Jump to content

Welcome to LakersLand!

Registrati qui

Sign in to follow this  
Magic

Western Conference Semifinals: Lakers - Jazz

Recommended Posts

WESTERN CONFERENCE SEMIFINALS

 

 

Los+Angeles+Lakers+v+Utah+Jazz+Game+3+LEzXDtZNa-Rl.jpg

 

 

LAL.gifLA Lakers vs UTA.gifUtah Jazz

 

 

THE GAME:

Jazz e Lakers arrivano alle Semifinali dopo due turni tostissimi ma con sensazioni diverse: Braynt e compagni avevano i favori del pronostico e hanno sudato tantissimo per portare a casa la serie mentre i Jazz, senza AK e Okur, non solo avevano lo svantaggio del fattore campo ma avevano problemi oggettivi di rotazioni; ed invece Sloan ha trovato da Matthews e Miles energie insperate e guidati da un monumentale Deron Williams sono approdati meritatamente al secondo turno. Contro i Nuggets pure Boozer e Millsapp sono sembrati decisamente in palla ed onestamente Utah si presenta a questa sfida in forma come mai in passato e l'entusiasmo che li circonda ricorda quello dei Jazz che 3 anni fà approdarono alle WCF.

La serie contro i Lakers sarà una battaglia, i favori del pronostico sono dalla parte lacustre ma occhio a sottovalutare il ritrovato entusiamo dei Jazz. La serie verterà ovviamente sul reparto lunghi Lakers contro quello di Utah, che dovrà rinuciare ad Okur infortunatosi in gara 1 a Denver al tendine d'achille. Se Odom sarà quello che abbiamo sempre conosciuto contro gli uomini di Sloan i Lakers dovrebbe riuscire a controllare la serie ma questo Lamar è quantomai enigmatico e la sua serie contro i Thunder è stata forse la peggiore in carriera.

Inoltre anche le condizioni fisiche dei giocatori reciteranno un ruolo importante visto che Kobe e Deron Williams non sono al meglio ma anche Bynum e il rientrante Kirilenko non saranno al 100%.

 

MATCH-UP:

6572.jpg6496.jpgvs555987.jpg4032.jpg

Kobe Bryant, nonostante i problemi di infortuni che lo stanno condizionanda maltratterà cestisticamente parlando Matthews. Troppa superiorità rispetto ad un giocatore, rivelatosi sì sorpresa dell'anno per i Jazz, ma privo di possibilità di fronte al 24 anche se in questi playoff la giovane guardia dei Jazz ha stupito tutti facendosi trovare prontissimo alla sua prima serie di post season assestandosi contro Denver a ben 13.8 punti di media .

Dall'altra parte, vale lo stesso discorso per Fisher contro Deron Williams che come sempre farà il bello e il cattivo tempo contro il vecchio ed esperto play lacustre. L'unico compito di Da Fish sarà quello di punire sugli scarichi, compito che anche nel primo turno contro i Thunder gli è riuscito molto bene. Unico dubbio è il problema fisico di Deron ma questo non lo dovrebbe limitare più di tanto.

PARITA'

 

139045.jpg240285.jpg555938.jpgvs555968.jpg307818.jpg1231869.jpg

Ron Artest dovrebbe avere le mani un po' meno impegnate in questo turno visto che l'avversario diretto sarà Miles e quando rientrerà Kirilenko, di qui la speranza che il talento del Queens possa essere più lucido in fase offensiva e dare un contributo migliore nella metà campo Jazz. In Ala Grande Gasol se la vedrà inizialmente con Boozer e poi, visti anche i problemi al ginocchio di Bynum, è probabile che venga sposato per più minuti rispetto al solito nel ruolo di 5, dove affronterà pricipalmente Millsap. In marcatura si potrà vedere spesso anche Gasol su Boozer e Odom su Milsap.

Il catalano dovrebbe avere troppa tecnica, classe e centimetri per venire impensierito dai lunghi dei JAzz, non si vede come possa essere arrestato ed è pensabile che faccia una serie ad oltre 20 di media senza grossi problemi. Dal canto suo Boozer pare tornato quello di 3 anni fà, lasciati alle spalle i problemi di infortuni e la volgia di andarsene da Salt Lake City sembra aver ritrovato quella catteriveria agonistica che lo ha sempre contraddistinto.

Detto questo bisognerà capire in che condizioni si presenterà Drew. Se fosse a posto, è ovvio che molti minuti gli spettaranno ed onestamente non si vede come Fesenko, Millsap o Boozer possano fermarlo. Il suo sarà un ruolo chiave ma purtroppo l'icognita ginocchio peserà enormemente.

ENORME VANTAGGIO LAKERS

 

1113154.jpg1113145.jpg400579.jpg139087.jpgvs139076.jpg559601.jpg400558.jpg1113167.jpg

Il peso della panchina lacustre dipenderà dalle condizioni di Bynum e dalle lune di Odom. E' ovvio che se il 17 giallo-viola dovesse saltare qualche partita le rotazioni lacustri risulterebbero stravolte con Odom in quintetto e Powell a dare il cambio ai lunghi. Nella speranza che non sia così, Brown sembra in netta ripresa e alcune sue buone prestazioni contro i Thunder dovrebbero rassicurare Jacskon. Farmar è sempre il solito incompiuto e aspettiamoci da lui alcune fiammate unite a pause ispiegabili. Il ruolo dei due piccoli lacustri dovrebbe essere alquanto importante visto che Fisher sarà asfaltato da Williams, Farsi trovare pronti è obbligatorio.

