Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

James not Jemas

Members
  • Content Count

    832
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

43 Neutral

About James not Jemas

  • Rank
    Rookie
  • Birthday 07/27/1971

Profile Information

  • Location:
    ScandicciFI
  • Fan since:
    1984

Recent Profile Visitors

2,839 profile views
  1. Finita di vedere Maniac 😍 Miniserie stupenda. Un po' storia d'amore fuori dai canoni, un po' retrò, un po' noir, un po' fantascienza, un po' crime/splatter, un po' fantasy, ma molto (ma molto molto 😁) più che un po' di sceneggiatura, regia, scenografia a comporre un mosaico originale, a tratti spiazzante e godibilissimo pur nella "devianza" di situazioni, ambientazioni e soprattutto personaggi. Il tutto in una gustosa salsa pop e (sempre un po') deviante. Inizio lento e da vedere da "freschi" mentalmente, ma assolutamente CONSIGLIATISSIMO 👍👍👍
  2. Che è mostruosamente bella 😍 Inizio lento, ma assolutamente funzionale all'introduzione dei nuovi personaggi e all'elaborazione del plot (di Fisk 😈) ed esplosione di ritmo dal... secondo quarto di gara in poi!!! Ripeto STU - PEN - DA !!!
  3. Goliath mi sento di consigliartela (anche The Man in the High Castle ). Finita ieri sera la seconda stagione. IMHO ottimo equilibrio tra realismo e "fumettismo" se mi passi il termine (ma forse sono io che ho interprwtato dei dati in un certo modo --> vedere come mi chiamo ) e, soto molti aspetti, per nulla tranquillizzante. Originale poi per ora la gestione del passato dei personaggi e non solo del protagonista.
  4. Buongiorno a tutti. Ancora assente, ma spero vivamente di ripresentarmi carico in estate Voelevo consigliare quello che per me è un autentico gioiellino poco conosciuto e tanto trascurato: Red Oaks di Amazon Prime. Serial di tre stagioni ambientato nell'omonimo circolo di tennis (fittizio) del new Jersey durante gli anni '80 Protagonista l'adolescente istruttore di tennis David Myers attorniato da una bizzarra, tenera, stupida, ipocrita e infondo in fondo, realistica (volutamente stereotipata, ripeto, siamo negli '80es ) squadra di co-protagonisti. Perché è cos' che intendo questa
  5. Ciao a tutti, è un po' di tempo che sono assente, ma spero di tornare a breve... in momenti meno intensi Consiglio (forse lo avevo già fatto o forse in un altro forum) vivamente Altered Carbon :iminlove1: Serie di fantascienza di altissimo livello sia per tematiche trattate che per la trama (che si fonde ed integra con l'ambientazione in maniera sublime, cosa vista pochissime volte sia al cinema che in tv) che per la regia che per la recitazione che per gli effetti speciali che per i persoinaggi che per tutto. Già in produzione al 2a stagione. Ripeto: consigliatissimo!!!
  6. Ho iniziato a vedere "Last Tycoon" - ambientata ad Hollywood nel 1936- su Amazon Video e devo dire che è realizzata in modo splendido con un Matt Bomer mai così a fuoco e affascinante. Peccato per la sua cancellazione, ma per quel che posso dire io, la consiglio caldamente
  7. Uscita da qualche giorno la 5a e ultima stagione di Orphan Black con la bravissima (capirete perché vedendola ) Tatiana Maslany. Genere: fantascienza, azione, thriller. Fossi in voi darei una chance al prodotto
  8. E qui ti becchi un +1 sacrosanto
  9. Concordo. Visivamente sontuosa con Ian McShane e Gillian Anderson da Arrivato alla 7ma devo dire che i "filler" non sono tali data la loro presenza ed importanza anche all'interno del libro. Li ho trovati molto... lostiani Veditela
  10. Beato te... si vede che sei giovane Perché Iron Fist sciritto in partenza da Roy Thomas nei '70 venne davvero poi rivoluzionato da due giganti dei comics: Chris Claremont e John Byrne e in quel periodo, oggettivamente, abbiamo materiale marvel di prim'ordine. Dall'apparizione -la prima- di Sabretooth allo scontro con gli X-Men (si, quelli di CCL ), dalla cesellatura del carattere del protagonista e dei comprimari vero marchio di fabbrica del Maestro oltre che i team-up con Iron Man e Cap. Inoltre, se il vintage non ti emoziona, puoi leggerti la saga "Le Sette Capitali del Paradiso" di B
  11. Oddio... Iron Fist... materiale originale non di prim'ordine mi verrebbe da chiederti: definisci "prim'ordine"
  12. Buono davvero si ben scritto, ben diretto e ben interpretato Solo una considerazione critica, probabilmente più... personale che altro: se avete letto uno o più libri probabilmente stonerà questa "televisività" (bruttissimo termine, ma non me ne venivano altri in mente ) dell'approccio alle opere di Connelly che ha costretto gli autori a sporcare ed indurire un po' troppo IMHO il personaggio principale che, sempre IMHO, avrebbe retto bene anche senza tutti questi "adattamenti da duro e (s)puro".
  13. Posto qui una pausa dei C's. Capirete poi perché https://pbs.twimg.com/media/C6_UwErWgAAGcMd.jpg:large
  14. scusa se te lo dico, ma questa risposta è una delle più sciocche che abia mai letto in un forum... e ne frequento da anni! Keitaro voleva dire una cosa precisa, forse troppo ermetico, ma in sintesi è questa: la protagonista di GITS (fumetto che lessi da gggiovane, eoni fa ) ha un tipo di corpo e di fisicità perfetto. Di una perfezione quasi oltre l'umano e metterci una attrice burrosa e sensuaole e carnale come Scarlett è quanto di più lontano dalla ratio della opera originale, quasi a testimoniare di non averci capito una mazza dell'opera originale Per dirti, più un corpo tipo quel
  15. E visto che di classe non lo sono... intanto sucano. Mani e piedi
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.