Jump to content

Bistecca

Members
  • Content Count

    13,752
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    47

Bistecca last won the day on February 23

Bistecca had the most liked content!

Community Reputation

1,415 Retired Jersey

About Bistecca

  • Rank
    All Star

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Bistecca

    Wilde4Soccer

    LAC Leonardo ha credibilità nell'ambiente, ho sempre visto il suo arrivo con soddisfazione essendo oltre che conoscitore dell'ambiente rossonero anche e soprattutto un dirigente testato in contesti comunque importanti. Andando via si continua a perdere il filo a mio modo di vedere. Ma ormai mi sono rassegnato a questa sorta di mediocrità senza fine. Io vedo la situazione Milan e forse capisco che esiste pure di peggio rispetto al contesto Lakers seppur parliamo di due mondi completamente diversi. Sui gialloviola mi riservo sempre qualche speranza sui rossoneri invece penso di averle perse del tutto.
  2. Bistecca

    Wilde4Soccer

    Leggo di un Leonardo intenzionato a dimettersi in stile Magic. Ennesima mazzata per noi tifosi rossoneri, assurdo.
  3. Bistecca

    Wilde4Soccer

    Ieri ho visto la gara tra Juventus e Atalanta e dopo un primo tempo dominato dai bergamaschi nel secondo le cose sono andate diversamente. Io pensavo che se i bianconeri avessero agguantato il pareggio poi la partita si sarebbe trascinata in modo sonnolenta fino al novantesimo, l'Atalanta con l'interesse di conquistare un punto fondamentale e la Juve evitando di perdere dinnanzi ai propri tifosi. Invece le cose sono andate diversamente perché una volta raggiunto il pareggio i bianconeri hanno provato anche a vincerla sbilanciandosi molto e inserendo praticamente tutti i giocatori offensivi a disposizione. In sintesi per me è stato un match molto più credibile di altri a cui siamo abituati a vedere a fine stagione. Ovvio che sui 90 minuti la differenza di motivazione può incidere. Resta il fatto che come già scrissi una settimana fa non meritiamo di andare in Champions. Abbiamo avuto la possibilità di allungare sulle rivali dirette pre derby ed abbiamo fallito rimettendo tutte in gioco. Oggi tutti quei punti persi ci costano caro e a meno di miracoli all'ultima giornata(non saprei neanche se siamo in grado di andare a vincere a Ferrara) per l'ennesimo anno non andremo in Champions meritatamente, senza creare inutili polemiche sui risultati delle altre. Dispiace solo che la mancata qualificazione alla Champions rischia di arrestare un progetto con il nuovo corso Leonardo ridimensionando una campagna acquisti votata al rinforzamento. Si perché qui per l'ennesima volta bisognerebbe stravolgere una rosa certamente inadeguata. Donnarumma, Romagnoli, Bakayoko, Paqueta' e Piatek gli unici punti fermi su cui vale la pena ripartire, punti di domanda per ovvi motivi il duo Conti-Caldara il resto non mi straccio certamente le vesti in caso di cessioni per nessuno. Quest'anno pensavo potesse essere la stagione di Hakan ed invece a mio modo di vedere dopo i primi mesi da incubo sotto la gestione Montella nel complesso fu molto più convincente il suo primo anno. In generale tutti gli acquisti del duo Fassone-Mirabelli si stanno rivelando inadeguati al progetto di un club che punta a rilanciarsi nel calcio che conta come il Milan attuale. Su Gattuso bisogna dare atto a Nigma a differenza del sottoscritto di averci visto giusto. Come allenatore-traghettatore per me fece anche bene nei mesi successivi quando subentrò a Montella. Quest'anno invece deludente sotto ogni punto di vista. Il cambio era obbligatorio bisogna solo aspettare di capire a chi verrà affidata la panchina rossonera nella prossima stagione. Purtroppo l'uomo giusto al caso nostro se lo sono assicurati i cugini.
  4. Bistecca

    Il topic del Tennis

    Heze Ho detto che non parte battuto(e lo ha più volte dimostrato in passato) mica che debba vincere per forza sempre, sveglia!!!
  5. Bistecca

    Il topic del Tennis

    Sulla terra il bilancio in carriera è 16-7 a favore di Nadal, ma dal 2011 in poi regna molto equilibrio, infatti il parziale è sempre favorevole allo spagnolo ma solo per 6-5. Io resto della mia idea, un Djokovic al top non parte battuto con chiunque in qualsiasi superficie, quindi anche contro Nadal e sulla "sua" terra.
  6. Bistecca

    Wilde4Soccer

    LAC Ho estremizzato il paragone però D.Costa è proprio quel tipo di giocatore che a mio avviso in una competizione secca come la CL può far saltare certi equilibri perché non difetta di personalità(a volte pure troppa) e skills. Se non ricordo male anche dell'ottavo di finale del 2016 lui fu assolutamente decisivo nel far ottenere una qualificazione ormai insperata ai bavaresi contro gli stessi bianconeri.
  7. Bistecca

