Jump to content

Welcome to our site

Take a moment to join us, we are waiting for you.

Dandi

The Flow

Recommended Posts

Canzone che sento mia come pochissime altre. Bellissima anche la storia che c'è dietro, col tributo a Mango apprezzatissimo dai suoi cari. Sempre meglio G.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dandi ti apprezzo sempre molto, però mi devi spiegare come fai a supportare le ultime robe di Gue... io le trovo inascoltabili e ne sono cmq un fan come te. 

Per intenderci, questo per me è il vero Gue

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Può essere che ricordi male però mi sembra che a te fosse piaciuto molto Gentleman, Sinatra va nella stessa identica direzione. 

Rispetto al precedente ha fatto un album più corto, sfrondando quei 2-3 episodi più intimisti e riflessivi che comunque ha sempre inserito tranne stavolta. Posso capire che gli ultimi due lavori siano stati un po' uguali tra di loro, ma questa è la roba che va adesso e lui al netto delle sacrosante preferenze personali spacca sempre una cifra; si sente proprio che nel cimentarsi con le basi e le tematiche (che poi sono stilemi) della trap si diverte un mondo, può essere "sboccato" come ai tempi dei mixtape (e come nel video che hai postato, figata vera che non ascoltavo da anni) e contemporaneamente togliersi soddisfazioni sotto forma di certificazioni.

Capisco anche quelli che dicono "stavolta è stato parecchio paraculo a livello di featuring, collaborando con tutti i giovani più forti del momento (Sfera, Capo Plaza, DPG) perchè sa che così vende di più", però è anche vero che li ha bilanciati riproponendo dopo ennemila anni un duetto con Noyz (che mi ha fatto molto piacere) e regalando alla scena italiana una collaborazione con uno come Cosculluela che qua nessuno sa chi sia (infatti il pezzo verrà cagato solo di striscio) ma ti posso garantire che a Miami è il capo. Stiamo parlando di uno che per la comunità latina è simbolo e punto di riferimento da una quindicina d'anni, uno di quei nomi che mai nella vita mi sarei aspettato di leggere in una tracklist nostrana.

Dipende sempre dai punti di vista, io che sono uno che appena può ascolta i vari Future, French Montana, Gucci Mane, Tory Lanez (ma anche Booba e una mezza tonnellata di gente francese, assieme ad un'altra tonnellata di gente sudamericana) e compagnia cantante con questa wave ci vado a nozze, chi è più affezionato ad un sound anni '90 e/o a quelle atmosfere più street/rancorose/"auto-ghettizzanti" fatalmente dice "ma che è 'sta merda?!". Fa parte del gioco, è giusto sia così.

Tieni anche presente che a marzo c'è il Forum per la prima e probabilmente unica volta, da cui la necessità di uscire con un album il più catchy possibile così che tutti lo possano cantare con lui. Secondo me sarà una bella esperienza intergenerazionale, ci saranno i ragazzini, i ragazzoni, gli aficionados e pure qualche neofita, ce ne sarà per tutti i gusti sia sopra al palco che sotto. Non penso che Sinatra sia un disco destinato a cambiare la vita di qualcuno, ma secondo me rimane un ottimo album per il 2018, al passo coi tempi, ben scritto ed eseguito, ottimamente prodotto.

Comunque stai tranquillo che Guè non è un pirla e sta sempre un giro avanti rispetto a tutti, quando capirà che è arrivato il momento di "tornare indietro" sarà il primo a farlo (infatti ha già promesso che uno dei prossimi progetti sarà un album interamente backinthedays sullo stile di Fuori orario, e ti posso dire che già lo sta facendo).

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa che cambia tra le due canzoni? :asd 

Scherzi a parte, io l'ho iniziato ad ascoltare grazie a Santeria e poi sono andato a ritroso. Trovo che sia veramente migliorato sia a livello di impostazione della voce sia di liriche. Pur sempre nel calderone delle tematiche "pop" di oggi, i testi di Gue mi sembrano superiori a tutto il resto. Sinatra non è il suo miglior album, ma questa canzone per me è una delle migliori della sua carriera. Una "statement song" a tutti gli effetti.

