Jump to content

Heze

Sons Of Ronarchy
  • Content Count

    34,590
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    51

Heze last won the day on August 13 2018

Heze had the most liked content!

Community Reputation

1,259 Retired Jersey

About Heze

  • Rank
    Andrew Bynum's Supporter
  • Birthday 09/09/1988

Contact Methods

  • Skype
    heze.de.trinakriae
  • Twitter:
    https://twitter.com/dancherous

Profile Information

  • Location:
    Palermo, Sicily
  • Fan since:
    inizio 2000

Recent Profile Visitors

21,488 profile views

About Me

Idoli incontrastati della stagione:
Jason Smith:
http://www.youtube.com/watch?v=Vs_NUMm8mPc
Chandler Parsons
http://www.youtube.com/watch?v=Oe9IB7EJOS4
Andre Miller
http://www.youtube.com/watch?v=nQrNYIBw3fw
Kris Humphries
http://www.youtube.com/watch?v=mfzvtIZUiq4
Timofey Mozgov
http://www.youtube.com/watch?v=bHwQ0clclYA
Dominic McGuire
http://www.youtube.com/watch?v=pIQRUcyrg7w
Il canestro che lo stoppa
http://www.youtube.com/watch?v=EDY3z6C-66I
Robin Lopez
http://www.youtube.com/watch?v=zPEXsLjCRRQ
Dante Cunningham
http://www.youtube.com/watch?v=qZLO42aZ4Vk
Tim Duncan che lo stoppa
http://www.youtube.com/watch?v=gnKQsE5Evyw
Dante Cunningham
http://www.youtube.com/watch?v=qZLO42aZ4Vk

[quote name='Weps' timestamp='1351789012' post='509049']
Col senno di poi pure un tedesco che presenziava alle adunate naziste ti direbbe che Hitler andava fucilato dopo il tentato golpe.
Però, fino a quel momento, dopo l'arrivo di Mo Williams si parlava de i nuovi Bulls. Dopo l'arrivo di Jamison si parlava di [b][size="5"]LEGA CHIUSA[/size][/b].
Ora invece si dice che non avevano il roster abbastanza forte per arrivare manco alle finali di Conference. Eh vabbhe.

Comunque, ribadisco, il roster l'avevano alla grande. Soprattutto per vincere in una delle Eastern Conference più povere di sempre.
Nel dettaglio, nel 2010 i Celtics dei big 4 infatti li hanno praticamente spazzati via. Se escludiamo gara 1 dove l'upper hand di Cleveland ha chiesto il conto e gara 3, dove i vecchietti verdi l'hanno praticamente lasciata lì perché non ce la facevano con le gambe, le altre gare sono state sculacciate senza paragoni.
Rivers ha fatto due - tre aggiustamenti tra gara 1 e 2 e la serie è morta lì. James ha mollato la squadra, la squadra si è sfaldata e quello non ha trovato risposte contro nessuna delle problematiche, interne o esterne.
Non m'interessano i rosters, se il basket fosse fatto con le figurine noi dovremmo avere 25 titoli in bacheca, i Celtics praticamente nessuno, i Bulls almeno una decina e gli Spurs la metà della metà.
E i Celtics del 2010 li abbiamo battuti. A momenti ci eliminavano. Ma non ci hanno eliminato. E poi scusami, tu che sponsorizzi senza nasconderti il discorso dei rosters indipendenti dalla panchina, davvero reputi Garnett, Pierce e Rondo inferirori ai loro avversari in gialloviola? Il nostro quintetto era inferiore, per valori complessivi, al loro per 3/5 e Bynum aveva una gamba e mezza.
Eppure, abbiamo rimontato 13 punti di scarto in una quarto, in gara 7. Nelle finali. Questo è quando entra il coach in campo.

E grazie al cazzo che quella squadra ne ha vinte 20 l'anno dopo. James aveva in mano la squadra, non avevano una prima stella che li faceva rendere più del normale. Mi sembra normale quello che è successo.