    Wilde4Soccer

    Loz Ma sfruttate il caso e cercate di venderlo guadagnandoci bene facendo un ottima plusvalenza(coi tempi di oggi minimo 100 milioni di cartellino li prendete) e soprattutto avendo ancora più cash da reinvestire in altri reparti. Io essendo milanista per esperienza personale da tifoso so perfettamente la differenza che esiste tra l'assemblare una squadra usando un paragone ciclistico da corse a tappe(campionato) e una squadra da corsa in linea(Champions). A mio avviso Dybala è il classico giocatore di indubbio talento che ti garantisce rendimento in campionato ma che difettando di personalità ha questa cattiva abitudine di steccare le grandi serate di Champions. Non m'invento nulla se dico che nella finale del 2017 fu un fantasma, così come fu negativo lo scorso anno in casa contro il Real con l'aggravante dell'essersi fatto pure espellere lasciando i suoi in 10. Casualmente nel ritorno senza di lui ai bianconeri per poco non gli riuscì di ribaltare lo 0-3 dell'andata. Quest'anno a Madrid Vs Atletico di nuovo nella sua versione fantasma tanto che quando entrò Bernardeschi(non ho detto Messi) almeno portò più brio. Io fossi la Juve attorno a Ronaldo darei più spazio a D.Costa l'emblema della discontinuità ma proprio il tipo d'identikit capace di far saltare ogni equilibrio tattico agli avversari con il suo stile da funambolo. Ruoli diversi ma il brasiliano lo si può accostare al Seedorf epoca Milan di Ancelotti. E se proprio non volete puntarci vendetecelo a noi. Scherzi a parte, in una competizione come la CL servono soprattutto giocatori di personalità. Dybala per me non è questo tipo di giocatore in grado di trascinare all'occorrenza la sua squadra. Pjanic mi sembra un altro giocatore che difetta parecchio sotto questo aspetto. Quindi se ambite a conquistare la coppa più prestigiosa liberatevi di quelle che considero le vostre mele marce nell'ottica appunto di quella competizione.
  8. Bistecca

    Wilde4Soccer

    La partita che la Juve deve vincere è quella con l'Atalanta Comunque io parlo per la mia squadra essendo l'unica che ho seguito con continuità appunto causa tifo. Se il Milan dovesse agguantare all'ultimo un posto in Champions sarebbe importante per ovvi motivi ma al tempo stesso sarebbe qualcosa di scandaloso pensando sempre alla competitività del nostro campionato. Siamo scarsi e nessuno mi toglie dalla testa che il Milan attuale in un campionato nettamente più competitivo come la PL neanche tra le prime 10 riuscirebbe a piazzarsi. Rispetto allo scorso anno io il miglioramento lo vedo solo rapportato evidentemente ad un livello più basso che ci consente appunto di giocarsela fino all'ultimo per un posto tra le prime 4. Ho ancora negli occhi la prestazione oscena nella semifinale di ritorno contro la Lazio in Coppa Italia, una roba indegna(al netto anche degli e/orrori tattici di Gattuso). In un mondo normale questa non può essere una squadra all'altezza di una qualificazione alla competizione più importante, siamo seri.
  9. Bistecca

    Il topic del Tennis

    Io mi auguro veramente che possa sfondare perché a me il tennis piace anche se gli preferisco altri sport. Quindi sarebbe veramente bello un giorno poter seguire un italiano che non dico debba vincere 1/2 GS all'anno ma almeno che possa iniziare i vari tornei con le capacità per giocarsela. Poi oh Sinner è classe 2001, fa parte di una generazione che per motivi appunto anagrafici sicuramente eviterà questa dittatura del famoso trio. Perché ci vuole anche fortuna nella vita. Far parte della stessa generazione o comunque vicina ad essa di tre tennisti che quasi sicuramente a fine carriera saranno considerati i tre migliori della storia è una sfiga assurda. Nessuno sport come il tennis di questi ultimi due decenni ha visto tre interpreti lasciare completamente le briciole a tutti i rivali. E con questo Djokovic tornato sui suoi livelli migliori a sensazione la storia è destinata a ripetersi ancora per un po' di tempo.
  10. Bistecca

    Il topic del Tennis

    Alevin e Shooter grazie per le risposte. Io comunque non essendo esperto l'unica cosa che posso dire generalizzando coi vari sport sta nel fatto che se uno è forte soprattutto di testa non si brucerà mai a prescindere dal tipo di attenzioni e aspettative riposte. La lista di sportivi diventati poi delle leggende dei propri sport nonostante delle pressioni assurde subite fin da ragazzi è talmente infinita che parla chiaro. Quindi da questo punto di vista mai capito il discorso del rischio del bruciarlo rivolto alle pressioni. Nel nostro tennis non penso che questo sia stato il problema del perché non abbiamo sfornato campioni dal dopo Panatta. Gli errori di valutazione ci stanno, quindi un eccessivo e ingiustificato pompaggio mediatico, altra roba pensare che uno si perde per questo motivo. Chi non sfonda è perché evidentemente non è dotato di tutte le componenti(tendenzialmente quella mentale) più importanti per poterlo fare, il resto sono tutte scuse.
  11. Bistecca

