da lavorare per raggiungere il livello dei top, cosa che l'austriaco è senza ombra di dubbio. Stavolta esattamente come lo scorso anno ad Anversa con Wawrinka ha incontrato un giocatore che negli scambi fa valore una maggior pesantezza di palla ma anche uno stile ancora più aggressivo del suo, questo unito a tutto il resto ha generato questa sorta di no contest.

Onestamente pensavo comunque in un match più equilibrato considerando anche quanto visto alcuni giorni fa sull'erba(dove sicuramente aveva retto meglio il confronto), però parliamo sempre di un giocatore come Thiem che da grande terraiolo si è evoluto in un giocatore in grado di battere chiunque su ogni tipo di superficie, quindi ci sta in questa fase di suo continuo sviluppo prendersi delle sonore lezioni da profili del genere. Continuare step by step appunto.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Djokovic ha già praticamente confermato la presenza se non gli faranno fare quarantena al ritorno in Europa, Nadal invece si sta allenando a Maiorca sul rosso ma è nella entry list di Cincinnati...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uscita l'entry list degli Us Open.

Non c'è Nadal.

In totale tra i top 100 mancano Nadal, Federer, Monfils, Fognini, Wawrinka, Kyrgios, Tsonga, Pouille, Herbert, Jarry.

Ovviamente fino al torneo ci sarà qualche altro ritiro, ma non credo molti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con il Roland Garros così vicino me lo aspettavo...non vuole rischiare nulla per arrivare al 100% a Parigi...

Scelta giusta? Non lo so...deve alzare la tredicesima sullo Chatrier per essere giusta. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Berrettini e Sinner avranno ancora più margini per fare strada(in particolare ovviamente Matteo che deve comunque difendere la semifinale dello scorso anno), questo sempre a patto che vi partecipino visto che anche loro 2 erano fortemente scettici sulla questione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minutes ago, Bistecca said:

Berrettini e Sinner avranno ancora più margini per fare strada(in particolare ovviamente Matteo che deve comunque difendere la semifinale dello scorso anno), questo sempre a patto che vi partecipino visto che anche loro 2 erano fortemente scettici sulla questione.

A meno di dietrofront dell'ultimo momento dovrebbero andare entrambi, Sinner si è iscritto anche alle quali di "Cincy". E i punti quest'anno non scadono, quindi Berrettini potrà giocare a cuor leggero :asd

Onestamente sarà abbastanza difficile, se non impossibile, dare giudizi sugli Us Open e in generale su questa mini-stagione post-covid dopo 6 mesi di stop, tornei uno dietro l'altro senza stop ecc ecc. Che poi non si sa neanche quanto sarà lunga, visto che hanno già cancellato Madrid e dato il rialzo di casi un pò in tutta Europa non è così scontato che si possa giocare tutto Settembre/Ottobre/Novembre da queste parti. Speriamo, ma certezze poche.

Può succedere di tutto e di più, l'unica cosa certa è che entrambi hanno "perso" un anno importante, loro così come tanti altri.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vedo che la pandemia non ha intaccato minimamente il killer instinct del Berretto... :asd

Anche Zverev emula l'italiano e riporta nel match un buon Andy Murray.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri mi sono finalmente rimesso a guardare tennis, c'è Raonic con una panza alla Pablo Escobar 😨

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io stavo aspettando qualche match un po' più interessante per riprendere a vedere; oggi c'è Raonic contro Tsitsipas che potrebbe essere molto interessante, mentre Djokovic (che non ha ancora perso un set nel torneo) affronta Bautista in una partita dall'esito scontato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Benga

Se dovesse vincere gli imminenti US Open sfruttando anche alcune assenze non sarebbe neanche più quotato il fatto che possa diventare il tennista più vincente della storia, aggiungerei pure entro il 2021 covid permettendo, questo almeno in termini quantitativi, perché io penso che gli stessi major non abbiano comunque lo stesso peso a cominciare dal fatto che Wimbledon è da sempre il più prestigioso. Faccio un esempio estremizzando il concetto, vincere 10 volte Wimbledon o 11 volte gli US Open in termini quantitativi 11 è chiaramente maggiore a 10, per cui New York, ma in termini qualitativi o di prestigio i 10 trionfi a Londra devono giustamente pesare di più anche se sono uno in meno. Tipo il Tour nel ciclismo rapportato al Giro, oppure nel calcio i Mondiali rispetto agli Europei o nello stesso basket un trionfo olimpico con uno mondiale. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.