Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

BASKET ITALIANO


Recommended Posts

No, ma siamo più forti di Siena noi.. yes
se restavate con vitali invece d puntar su mordente-bulleri,eravate molto meglio.... :ilsaggio

Il sopravvalutato del secolo è stato giustamente cacciato.

A Milano faceva trequarti degli allenamenti camminando.

Fanculo, stronzio.

 

Il fatto è che si doveva tenere Sangarè al posto del fantastico duo di pipponi Mordente-Bulleri.

Mamma mia quanto son vecchi cazzo.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 926
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

No, ma siamo più forti di Siena noi.. yes
se restavate con vitali invece d puntar su mordente-bulleri,eravate molto meglio.... :ilsaggio

Il sopravvalutato del secolo è stato giustamente cacciato.

A Milano faceva trequarti degli allenamenti camminando.

Fanculo, stronzio.

 

Il fatto è che si doveva tenere Sangarè al posto del fantastico duo di pipponi Mordente-Bulleri.

Mamma mia quanto son vecchi cazzo.

 

Davi, non so se concordi, Finley oggi in certi frangenti anche molto male, ma vedere lui come play mi dà già un senso di maggior sicurezza che come eravamo nel recente passato

 

oggi ho visto poco, come accennato da Tranquillo c'è comunque un problema di leadership che vedo difficilmente colmabile, per il resto non credo faremo male

Link to post
Share on other sites
No, ma siamo più forti di Siena noi.. yes
se restavate con vitali invece d puntar su mordente-bulleri,eravate molto meglio.... :ilsaggio

Il sopravvalutato del secolo è stato giustamente cacciato.

A Milano faceva trequarti degli allenamenti camminando.

Fanculo, stronzio.

 

Il fatto è che si doveva tenere Sangarè al posto del fantastico duo di pipponi Mordente-Bulleri.

Mamma mia quanto son vecchi cazzo.

 

Davi, non so se concordi, Finley oggi in certi frangenti anche molto male, ma vedere lui come play mi dà già un senso di maggior sicurezza che come eravamo nel recente passato

 

oggi ho visto poco, come accennato da Tranquillo c'è comunque un problema di leadership che vedo difficilmente colmabile, per il resto non credo faremo male

Ho visto solo qualche pezzo anch'io, perchè avevo il draft del fanta...

Comunque sì, ovvio. Quest'anno abbiamo un play vero e proprio, di ruolo, che sa come dettare i tempi e sa come gestirli.

Lo scorso anno avevamo un giocatore con altezza e ball-handing di una guardia e con il tiro di un play. Per il resto basta.

Perchè Price veniva considerato play solo perchè era il più basso in campo, ovviamente.

L'unico di ruolo della scorsa stagione, Sangarè è stato ovviamente mandato via: troppo bravo per caso?Mah.

 

Il problema della leadership ci sarà sempre perchè non c'è un leader che sia uno in squadra.

Il che è un bene perchè almeno non ci sorbiremo più i 22 secondi con susseguente 1vs5 di Hawkins in situazioni di punto a punto, ma è un enorme male perchè non essendoci un punto di riferimento principale, la squadra quando è in difficoltà non sa da chi andare per uscirne; deve uscirne insieme, un giocatore trascinando l'altro, ma per rendere possibile una cosa del genere devi avere un gruppo coeso da almeno 2 stagioni, cosa che attualment noi non abbiamo perchè abbiamo simpaticamente deciso di distruggere 3/4 del lavoro dell'anno scorso.

Link to post
Share on other sites
Ottimo inizio..io cmq mi ero messo d'impegno a seguire il campionato italiano, non so se questo c'entri qualcosa fc4

Grande Snake..

