Jump to content

Welcome to LakersLand!

Registrati qui

EL SEGUNDO CA

NBA Finals Game 1 - Lakers Vs Celtics 102-89 (Series: 1-0)

Recommended Posts

NBA Finals Game 1 - Lakers vs Celtics 102-89 (Series: 1-0)

 

b2d24bc0ffee01a7201e97d4ac5f98c3-getty-99644709cc106_nba_finals_ga.jpg

 

Primo round ai padroni di casa, guidati dalla premiata ditta Bryant & Gasol

 

 

Si apre allo Staples Center il sipario del rematch delle finali 2008.

E i Lakers colgono al volo l'occasione, tirando fuori dal cilindro una prestazione convincente

per intensità e focus.

Il quintetto di Rivers è lo stesso di due stagioni fa, Phil Jackson può vantare le aggiunte di Bynum

e soprattutto quella di Ron Artest.

 

Se doveva essre una lotta, che lotta sia: proprio il ragazzo di Queensbridge mostra subito qualche mossa di wrestling sotto canestro al losangelino rinnegato Paul Pierce.

Doppio tecnico ai due, e messaggio recapitato.

Fisher riceve il secondo fallo dopo 2 minuti dall'inizio, verrà sostituito da Vujacic; stessa sorte tocca a Ray Allen, rilevato dall'omonimo Tony.

I campioni in carica chiudono bene il quarto grazie a due layups di Farmar&Brown, è +5 Lakers.

 

Il secondo periodo si apre con una slam dunk di Bynum su assist di Luke Walton, mentre Odom, forse annoiato, forse colto forse da overdose di zuccheri, si regala subito il terzo fallo con uno sfondamento ai danni di Pierce.

Il + 7 gialloviola è ridotto da due jumper del redivivo Rasheed Wallace, anche lui nemico di vecchie battaglie

nel mese di giugno, per la precisione quello del 2004.

Kobe si appropria del pallone dopo un jump off Gasol-Nate Robinson e mette allo scadere dei 24 uno dei suoi

jumper con 4 mani sul viso.

Gasol continua un'impressionante lavoro su Garnett, Artest mette a referto prima una tripla, poi chiude una

trasizione aperta da una steal di Fisher: 50-41 Lakers all'intervallo.

 

I fischi di Joe Crawford si sprecano: la ripresa si apre con Perkins, Fisher e Ron Ron che raggiungono

quota 3 falli nei primi 3 possessi.

Stare di fronte a Kobe è compito duro per Ray Allen: he got game si va a sedere dopo aver ricevuto il

quarto personale con 9 minuti da giocare.

KG prende per mano i suoi nella metà campo offensiva, in quella difensiva però Bryant continua a fare la

voce grossa.

Gli uomini di coach Jackson chiudono il terzo periodo sul +15: c'è tempo per il rituale tecnico di Sheed

e per il quinto fallo di Ray Allen.

 

Boston apre bene il quarto grazie a Garnett e Pierce, Odom si sente in dovere di fare qualcosa,

dopo tutto la sua vita è un reality.

La realtà però è che il ragazzo è nuovamente fuori partita, e dopo qualche mattone da fuori porta a casa

il quinto fallo personale; il primo canestro dal campo di Los Angeles è di Jordan Farmar dopo quasi 3 minuti.

La fisicità di Artest è tutt'altra cosa rispetta all'apatia di Radmanovic: se ne accorge anche Ciccio Davis,

stoppato senza troppe remore sotto canestro.

L'azione porterà ad un elegante appoggio a canestro di Gasol, è di nuovo +15 e gli ospiti gettano la spugna.

 

Sontuoso il catalano (23 punti, 14 rimbalzi e 3 stoppate), maestoso il #24 (30+7+6), i tanto

celebrati upgrade di Bynum ed Artest aprono la serie all'insegna della fisicità mancata ai gialloviola nel 2008.

 

Il primo round va meritatamente ai Lakers.

I Celtics hanno bisogno di una vittoria in gara-2, Kobe e compagni vogliono andare in Massachussets

sul 2-0.

Il secondo è previsto domenica notte ore 2.00 italiane.

 

Box Score

Share this post


Link to post
Share on other sites

Niente rischi talpa.

 

Gaffney era già notoriamente un Celtico ( circolava una sua foto al college con la t-shirt celebrativa del titolo 2008...)

quindi l'organizzazione l'avrà escluso da riunioni nella stanza ovale

:asd:asd

Share this post


Link to post
Share on other sites

Daje, concentrazione massima per gara 2. yes

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che bella nottata!!!