Nel 2009 si è presentato contro i Magic dopo una stagione da 66 vittorie, si è presentato con la migliore difesa della Lega a livello statistico, con il vantaggio del fattore campo e con la squadra più fresca dopo i due 4-0 nei primi due turni. Van Gundy lo ha portato a scuola. Ha indirizzato la serie su un binario e da quel binario non si è mai spostata. Con quel roster, pieno di difetti ma che aveva fatto 66 vittorie, ha perso la serie a gara 1.
Certo, con Varejao e Ilgauskas a marcare Howard...certo.
Howard in quella serie ha segnato 26 punti di media. Gli altri 70 da dove sono saltati fuori?
Nel 2012 gli Hawks, pur avendo un centro undersized a marcare Howard e un allenatore mediocre, hanno sconfitto i Magic 4-2. Non dirmi che il roster del 2011 degli Hawks era migliore di quello dei Magic o che i Magic fossero tanto peggio di loro stessi due anni prima...


2008. Non vedo come sia attribuibile alle abilità di Brown questa cosa, seriamente. Si sono scontrate due squadre che vivevano della stessa acqua, la difesa. È stata infatti una serie con punteggi bassissimi, non sono praticamente stati affatti aggiustamenti e nemmeno cambiamenti degni di nota. Esattamente come contro gli Hawks, i punti deboli e di forza delle due squadre si sono annullati una gara dopo l'altra. Vinceva chi eseguiva il compitino meglio. Senza contare che i Celtics fino a metà serie contro i Cavs erano i Big 1, perché Allen e Pierce erano praticamente non pervenuti. Rendere oltre le aspettative sarebbe questo? Questo è il capolavoro di un GRANDE allenatore? O anche solo di uno mediocre? L'attacco l'aveva in mano James praticamente, la difesa era solida soprattutto perché composta da fabbri e mestieranti che facevano il loro compito come se fosse programmati ma qui si finisce in un altro discorso. Nessuno ha mai messo in dubbio che quel coglione sia stato in grado di costruire un sistema difensivo solido, proviene dalla scuola Spurs, un paio di idee se le sarà fatte eh...però ad un certo punto la serie, quando capovolgi una gara o trovi un punto debole, devi riuscire in un qualche modo a portarla a casa. Contro i Celtics non ha fatto niente di tutto ciò, non l'ha manco trovata la debolezza, si è solo limitato a limitare i danni che gli potevano fare. Quella serie potrei definirla tranquillamente come una serie piena di make or miss games. L'ha vinta chi ha sbagliato meno. Non l'ha vinta chi ha fatto sbagliare meno. È sottile il confine ma è fondamentale capirlo.

2007. Già, l'unica stagione in cui una squadra di Brown ha reso di più ai playoffs che in regular season. Immagino che quella conference fosse veramente infernale eh...
"Put me in the East and see what happens". Andiamo a vedere contro chi si è dovuto scontrare per rendere così bene.
I wizards al primo turno! Che squadrone, senza Arenas e senza Butler. Che faticaccia.
I Nets!!! Seriamente, stiamo scherzando?
E finalmente giungiamo ai Pistons. È inutile che mi parli del 2006 ragazzo mio, questi è dal 2004 che potrebbero dominare sull'Eastern Conference più povera della storia ed è dal 2005 che si suicidano. In finale con gli Spurs, contro gli Heat, contro i Cavs fino al tracollo del 2008. Erano una squadra da smantellare dopo l'addio di Brown, l'unico che sapeva tenerli insieme con lo sputo, nessuna grande stella ma troppi psicopatici e troppi giocatori che potevano spegnersi sui due lati del campo al passaggio di una farfalla ( cough cough cough Billups cough cough ). Quell'anno ha spremuto i Cavs oltre l'impossibile, è vero. C'è anche da dire che l'ambiete gli ha dato una mano eh. Bravo a lui che ha spinto la macchina 100 metri più in la di quello che si poteva fare ma l'ha fatto su una superficie in pendenza.

Risultati buoni? Per me solo il 2007, dopo quello il vuoto esistenziale, la delusione, l'inadeguatezza, la confusione e la conferma in mondo visione di non avere le spalle larghe abbastanza per far vincere il titolo a Cleveland, figuriamoci a Los Angeles.
[/quote] :inchino

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.