Alla prossima andiamo insieme al Forum così riesce a farci perdere di 30 contro Cantù.. :asd

Link to post
Share on other sites

Giornata 3 - 10/10/2009

 

Nobili SBS Castelletto Tezenis Verona 69-79

JesoloSandonà Bk Garda Cartiere Riva 81-88

Robur BK Osimo Paffoni Omegna 68-91

Fortitudo Bologna Co.Mark Treviglio 72-65

Siram Fidenza Acegas Aps Trieste 84-73

AgricolaGloria Montecatini PentaGruppo Ozzano 64-73

VemSistemi Forlì Bitumcalor Trento 79-64

Brescia Leonessa Riposa

 

P. Squadra Pun

1. VemSistemi Forlì 6

2. Fortitudo Bologna 6

3. Garda Cartiere Riva 6

4. Paffoni Omegna 4

5. Tezenis Verona 4

6. PentaGruppo Ozzano 4

7. Robur BK Osimo 2

8. Co.Mark Treviglio 2

9. Siram Fidenza 2

10. Brescia Leonessa 2

11. Acegas Aps Trieste 2

13. AgricolaGloria Montecatini 0

14. Nobili SBS Castelletto 0

15. JesoloSandonà Bk 0

Link to post
Share on other sites

Caspita Slay ha giocato in modo sublime nell'ultima, giocatore che personalmente amo.

 

Cmq ho appena appreso del doppio colpo della mia squadra Jones-Gabini. Commento con un Evabè...

Link to post
Share on other sites

EFFE PRONTA AL DIALOGO COL COMUNE

Per una nuova convenzione che restituisca i soldi ai cittadini

 

In relazione al pagamento effettuato dal Comune di Bologna al Credito Sportivo, il Presidente della Fortitudo Pallacanestro Gilberto Sacrati tiene a precisare che purtroppo le condizioni del mutuo, peraltro non stipulato dall’attuale proprietà, erano diventate un costo insostenibile per la Fortitudo. E’ anche importante sottolineare che i soldi per i lavori di ristrutturazione sono stati spesi precedentemente all’arrivo di questa proprietà, e semmai bisognerà accertare fino in fondo se siano stati spesi bene o male. Tali lavori di ristrutturazione sono stati eseguiti per rimettere in funzione il PalaDozza, precedentemente rimasto chiuso per alcuni anni continuando a pesare in maniera ingente sul bilancio della comunità, e dunque col proposito di rivalorizzare un bene di proprietà del Comune di Bologna e di tutti i cittadini: non sono stati soldi buttati, né dati alla Fortitudo fine a se stessa, né tantomeno a Gilberto Sacrati. Il compito principale di Gilberto Sacrati è ora quello di risolvere la situazione per portare avanti la Fortitudo Pallacanestro, dichiarando fin d’ora la massima disponibilità ad incontrare al più presto il Comune di Bologna per dialogare e studiare insieme una soluzione concreta ed efficace, al fine di stipulare una nuova convenzione che oltre ad essere sostenibile per la Fortitudo assicurandone la sopravvivenza, restituisca ai cittadini di Bologna i soldi che ora il Comune di Bologna ha dovuto versare.

 

Fortitudo Pallacanestro

 

 

 

mi sa che stavolta è finita...grazie gil

 

:chetristezza

Link to post
Share on other sites

FORTITUDO, LA QUARTA E' IN RIMONTA

La Fortitudo mantiene l'imbattibilità centrando la quarta vittoria consecutiva

La Fortitudo di coach Finelli non conosce sosta e nell'anticipo della quarta giornata di Campionato sconfigge Castelletto Ticino portandosi momentaneamente sola al comando in attesa del match di domani tra Riva del Garda e Forlì. In un palazzetto dove la fa da padrona la musica sparata dagli altoparlanti, non manca la solita presenza dei ragazzi della Fossa dei Leoni, saliti sul Lago Maggiore in 120, che con uno striscione esprimono la propria contestazione, invitando il Presidente Sacrati - anch'egli presente - ad andarsene. Poi però, come tradizione c'è solo tantissimo tifo e sostegno alla squadra. Che ne ha avuto bisogno, soprattutto nel finale di gara, con i biancoblù che nel momento più critico del match (-7 sul 68-61 a quattro minuti dalla fine) non hanno mollato riuscendo a ribaltare il punteggio prima con una schiacciata di Cittadini (12 per lui in 22' di gioco, a lungo in panchina per problemi di falli) e poi con cinque punti filati del Capitano Lamma che hanno permesso alla Effe di gestire il vantaggio fino alla fine e portare a casa il quarto successo consecutivo. Buona la prestazione in attacco della Fortitudo che riesce a mandare in doppia cifra ben 6 giocatori, con Gigena top scorer autore di una doppia doppia da 20 punti e 12 rimbalzi.

