Jump to content

Nigma

Members
  • Content Count

    34,178
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    100

Nigma last won the day on June 9

Nigma had the most liked content!

Community Reputation

807 Hall of Famer

About Nigma

  • Rank
    Hall of Famer

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Prendono esempio dai migliori nel campo della finanza creativa: la Juve. Noi invece abbiamo venduto Bellanova per 1 milione (mantenendo il diritto di recompra però! LOL).
  2. @Mone 24 Griezmann. Google è tuo amico. :asd
  3. Troverebbero comunque il modo di autoeliminarsi.
  4. Fate farming peggio che alla PS4. Bravi voi ad approfittare di regolamenti indegni che consentono questa pena.
  5. Nigma

    Basket Italiano

    E nessuna squadra che ha cambiato allenatore negli ultimi 3 anni lo ha scelto.
  6. Nigma

    Basket Italiano

    Quando in un'azienda cambiano le guide ma non il risultato, significa che il problema non sono le guide ma l'azienda.
  7. E rimarrà con Verratti - Marquinhos - Rabiot? Con Meunier, Thiago Silva, Kimpembé, Aurier? Molto bene (per le avversarie europee).
  8. Credi davvero che la NBA, con tutti i soldi in cui nuota, sia solo SPORT?
  9. Wow, allora non sono l'unico ad averlo letto! Grazie.
  10. Se leggere una trentina di righe è così faticoso, almeno il sottotitolo...
  11. Divertente prima nel siparietto all'interno del paddock e coi numeri di fronte alle vetture e classy poi nel chiedere al pubblico di non fischiare Lewis: Vettel mi ha guadagnato punti oggi. Quanto alla penalità, da amante della F1 anni '80 e '90 storco il naso, perché un regolamento così iper-protettivo disincentiva le manovre d'attacco e difesa; da regolamento iper-protettivo, però, la penalità ci sta, perché è vero che non c'è alcun dolo nel rientro di Vettel (in parole povere: non c'è la minima intenzione di spingere Lewis a muro), ma il tedesco non sembra esattamente interessarsi del pilota che sta arrivando ma cercare soltanto di rientrare in pista il prima possibile per evitare di essere superato, e qui si configurano gli estremi dell'unsafeness. A metterci del suo è ovviamente il circuito: senza muro, Lewis avrebbe superato Sebastian e buonanotte. La penalità comunque non ha fatto felice nemmeno l'inglese: come si è visto, invece di accontentarsi di rimanere entro il range di 5 secondi Lewis ha provato ad attaccare Sebastian fino all'ultimo giro nonostante i rischi connessi ad una situazione termometrica così sfidante, e poi parlando con il suo ingegnere di pista e con Martin Brundle ha detto che non avrebbe voluto vincere in questo modo ma avrebbe voluto superarlo in pista. Chi ci perde più di tutti è la F1 perché spiegare al pubblico perché colui che è arrivato per primo al traguardo non ha vinto la gara è estremamente complicato in casi come questo.
  12. 1) quindi non l'hai aperto 2) se non conosci Aldo Cazzullo il problema è tuo 3) ...e io manco tifo Nadal!
  13. Quante polemiche inutili. Perché non leggo la stessa durezza nei confronti di Djokovic che si """allena""" in camera iperbarica per aumentare la parte corpuscolata del sangue?
  14. Nel terzo settore, quello di pura potenza motoristica dove si effettuano i sorpassi, Ferrari rifila 3 decimi a Mercedes. Domani abbiamo una gara.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Privacy Policy.