 

Adesso portiamo subito l'attenzione a gara2 che sarà una battaglia durissima....

Purtroppo temo che Ray Allen non sarà di nuovo questo NON fattore così come quella merda di PP.....

C'è da dire che spero che domenica potremo schierare il nostro numero 7.....

 

Sono già in tensione....

Share this post


Link to post
Share on other sites

wow che partita.

me la sono vista in diretta con un mio amico, alle 6 quando se n'è andato da casa mia, mia madre che si era appena svegliata non capiva cosa stava succedendo.

grande partita, mi sono esaltato a vederla, grande Kobe, grande Gasol, grande Artest!!

adesso avanti così anche per gara 2!

forza Lakers!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Abbiamo dato un segnale forte e chiaro!

Questa volta ci siamo, non c'è spazio per il cazzeggio (manca qualcuno :asd ).

 

Che emozioni... :sbrilluccico

Share this post


Link to post
Share on other sites

devo dire di non essere mai stato così male nei primi sei minuti di una partita di basket. forte era il ricordo del 2008, la paura, la tensione, sono stato davvero male tutto il primo quarto. dato che ho classe non vi racconto come la cosa è stata accusata dal mio organismo.

 

 

primi due tre minuti duri, poi però mi è parso che la partita, usando un gergo calcistico, la facessimo noi. mi è piaciuto anche il vedere che in difesa avevamo già deciso cosa fare sulle varie situazioni, senza lasciare all'improvvisazione come spesso ci succede.

 

nel terzo quarto abbiamo concretizzato anche numericamente la nostra supremazia tattica. bene la difesa di ron.

 

certo è durissima, appena sono rientrati sul -11 nell'ultimo quarto ho tremato. c'è poco da fare, non è una finale come tutte le altre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

che partita raga,ho provato delle emozioni che manca sulla tabellata di Richardson e sul canestro vittoria di Artest.come dice Tony Brando nei primi minuti anch'io ho sofferto parecchio ma poi ho visto una squadra giocare da campioni.Un Pau Gasol a un livello sensazionale,con il solito super Kobe.bene,speriamo ora di giocare anche gara 2 con questa o se possibile maggiore intensità e andiamo a Boston sul 2-0.Let's Go Lakers!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande partita.

 

Difesa ottima per quasi tutta la partita, con pochissimi black-out. Mi è piaciuta soprattutto la nostra difesa sul perimetro, per Rondo infatti è stato difficile cercare lo scarico fuori, frutto anche di una buona posizione dei nostri lunghi.

In questo caso infatti superlativa è stata la prova di Gasol, che si è comportato benissimo anche quando ha accettato il cambio nei Pick'n'roll, difendendo sempre con buona efficacia.

 

Bene anche Bynum,finalmente più presente sotto canestro. Artest come ci si aspettava un cane contro Pierce.

Kobe sempre meglio.

 

Adesso concentrazione massima per domenica, dove satà fondamentale andare sul 2-0.

 

GO LAKERS!

Share this post


Link to post
Share on other sites

dimenticavo: ho talmente accusato la partita, che una volta andato a letto ho fatto tipo 34 sogni che avevano una costante, io che accendevo la tv e mi accorgevo che gara1 non era ancora finita e che la stavamo perdendo.

 

o altrimenti in un altro che stavamo perdendo gara2, etc...

Share this post


Link to post
Share on other sites
devo dire di non essere mai stato così male nei primi sei minuti di una partita di basket. forte era il ricordo del 2008, la paura, la tensione, sono stato davvero male tutto il primo quarto. dato che ho classe non vi racconto come la cosa è stata accusata dal mio organismo.

 

 

primi due tre minuti duri, poi però mi è parso che la partita, usando un gergo calcistico, la facessimo noi. mi è piaciuto anche il vedere che in difesa avevamo già deciso cosa fare sulle varie situazioni, senza lasciare all'improvvisazione come spesso ci succede.

 

nel terzo quarto abbiamo concretizzato anche numericamente la nostra supremazia tattica. bene la difesa di ron.

 

certo è durissima, appena sono rientrati sul -11 nell'ultimo quarto ho tremato. c'è poco da fare, non è una finale come tutte le altre.

 

 

:inchino

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho sofferto per buona parte della partita... guardvo il punteggio ed erano sempre 2-4 punti di vantaggio e, nonstante siamo stati sempre superiori, mi aspettavo una beffa nel finale. i venti di vantaggio mi avevano abbastanza tranquillizzato ma a tenermi sveglio nel quarto periodo ci ha pensato il mini parziale di inizio quarto...