@Dandi toh, contento? O volevi un post più lungo? :asd 

 

P.s. Segnalo Supereroe di Emis Killa che è veramente un disco fatto bene.

Edited by cono

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Nigma

Mah, io ci provo ad avvicinarmi al rap tricolore ma ogni disco che ascolto è un pianto, fra rime impresentabili, sound monocorde e tematiche che raramente escono dal binomio soldi/figa associato alla vita di strada. L'unico che riesco ad apprezzare è Marracash, non che sia particolarmente differenza ma per lo meno mette una cura negli arrangiamenti che per me ha una sua unicità. Ah, non so esattamente chi sia ma mi è piaciuto anche l'ultimo disco di En?gma (il pezzo Copernico è esaltante, a mio gusto) e qualcosa di Salmo e Nitro. 

Dandi mi ucciderà, ma Bling Bling ogni volta che passa in radio mi fa proprio cambiare stazione e mi immagino Mango rotolarsi nella tomba. I parenti l'hanno apprezzata? Lo credo bene, con la royalties che arriveranno loro... :asd

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Dandi

Allora, debbo dire che io ho una cotta per il Gue personaggio, nonché una certa affinità con le sue passioni (orologi, big pony polo, viaggi...), quindi di base mi esalta tutto ciò che fa/dice/posta, salvo poi rielaborarlo un po'. Gentleman appena uscito mi era piaciuto perché avevo apprezzato il tentativo di passo in avanti, poi pian piano mi sono accorto che è uscito rapidamente dalle mie play list ed è un segnale. Idem Sinatra, dove non riesco ad andare oltre Babysitter (gran pezzo) e 2%. L'ultimo quinquennio di Gue mi lascia un amaro in bocca su ciò che speravo restasse e ciò che invece è diventato, ma non intendo in senso  negativo... È che sono molto legato al Gue dei primi Dogo (sacre scuole addirittura) e del ragazzo d'oro. Avevo promosso persino rose nere come singolo perché ammiccava a Booba, però poi un conto è un episodio, un altro è essere una continua sperimentazione. Questo paradossalmente aumenta la grandezza del G "amante della musica" ma penalizza il G rapper.  Analizza il testo di bling bling e ripensa al blues del perdente, per dire. Di solito l'accusa è "ti sei venduto", lui secondo me non si è venduto, è proprio che ha deviato verso la sua soddisfazione personale (e per questo lo stimo), ma non credo che sia poi la soddisfazione del suo pubblico storico. Prima Gue era Milano (zona uno), ora pensa di vivere costantemente all'Avana... la cosa non mi fa impazzire, neanche quando i pezzi sono belli (Erba e Wi-Fi).

P.s. tutto questo, moltiplicato x 100, vale per quello che era e doveva essere il più grande di tutti, Dargen. Poi però penso che la sua testa abbia fatto corto circuito. A me piace ricordarli tutti così.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minutes ago, JackInTheBox said:

Prima Gue era Milano (zona uno)

Ora è zona uno, zona due, zona tre, zona quattro, zona cinque, zona sei, zona sette, zona otto, zona nove (scusa non ho resistito :asd )

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 hours ago, cono said:

P.s. Segnalo Supereroe di Emis Killa che è veramente un disco fatto bene.

Ci provo, ma Emis rientra in quella cerchia di artisti che non riesco a sentire anche solo per il tono della voce.
Poi magari scrive bene e rappa bene, ma non ce la fo.

:asd 

Ultimamente sto ascoltando parecchio Astroworld di Travis Scott, un po' il primo solista di Quavo ed ho messo in playlist il primo di Takeoff, The Last Rocket.

Edited by Mone 24

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Nigma

Ma va' quale uccidere, ognuno vive le canzoni a modo suo e soprattutto in base ai riferimenti "autobiografici" che coglie in esse.