 

NOBILI SBS CASTELLETTO vs FORTITUDO BOLOGNA 76-81

 

NOBILI SBS: Centanni 2 (1/3, 0/1, 0/0), Marusic, Mariani 8 (3/7, 0/2, 2/2), Masieri 12 (4/7, 1/3, 1/1), Conte 11 (0/3, 3/7, 2/2), Rotondo 16 (4/9, 2/4, 2/2), Ihedioha 8 (3/5, 0/1, 2/3), Di Graci ne, Prelazzi 19 (8/9, 0/1, 3/6), Pariani ne. All.: Tritto.

 

Fortitudo: Muro 12 (1/5, 3/5, 1/2), Malaventura 13 (3/4, 1/6, 4/4), Cittadini 12 (4/5, 0/0, 4/4), Gigena 20 (7/14, 0/3, 4/4, 12 rimbalzi), Lamma 10 (2/7, 2/2, 0/0), Genovese, Montano ne, Quaglia, Sorrentino 14 (3/3, 2/5, 2/2), Fin ne. All.: Finelli.

 

Parziali: 22-17, 31-35, 52-57, 76-81

Arbitri: Vaccarini, Canestrelli

Tiri da due: Castelletto 23/43 (53%), Fortitudo 20/40 (50%)

Tiri da tre: Castelletto 6/20 (30%), Fortitudo 8/24 (33%)

Tiri liberi: Castelletto 12/16 (75%), Fortitudo 17/18 (94%)

Rimbalzi: Castelletto 32 (26+6), Fortitudo 38 (28+10)

Recuperate/Perse: Castelletto 16/13, Fortitudo 13/15

Assist: Castelletto 16 (Mariani 11), Fortitudo 11 (Lamma 4)

Valutazione: Castelletto 86, Fortitudo 94

 

 

 

 

 

 

 

GIGENA :sbrilluccico :inchino

Link to post
Share on other sites

Serie A 2° Giornata - 18/10/2009

 

Benetton Treviso-Lottomatica Roma 92-85

Banca Tercas Teramo-Cimberio Varese 84-58

Angelico Biella-Virtus Bologna 79-76

Armani Jeans Milano-Carife Ferrara 71-66

Scavolini Spar Pesaro-Montepaschi Siena 67-80

Sigma Coatings Montegr.-Pepsi Caserta 86-84

Martos Napoli-Air Avellino 58-82

Vanoli Gruppo Triboldi Cr.-NGC Medical Cantu' 103-104

 

1 . Montepaschi SI 4

2. Air AV 4

3. Benetton TV 4

4. Banca Tercas TE 2

5. Pepsi CE 2

6. Virtus BO 2

7. Carife FE 2

8. Armani J. MI 2

9. Sigma C. MGR 2

10. Angelico BI 2

11. Cimberio VA 2

12. NGC Cantu' 2

13. Lottomatica RM 2

14. Vanoli CR 0

15. Scavolini Spar PS 0

16. Martos NA* -4

* 4 punti di penalizzazione

Link to post
Share on other sites
Si volta pagina. Carlo Recalcati, dopo 8 anni alla guida della Nazionale di basket, sarà sostituito. La decisione, all'attuale ct italiano, è stata comunicata dal presidente della Fip Dino Meneghin. Il tecnico ha un contratto fino al settembre 2010 e ancora non è stato deciso se sarà rispettato l'accordo (in tal caso Recalcati ricoprirebbe un altro ruolo) oppure se il ct sarà liberato. Una volta risolta queste magagna, verrà scelto il sostituto.

 

Per il dopo Recalcati, la rosa dei candidati tra cui scegliere non è poi così ampia. La Fip sembra voglia puntare su un allenatore italiano: si era parlato di Mike D'Antoni, che italiano non è ma è come se lo fosse visto che nel nostro Paese ha giocato (Olimpia Milano), ha allenato (Milano e Treviso) e ha pure vinto, e molto. L'italo-americano è però impegnato in Nba con i New York Knicks (dove gioca Gallinari). Per questo motivo un suo arrivo sembra pressoché impossibile.

