Jump to content

Welcome to LakersLand!

Registrati qui

Sign in to follow this  
eddy

Los Angeles Lakers@Philadelphia 76ers W 99-91 (36-11)

Recommended Posts

Los Angeles Lakers@Philadelphia 76ers W 99-91 (36-11)

 

 

i?img=media%2Fgettyphoto%2FGYI0059442897.jpg&w=392&h=589

 

I Lakers si presentavano nella notte a Phila, la città di natale di Kobe Bryant, perciò una partita sempre un pò speciale per il numero 24.

L'inizio era però soft della stella dei Lakers con alcune palle perse, ma in generale tutta la squadra gialloviola era un pò in difficoltà a parte Artest che tirava la carretta in attacco e difesa.

Philly però non è che facesse poi molto di più e quindi i Lakers riuscivano a stare benissimo a contatto e anzi a finire avanti di 1 sul 19-18 il primo quarto grazie all'ingresso dei panchinari Odom e Brown che davano una scossa di energia.

Il secondo periodo vedeva la truppa di Jax entrare in campo concentrata e sempre con Brown sugli scudi ma soprattutto grazie ad un grande Gasol, riusciva a scappare tenendo Philly a distanza di sicurezza sul 51-42 di metà gara.

Il secondo tempo vedeva i Lakers partre subito forte, ma Phila rimaneva sempre intorno ai 10 punti di scarto con un controparziale guidata soprattutto da Iverson; dall'altra parte finalmente Kobe cominciava a fare il Kobe guidando la sua squadra, sempre in controllo per il 76-67 a 12 minuti dalla fine.

Il quarto finale vedeva Kobe strepitoso con 20 dei soi 22 punti nel solo secondo tempo, ma Iverson non mollava tenendo sempre a 8-10 punti Phila e quindi era Artest a chiudere la pratica con un tiro da 3.

Finiva 99-91 per i Lakers che si portavano ad un record di 36-11 e un record parziale di 4-2 in questo tour.

I segnali positivi arrivano da un Artest che come riportato dal sito ha detto di sentirsi finalmente bene dopo la fascite plantare che lo ha tormentato e infatti il minutaggio alto e la prestazione di stanotte lo dimostra sia in attacco che in difesa dove ha fermato Iguoadala.

Anche Kobe dice di sentirsi finalmente meglio con il dito come era nelle previsioni e anche la schiena gli fa meno male; la sensazione è che dopo l'All star Game sarà del tutto a posto.

Quindi aspetti importanti questi perchè la salute fisica è la prima cosa; I Lakers in questo tour stanno dimostrando complessivamente di stare bene.

Gli infortunati stanno recuperando la migliro condizione e la squadra c'è: il record è lì a dimostrarlo perchè allo stato attuale delle cose ci sono due squadre staccate dalle altre e cioè noi e i Cavs.

Noi abbiamo 4 sconfitte di vantaggio su Denver, 5 su Dallas e a est 4 su Boston e Atlanta e 5 su Orlando, lo stesso dicasi per Cle, quindi appare chiaro come possa essere una sifda tra noi due per il miglior record della lega.

Fermo restando che sarebbe comprensibile che Cle avesse il record migliore a fine anno per le questioni di cattiveria sempre ricordate e per il fatto che rischia di perdere James a fine anno, noi comunque proviamoci a finire davanti a loro, poi se così non sarà, va benissimo anche il secondo posto, abbiamo visto come è andata infatti l'anno scorso...

L'importante è infatti stare bene e noi tra inf di Gasol. Artest e Kobe, ne abbiamo avuti di problemi e seri, toccando le nostre prime tre punte.

Ora, i Lakers dopo un giorno di riposo andranno a Boston dove domani sera alle 21:30 ora italiana sfideranno i Celtics, reduci da due sconfitte consecutive nel b2b Orlando-Atlanta; sarà un test importante perchè vincere significherebbe rendere del tutto positivo questo tour in giro per l'America.

 

 

Boxscore

 

 

Riccardo Rossini

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ben fatto Phil.. adesso prepariamoci ai verdastri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.