Per uno come me che è cresciuto avendo "nei polmoni petrolio, la nebbia del Duomo" (citazione che mi aspetto Jack riconosca) anche solo sentire l'elenco delle zone di Milano citato da Cono è una figata; allo stesso modo è dai tempi dell'omonimo album che mi sono impadronito del soprannome Il ragazzo d'oro (convincendo di questo gli amici e pure le donzelle :asd), quindi per me ascoltare una traccia del genere con un ritornello del genere è il massimo.

Sono cazzate ma mi fanno vivere meglio.

Su Marra poi ti seguo alla grande, secondo me a livello di scrittura, incastri, metrica, profondità e spessore dei testi è il King assoluto. Il suo problema è sempre stato la lentezza biblica, non esiste che faccia uscire un album ogni 4-5 anni, muovesse un po' di più il culo perchè sta sprecando un'occasione unica (come momento storico) per fare le onde vere.

@JackInTheBox

Sulle passioni non posso fare altro che concordare perché sono pure le mie, io ne aggiungo un'altra della quale ritengo principali responsabili Eva Mendes, Vida Guerra e JLo (tutte nei rispettivi prime)...

 

La figa latina 😅

Comunque lui ci vive veramente a L'Avana per tot mesi l'anno, ha messo radici importanti là...

@Mone 24

Astroworld fa cagare dai...

Edited by Dandi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi rimangio quanto scritto su Astroworld: bellissimo disco davvero, ascoltato con maggiore calma se ne apprezza la vera essenza.

Linko un paio di video per coloro che fossero interessati, sono un po' lunghi ma questo potrebbe essere il periodo giusto per vederseli. Si tratta di interviste in due parti, la seconda metà di ognuna è facilmente rintracciabile nei video correlati; li metto in spoiler per non appesantire troppo il post.

Altre generazioni, altri tempi, altri uomini.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Consiglio agli appassionati del genere, se non l'avete già fatto, di recuperare questa docu-serie (Netflix) sulla storia dell'hip-hop, 2 stagioni per un totale di 8 episodi; si parte da Afrika Bambaataa/Kool Herc fino al genere che si 'conosce' oggi, merita davvero

Bisognerebbe obbligarne la visione a tutti gli pseudo-rapper italiani - e non - che credono basti parlare di figa/soldi per poter essere considerato un serio esponente di una cultura che, oltretutto, non dovrebbe essere nemmeno 'replicabile' dalle nostre parti, ma capisco che ormai sia un'impresa fermare il fenomeno in questione.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi ero perso questo topic...ho iniziato ad ascoltare rap nel 92 ( molto funk, r&b e soul anche), ammetto di essere molto vecchio dentro, tanto da approcciarmi con molta diffidenza alle robe moderne preferendo sempre il classico boom bap  per intenderci  quindi ora ascolto molta roba undenground sia estera (in gran parte USA ma non solo)  che italiana ma li gia molto meno, una volta di piu...ho un fratello nella scena romana da una 12ina di anni e quindi ascolto, conosco e un po vengo infuenzato, anzi l ho iniziato proprio io facendogli ascoltare sta roba quand era piccolo, ma non voglio dilungarmi oltremodo in cose personali non inerenti al forum ahaha...in definitiva apprezzo il rap classico ma per carita molte cose moderne che vanno ora riconosco che suonano bene eh solo che non fanno per me.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Personalmente bruttino il mini concerto di cole, cioè almeno se devi fare delle canzoni che sai saranno censurate, preparati qualcosa che non renda il tutto inascoltabile, bello il finale con no role modelz.

Come rapper personalmente sta già nella "lista" dei super top, 4 album a un livello pazzesco, direi pure crescente.

 

non male nemmeno meek mill live.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giusto per rimanere nel campo della docu-serie che citavo qualche post fa

 

:wub:

The message senza ombra di dubbio il pezzo più importante nella storia del genere, oltre a essere un capolavoro, vero e proprio game-changer, è partito tutto da lì.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.