 

Se tra i papabili escludiamo anche Ettore Messina - che quest'anno allena in Spagna (Real Madrid) dove ai tecnici è precluso il part time -, rimangono con tutta probabilità solo due nomi nella lista di Dino Meneghin: Simone Pianigiani, il coach della Montepaschi Siena che da tre anni domina in Italia, e Pino Sacripanti (attualmente a Caserta), che a differenza degli altri conosce già l'ambiente della Nazionale avendo guidato l'Under 20 italiana.

 

Nonostante possiamo vantare tre giocatori Nba del calibro di Belinelli, Bargnani e Gallinari, il successore di Recalcati, chiunque esso sia, non avrà comunque un compito così facile: il Charlie, è bene ricordarlo, nella sua esperienza azzurra ha portato a casa un argento olimpico e un bronzo europeo. Mica briciole.

 

:itscool

Link to post
Share on other sites
Si volta pagina. Carlo Recalcati, dopo 8 anni alla guida della Nazionale di basket, sarà sostituito. La decisione, all'attuale ct italiano, è stata comunicata dal presidente della Fip Dino Meneghin. Il tecnico ha un contratto fino al settembre 2010 e ancora non è stato deciso se sarà rispettato l'accordo (in tal caso Recalcati ricoprirebbe un altro ruolo) oppure se il ct sarà liberato. Una volta risolta queste magagna, verrà scelto il sostituto.

 

Per il dopo Recalcati, la rosa dei candidati tra cui scegliere non è poi così ampia. La Fip sembra voglia puntare su un allenatore italiano: si era parlato di Mike D'Antoni, che italiano non è ma è come se lo fosse visto che nel nostro Paese ha giocato (Olimpia Milano), ha allenato (Milano e Treviso) e ha pure vinto, e molto. L'italo-americano è però impegnato in Nba con i New York Knicks (dove gioca Gallinari). Per questo motivo un suo arrivo sembra pressoché impossibile.

 

Se tra i papabili escludiamo anche Ettore Messina - che quest'anno allena in Spagna (Real Madrid) dove ai tecnici è precluso il part time -, rimangono con tutta probabilità solo due nomi nella lista di Dino Meneghin: Simone Pianigiani, il coach della Montepaschi Siena che da tre anni domina in Italia, e Pino Sacripanti (attualmente a Caserta), che a differenza degli altri conosce già l'ambiente della Nazionale avendo guidato l'Under 20 italiana.

 

Nonostante possiamo vantare tre giocatori Nba del calibro di Belinelli, Bargnani e Gallinari, il successore di Recalcati, chiunque esso sia, non avrà comunque un compito così facile: il Charlie, è bene ricordarlo, nella sua esperienza azzurra ha portato a casa un argento olimpico e un bronzo europeo. Mica briciole.

 

:itscool

 

che peccato.......se ne vanno sempre i migliori..... :piantoacatinelle :piantoacatinelle

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DAJEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!

 

c'hanno dato pure l'ecoincentivo per la rottamazioneeeeeeee :ponpon:ponpon

 

:goodnews

 

:ave

 

.....

 

scusate per l'eccessiva esplosione di felicità, ma quanno ce vò, ce vò....

 

PS: ovviamente non sarà vero wtf

Link to post
Share on other sites

Qualcuno che segue Milano più assiduamente di me, mi sa spiegare per quale motivo devono stare in campo così a lungo gente come Finley, Acker e Petravicius? Io allenatore italiano di una squadra italiana me la giocherei con il Mancio, Mordente, Bulleri e Rocca anche se non stiamo parlando di quattro uomini in grado di stare trenta minuti in campo., questo è chiaro.

 

Sopratutto Rocca e Bulleri li farei stare molto più a lungo rispetto a quei pasticcioni di americani, ma qualche più assiduo tifoso magari potrà dirmi il contrario.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.