Su Odom è inutile sprecare parole, se gioca non ce n'è per nessuno ma se è svogliato e assente come nel primo turno allora la serie diventerà terribilmente complicata. Il fatto che Bynum abbia problemi potrebbe significare un innalzamento dei suoi minuti e magari nella sua testa potrebbe essere un fatto positivo. Probabile che anche Walton abbia un ruolo in questa serie, almeno per 6-7 minuti.

In casa Jazz, bisognerà verificare le condizioni di AK. Fermo da un po' dovrebbe rientrare per questo secondo turno. Non penso però che venga subito messo in quintetto viste le prestazioni positive di CJ Miles. AK e Millsap sono due starters mascherati nella second unit ed è ovvio che il loro peso si farà sentire, soprattutto quello di Millsap, giocatore di energia che infastidisce molto i lunghi lacustri.

Price darà fiato per 2 minuti a Williams mentre Korver dovrà punire sugli scarichi nei minuti in cui starà in campo.

VANTAGGIO JAZZ

 

 

KEY FACTORS:

Deron Williams e Kobe Bryant

E' ovvio che la seire dipende da loro, soprattutto le chances dei Jazz. I Lakers potrebbe anche sopportare u Bryant non in perfetta forma anche se un paio di partite dovranno essere decise dal 24 come al primo turno gara 2 e 6.

 

Odom

Se gioca come ha fatto negli ultimi 2 anni contro i Jazz, gli uomini di Sloan non hanno una chances..Il problema è quel SE.

 

Strapotere reparto lunghi Lakers

Su una serie lunga, con un Bynum in condizione, è ovvio che giocare contro Gasol, Bynum e Odom per 6-7 partite diventa difficile soprattutto per una squadra che ha perso Okur per la rottura del tendine di Achille. Boozer e Millsap sono tosti, danno energia e punti ma sono piccoli e durante la serie, soprattutto verso la fine, pagheranno la superiortà fisica lacustre, soprattutto Boozer che con Odom non l'ha mai vista.

 

Millsap: E' vero che i lunghi Lakers sono tosti ma la nostra frontline ha sempre sofferto i lunghi sottodimensionati con molta energia ed atletismo come lui. La serie contro Houston della scorso anno ne fu una testimonianza con Landry che ci fece ammattire.

 

PRONISTICO: 4-2 LAKERS

 

 

By Magic

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grandioso Magico, come sempre.. :inchino :inchino

I Nuggets sono caduti contro i Jazz perchè senza Karl (ma anche con..) non hanno avuto un impianto di gioco organizzato che permetteva loro di contrastare il sistema dei Jazz.

 

Al di là dell'enorme strapotere di Derone (penso, forse, mai visto così brillante e spettacolare dai Playoffs 2007), Utah è una squadra da sempre organizzata, che mette il collettivo davanti a tutto per sopperire alle difficoltà o alle assenze dei singoli.

Sloan usa gli stessi metodi da 20 anni, ma da sempre la macchina-Jazz porta risultati più che discreti e, di fatto, in quasi ogni stagione, rimangono competitivi e ostici.

 

Sistema contro Sistema. E' questo che focalizza le attenzioni di tutti su questa serie.

Noi li conosciamo decisamente a memoria. Loro anche, ma storicamente Sloan non ha ancora trovato un modo per arginare il sistema di Jackson (Bulls e poi Lakers).

Vedremo, solitamente Kobe contro di loro banchetta, perchè non hanno un difensore valido valido negli 1vs1 (Kirilenko non lo tiene costantemente da almeno 2-3 anni e non sarà neanche al 100%) e Sloan non crede nella difesa di squadra sul singolo (si affida molto ai match-up, con pochissimi raddoppi).

 

Con Magic concordo, di fatto, su tutto.

Il nostro reparto-lunghi è clamorosamente il punto di forza di questa squadra, nei confronti globali con le altre. Ma, nonostante ciò, si sa..un paio di partite magiche del 24 ci vogliono sempre.

FORZA RAGAZZI.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse la prima analisi pregara in cui leggo in un determinato spazio: ENORME vantaggio Lakers.

 

E' proprio così, dobbiamo schiacciarli nel gioco sotto con o senza Drew, chiaro che avercelo già stasera, cosa che a questo punto vedo difficilotta, sarebbe meglio, ma anche Pau e Lamar hanno il dovere di fare la voce grossa.

 

Per il resto ottima analisi di Magic che tocca tutte le questioni fondamentali, personalmente ci terrei a vedere un buon Artest in attacco ed un Kobe in salute soprattutto dal punto di vista fisico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La sento eccome 'sta partita

è fondamentale anche perchè se Jax va sull'1-0 la serie poi tende a finire bene per noi

Dai ragazzi!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Millsap è il loro giocatore chiave, costantemente migliorato, ha fatto sfraceli in alcuni scampoli di gara 6 contro Denver che ho visto

 

può colmare il gap tra i lunghi, che per me è solo vantaggio Lakers, non enorme

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungerei che con Matthews al posto di Brewer non so quanto possiamo permetterci un Kobe in roaming prolungato

Share this post


Link to post
Share on other sites
Millsap è il loro giocatore chiave, costantemente migliorato, ha fatto sfraceli in alcuni scampoli di gara 6 contro Denver che ho visto

 

può colmare il gap tra i lunghi, che per me è solo vantaggio Lakers, non enorme

beh c'è anche Artest vs. miles in quel match up e anche in quello siamo in vantaggio...sommando quello il vantaggio nel settore lunghi...in tutti i ruolo siamo nettamente superiori perchè Millsap entra dalla panca e non è uno starter

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.