    Il topic del Tennis

    Alevin Sembri molto esperto oltre che molto aggiornato sul ragazzo, per questo ti vorrei chiedere due cose; 1) A livello di caratteristiche giù per lì a chi lo accosteresti. 2) Quale può essere la sua superficie in cui può esprimere al meglio il suo tennis. Comunque Djokovic quest'anno se vince il RG può davvero compilare l'annata perfetta a livello di Slam. Non so se come palmares riuscirà a superare i record di Federer ma certamente tra lui, Nadal e lo stesso Federer ho sempre visto il serbo come il più completo, ossia uno che al suo meglio non parte battuto con nessuno a prescindere dall'avversario e dalla superficie. Per dire un esempio, sulla terra penso che il miglior Djokovic sia l'unico che può battere il miglior Nadal.
  12. Bistecca

    Il topic del Tennis

    Alevin Su Quinzi l'hai descritto perfettamente ma a prescindere dal tuo discorso la cosa incredibile è che da juniors veniva esaltato soprattutto per la sua forza mentale di chi non molla mai un singolo punto e non esce mai mentalmente dal match indipendentemente dall'andamento dello stesso mentre poi da senior a parte degli evidenti limiti tecnici mai realmente migliorati ha dimostrato soprattutto una mancanza di nervi e poco controllo mentale. Come dici fosse stato anche un Nadal a livello mentale evidentemente non avrebbe sfondato lo stesso per i limiti tecnici di cui sopra, però resta il fatto che a livello di approccio mentale alla partita è stato una grossa delusione rispetto a quello che prometteva di essere. Cioè il marchigiano dopo le prime lezioni prese a livello Challenger iniziò veramente a sbroccare alle prime difficoltà con lanci di racchette, bestemmie e chi più ne ha più ne metta. Lo so benissimo perché vidi molte sue gare di quel periodo diciamo post vittoria di Wimbledon Jr(anche se già lo vidi al Bonfiglio che poi vinse l'anno precedente dove in semifinale batté Coric qualcosa come 6-1 6-0) Su Sinner speriamo e incrociamo le dita, perché è veramente assurdo che nello sport individuale più popolare al mondo l'Italia non riesca a partorire un campione (fatto e finito) da circa 40 anni.
  13. Bistecca

    Il topic del Tennis

    Ma questo Sinner 17enne altoatesino che al primo turno a Roma elimina l'americano Johnson numero 59 del mondo? Adesso se la vedrà proprio contro Tsitsipas(che nel frattempo ha perso in modo netto la finale di Madrid contro Djokovic). Da quello che leggo in giro molti sono pronti a scommettere che possa essere proprio questo Sinner l'italiano in grado un domani di entrare stabilmente in una top ten, proprio perché manifesta oltre che doti innate anche e soprattutto una grande solidità mentale(a differenza del solito riferimento in termini di ex potenziali promesse Quinzi).
  14. Bistecca

    Other Sports

    Staffetta 4x100 italiana che dopo essersi qualificata per la finale quindi prendendo il pass per i mondiali di Doha con un ottimo tempo di 38"29, in finale purtroppo nell'ultimo cambio sbagliano Manenti e Tortu quando eravamo lì con tutte le migliori. La base è ottima e si può lavorare perché finalmente abbiamo velocisti di alto livello. Jacobs per dire schierato in seconda frazione ha sempre corso velocissimo e non mi sorprenderei a questo punto che anche lui possa correre prima o poi sotto i 10". In generale ottima manifestazione per l'Italia capace addirittura di conquistare il bronzo nella 4x400 femminile oltre a prendersi il pass per i mondiali di Doha in diverse staffette tra maschile, femminile e misto.
  15. Bistecca

    Other Sports

    Domani mondiale di staffette che consente il pass ai mondiali di Doha. Nella 4x100 l'Italia schiera tutti i suoi pezzi da 90, ossia Tortu pb di 9"99 sui 100 destinato a mio avviso quest'anno a sfiorare il tempo di 9"90 in condizioni normali. Quindi Jacobs pb di 10"08 sui 100, Desalu pb di 20"13 sui 200 e Manenti atleta in grado di correre stabilmente attorno ai 20"5 sui 200. Potenzialmente il record italiano di 38"17 è assolutamente a rischio, coi giusti cambi si può addirittura aspirare a sfondare il muro dei 38". Al solito grande attesa soprattutto quando in pista scende il nostro Tortu. Ribadisco da lui quest'anno mi aspetto minimo la finale mondiale dei 100, poi tutto quello che verrà in più tanto di guadagnato.
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.