Bryant: il prezzo della Storia

Nella notte tra il 14 e il 15 dicembre al Target Center di Minneapolis si affrontano due tra le squadre con meno prospettive, presenti e future, dell’intera Nba: i beniamini locali, i Timberwolves, ospitano i ben più blasonati Los Angeles Lakers, la grande nobile decaduta in cerca del proprio posto al sole – o anche solo un po’ meno all’ombra – nell’auspicata Nba della Restaurazione.

Come li vede Heze: Blake Griffin

http://i60.tinypic.com/r7j8ky.jpg

La redazione di Lakersland tutta  tiene caldamente a specificare come in caso Blake Griffin e i Clippers volessero denunciare l’estensore dell’articolo, esterno appunto alla redazione, avrebbero tutto il nostro appoggio; e che prendiamo le distanze dall’articolo che intanto, alla faccia vostra, pubblichiamo.

Merry NBA XMas

Merry NBA XMas

Ci risiamo: il 25 dicembre è alle porte ed anche quest’anno la NBA sarà l’assoluta protagonista del Natale. Ben cinque le partite in calendario: si incomincia alle 18 italiane con i Wizards di Beal e Wall di scena al Garden contro i derelitti Knicks; a seguire alle 20.30 (stranamente anche su SkySport ) gli Spurs ospitano i Thunder; sempre su Sky alle 23 il ritorno di James a Miami. Nella notte alle 2 i Lakers affrontano i Bulls ed alle 4.30 chiude il programma la sfida tra Clippers e Warriors alla Oracle Arena.

L’uomo giusto?

“I Lakers in mano a un vero Laker”. Deve essere stato questo il pensiero del front office gialloviola il 28 luglio 2014, quando ha scelto Byron Scott per riportare la squadra ai ranghi di contender. Ammesso che questo fosse il vero obiettivo dei fratelli Buss e Mitch Kupchak.

Bryant supera Jordan: è il terzo marcatore all time

Era una foto su American SuperBasket, e avevi un cappellino degli Hornets che ti è rimasto addosso meno di un giorno.
Era un sabato pomeriggio su Telepiù2, l’esordio di Shaq contro i Suns, ed eri un ragazzino magro che quel giorno non mise piede in campo.

When the story is set: 81 times Kobe Bryant

When the story is set: 81 times Kobe Bryant

Ladies and Gentlemen,

sicuramente più ladies che gentlemen, non ho particolari dubbi a riguardo.

Beh.

Signori, è chiaro che stiamo parlando di storia. Un po’ come quando Dgen ruppe la televisione inciampandoci sopra e inventando la storiella della rabbia robocoppesca da banda della magliana.

Stiamo parlando di un quintetto base che teneva dentro Cristina e Benedetta Parodi, Cesara Buonamici, Maria de Filippi e Lui. Lui che con il numero 8 dimostrava di avere anche due palle sulla schiena. Che pesavano. Un po’ come il 54 di Kwame Brown, che sbagliando a fare la moltiplicazione (7×8) voleva dire di avere 7 volte le palle di KB8.

Cinque ratti in Paella

Cinque ratti in Paella

Al solito nessuno muove un dito per il bene di questa comunità, per cui tocca sempre ai fuoriclasse cercare la giocata che rivitalizzi la squadra, dia speranza nella partita, restituisca entusiasmo ai tifosi. E così, come il miglior Steve Blake, cerco di buttare giù qualche riga sui Lakers di queste due prime settimane di regular season.

Betting on NBA…

La maggior parte degli appassionati di scommesse sportive punta sulle partite di calcio ma molte persone amano scommettere sul basket, in particolare sui Lakers.

Ron Artest Tribute by JayWill_22

Ron Artest Tribute by JayWill_22

 

Dopo la triste notizia dell’amnesty per Ron Ron, abbiamo chiesto ad uno dei soci fondatori della “Son of Ronarchy”, JAY_WILL21, di ricordare, a suo modo, i 4 anni di Artest in gialloviola: buona lettura !

Addii pesanti in casa Los Angeles Lakers

http://farm9.staticflickr.com/8085/8506513953_122c772636_z.jpg

Con le riconferme, gli acquisti e gli addii di stagione, i Los Angeles Lakers sembrano essere diventati una squadra volta al risparmio e tutta da riorganizzare.