 

dai, pensiamo alla seconda e basta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande prestazione.

 

Partita tenuta in controllo fin da subito, nel terzo siamo scappati via e nell'ultimo abbiamo controllato, molto bene la premiata ditta Kobe & Pau, benissimo anche Artest, in difesa quanto, ancora, in attacco, Bynum quando è stato dentro mi è piaciuto. Dalla panca stavolta menzione per Brown.

 

Maluccio Odom, a parte i due canestri dell'ultimo quarto, male Sasha che si spera non giochi mai più.

 

Ora concentrati sulla prossima perchè ancora non s'è fatto nulla, la mentalità di gara 1 deve essere mantenuta!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie ragazzi, vi vogliamo cosi!

 

Lakers assolutamente padroni del campo e della partita fin dal primo quarto, mi è sembrata fin troppo agevole per come me l'aspettavo.

La loro difesa battuta in continuità, i big three fuori partita come raramente è capitato, un metro arbitrale non usuale per i celtici (solitamente, vedi serie coi Magic, permesse randellate a go-go)...mah, troppo bello per essere vero, ripeterei altre 3 volte la sofferenza dell'inizio quarto quarto - non so a voi, ma io ho pensato a gara6 coi Suns quando non segnavamo mai e loro son tornati da -20 a -11 in un amen - per poi assistere ad un finale cosi rilassato, e più in generale ad una partita che non ha mai presentato momenti di panico o di grave difficoltà, nei quali a mio modo di vedere tendiamo a dare il peggio anzichè il meglio.

 

Che Kobe fosse questo - magnifico, ben al di là delle statistiche, ha sabotato Thibodeau da vero maestro - non avevo dubbi, e idem dicasi per Fisher, una garanzia a questi livelli.

Il drenaggio dei liquidi del ginocchio, apparentemente ha fatto benissimo a Bynum, era dalla gara2 vs Jazz che non lo vedevo cosi presente. Persino Farmar e Brown hanno dato un contributo palpabile, se solo Odom avesse giocato nei primi tre quarti e mezzo la metà di quello che ha fatto negli ultimi 5-6 minuti, i Celtics avrebbero subito una ripassata storica.

 

Comunque sia, questo è il punto che voglio sottolineare con forza, la differenza l'hanno fatta Artest e Gasol. Se sono questi, SU ENTRAMBI i lati del campo, non c'è partita, non c'è serie e non c'è discorso. Se Ron Ron segna praticamente come Pierce, consentendogli di fatturare qualcosa quando non conta niente (inizio partita e fine, nel quasi garbage) e poco altro, siamo illegali. E se pau si presenta con quella faccia, quella durezza, quella difesa su KG e quella aggressività, beh, che ve lo dico a fare, Boston non ha speranze di batterci 4 volte nelle prossime 6 partite.

Sono loro i nostri aghi della bilancia, assieme al rivedibile lamar. Dalle loro prestazioni, e dal loro impatto difensivo, a rimbalzo ed aggressività, dipendono le nostre chances di vendicarci del famigerato 2008.

 

Sotto con gara2, non bisogna allentare di un grammo la dose di determinazione ed intensità, oserei quasi dire del furore, visto sul parquet stanotte. Quando siamo superiori sotto questo profilo ai biancoverdi, non c'è modo al mondo che loro possano trovare per farci del male.

 

GOOOOO LAKERS!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' durissima, ma il primo passo è stato fatto. Bene così. Diciamo che la tensione era tanta, tanto che stavo accusando crampi allo stomaco, ed è stata solo gara 1 e neanche punto a punto. Gasol ha rasentato la perfezione, grande Kobe, Ron preziosissimo anche in attacco. Continuare così :!:

Share this post


Link to post
Share on other sites

7NA8buIS_2k&playnext_from=TL&videos=w-5nQiVPKVo

 

:sbrilluccico

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh, mi ha detto il Degenerato che l'hanno inquadrato.

Ma per grazia di Iddio, durante i timeout fumo e fortunatamente mi son perso lo spettacolo.

 

Cuban + Celtics, ci sarebbe stata pioggia di santi stamattina

:ahahah

Share this post


Link to post
Share on other sites
dimenticavo: Weps ma che ci faceva l'amico Cuban allo Staples? :asd

 

http://www.gettyimages.com/Search/Search.aspx?EventId=100110063&EditorialProduct=Entertainment

 

 

Hillary Swank ormai sempre presente..

 

 

comunque il dottor tacoos perde colpi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.